SAN MARINO CON LE SPALLE AL MURO, ππŽπ‹πŽπ†ππ€ π•πˆππ‚π„ πŸ•-πŸ” 𝐄 π’πˆ ππŽπ‘π“π€ 𝐒𝐔𝐋 πŸ‘-𝟎 𝐍𝐄𝐋𝐋𝐀 π’π„π‘πˆπ„

Pubblicato il Set 8 2023 - 8:30am by Redazione Baseballmania

La squadra di casa non concretizza il 6-3 di inizio 7Β°. La Fortitudo segna 4 punti e porta a casa il match

Vincente Cuomo, perdente Baez, salvezza Rivero. Stasera alle 20.30 c’Γ¨ gara4.

Al termine di una partita surreale, Bologna vince 7-6 e si porta a una sola vittoria dallo scudetto 2023. L’Italian Baseball Series fa tappa a Serravalle ma la linea di tendenza non cambia, con San Marino a sprecare l’opportunitΓ  di portare a casa il match a un passo dalla vittoria. Con mille saliscendi, i Titani erano comune riusciti a portarsi sul 6-3 a inizio 7Β°, ma la Fortitudo segna 4 punti e difende poi il vantaggio con Rivero nella parte bassa.

LA PARTITA. Dopo i primi due inning con Bologna in vantaggio 2-1, la partita corre via con i pitcher in crescita e autori di tante eliminazioni al piatto. Al 5Β° ecco il primo momento di svolta, con la valida di Angulo a basi piene che vale due punti e dunque il sorpasso sul 3-2.

Al cambio di campo Γ¨ ancora una volta Ernesto Liberatore a infilare un fuoricampo decisivo per la sua squadra dopo quello di gara1. Questa volta il solo-homer vale il 3-3 e dunque una partita del tutto riaperta. Sul monte c’è il cambio, con Baez al posto del partente Castillo (5.1 inning, 100 lanci). Il closer completa le eliminazioni rimanenti del 6Β° e nella parte bassa l’attacco porta nuovamente in vantaggio San Marino. Le basi sono riempite da due basi ball e un colpito, poi Γ¨ la volta di Batista, la cui lunga legnata a sinistra inganna Garcia e cade: entrano tre punti per un 6-3 che sembra ormai indirizzare la partita.

Non sarà così perché al 7° le basi ball condannano San Marino. Baez non trova la zona dello strike e passa in base consecutivamente quattro uomini: Paolini, Helder, Garcia e Josephina. Adesso il vantaggio è di 6-4 e ci sono ancora le basi piene. Entra Hernandez e Gamberini batte una volata che fa entrare un altro punto (6-5). A quel punto la giocata decisiva è il bunt di Deotto, con la difesa che non riesce a completare nessun out e con Bologna che va a casa per il 6-6. Non solo, perché una palla mancata nel turno di Liberatore fa entrare anche il vantaggio della Fortitudo: 7-6.

Nella parte bassa entra Rivero e San Marino non riesce ad arrivare in prima. Bologna vince e si porta sul 3-0 nella serie.

SAN MARINO BASEBALL – UNIPOLSAI BOLOGNA 6-7

BOLOGNA: Seferina ss (2/3), Paolini 2b (0/3), Helder 1b (1/2), Garcia ed/es (1/3), Josephina 3b (3/3), Gamberini dh (0/2), Dobboletta (Agretti 0/1, Deotto ed 1/1) ec (0/2), Liberatore r (1/4), Bertossi es/ec (0/4).

SAN MARINO: Batista ed (2/3), Ferrini 3b/2b (0/2), Angulo 2b/ss (2/4), E. Leonora es (0/4), D. Leonora 1b (1/3), Celli ec (0/3), Rosales r (0/3), Pieternella dh (0/2), Epifano (Di Fabio 3b 0/1) ss (1/2).

BOLOGNA: 110 001 4 = 7 bv 9 e 3

SAN MARINO: 100 023 0 = 6 bv 6 e 2

LANCIATORI: Lopez (i) rl 5, bvc 5, bb 2, so 6, pgl 2; Robles (r) rl 0.2, bvc 1, bb 3, so 2, pgl 3; Cuomo (W) rl 0.1, bvc 0, bb 0, so 0, pgl 0; Rivero (S) rl 1, bvc 0, bb 0, so 2, pgl 0; Castillo (i) rl 5.1, bvc 8, bb 3, so 8, pgl 2; Baez (L) rl 0.2, bvc 0, bb 4, so 0, pgl 3; Hernandez (f) rl 1, bvc 1, bb 0, so 2, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Liberatore (1p. al 6Β°); doppi di Garcia e Batista.

Comunicato Stampa San Marino Baseball