ParmaClima sconfitto nella semifinale di Coppa Italia, UnipolSai Bologna vince 14 a 3

Pubblicato il Set 17 2022 - 10:47pm by Redazione Baseballmania

La stagione del Parma Clima si è conclusa questa sera a Bologna con una netta sconfitta nella semifinale di Coppa Italia. I ducali sono stati battuti dal Bologna con il risultato di 14 a 3 al termine di una partita a senso unico, terminata anzitempo con la regola della “manifesta inferiorità”.

Unica perla della serata un fuoricampo del solito Mineo. Il Bologna si è assicurato un posto nell’European Baseball Cup del prossimo anno e domani affronterà il San Marino nella partita che assegnerà la Coppa Itlia.

La cronaca

Il Parma Clima ha scelto Manuel Joseph come “straniero di coppa” rinunciando a Montilla e Contreras. L’assenza di Leo Rodriguez, impegnato con la Spagna nelle qualificazione al World Baseball Classic, ha indotto lo staff tecnico ducale a spostare Noel Gonzalez in terza base con Battioni shortstop, Talevi in seconda, Astorri in prima base e Joseph designato. La linea degli esterni è stata formata da Desimoni, Koutsoyanopulos e Flisi con Mineo nel catcher box a ricevere i lanci di Diego Fabiani.

Il Bologna ha affidato il monte di lancio a Pippo Crepaldi con Liberatore catcher e Agretti designato. Il diamante è stato difeso da Martini (prima base), Paolini (seconda base), Luis Gonzalez (interbase) e Josephina (terza base) mentre il campo esterno ha visto protagonisti Grimaudo, Dobboletta e Lampe.

Il Bologna si è portato in vantaggio al secondo inning sfruttando due singoli consecutivi di Agretti e Grimaudo e un mancato “taglio” difensivo della difesa ducale che ha regalato ad Agretti una facile corsa fino a casa base: le successive valide interne di Liberatore e Paolini e un doppio di Lampe hanno permesso ai padroni di casa di allungare fino al 3 a 0. Non è finita. L’attacco del Bologna ha continuato a colpire con decisione i lanci di Fabiani: i doppi di Josephina e Martini, intervallati da un singolo di Gonzalez, hanno definito i contorni di un “big inning” da otto punti, nove valide e tre pesanti errori difensivi.

Il Parma Clima ha provato a reagire con un “solo homer” di Mineo ma il Bologna ha nuovamente allungato al quarto contro il rilievo Aldegheri. Martini ha colpito un singolo, Agretti un doppio lungo la linea di foul di prima base: a Grimaudo è così bastato alzare una volata a sinistra per battere a casa il punto del 9 a 1. Un doppio di Dobboletta e una battuta in scelta difesa di Paolini hanno arrotondato il parziale fino ad un inequivocabile 11 a 1.

La partita non ha avuto più storia. Luis Gonzalez ha realizzato al quinto inning un chilometrico fuoricampo per il 12 a 1, Lampe lo ha imitato al sesto con un homerun da due. L’applicazione della mercy rule ha interrotto il match al settimo inning, il Bologna ha festeggiato il ritorno in Europa e il Parma Clima ha concluso una stagione comunque positiva grazie alla conquista della quindicesima coppa dei campioni.

Nella foto: Alberto Mineo in un’immagine di repertorio

@UfficioStamaParmaClima