Pareggio tra Academy e Montefiascone

Pubblicato il Giu 28 2021 - 10:00pm by Massimo Moretti

Ultima giornata di Qualification Round nel Girone H tra NettunoAcademy e Montefiascone WiPlanet, in attesa delle partite della seconda fase del campionato che deciderà quale squadra sarà retrocessa. Entrambe le formazioni presentano defezioni, il NettunoAcademy deve rinunciare a Neri e Gomez, cambia la rotazione coach Mandolini, al posto del previsto Dini schiera il non ancora sedicenne Bellucci, reduce dalla buona prestazione contro il NettunoBC1945 in campionato, e protagonista in settimana della vittoria con la squadra U18 del NettunoAcademy contro Lions Nettuno.

Stavolta però la sua prestazione sente il peso della prima partenza in campionato, le valide di Carletti Matteo, DeSimone e Ceppari sono due punti per i falisci, altre due punti attacco successivo colpito Vincenti, errore sulla battuta di Carletti Matte, singolo di DeSimone, sale sul monte di lancio Colalucci che chiude innning.

Nel contempo il partente gialloverde Andretta nei sui 4 inning lanciati concede unicamente 2 valide ed una base su ball con 6 strike out, confermandosi come l’andata di difficile lettura per il line up nettunese.

Allunga il Montefiascone al 4 e 5 inning sfruttando i ben 7 errori della difesa Academy, Ceppari segna su errore del catcher e Vaglio in base per errore dell’interbase segnerà a basi cariche sul colpito di Pacchiarotti, con Messina sul monte di lancio per due inning.

Il Montefiascone lascerà ben 18 uomini sulle basi permettendo al NettunoAcademy di rientrare in partita, al 5° con Carletti Michele, poi lanciatore vincente, Ricci colpisce il suo secondo solo home run stagionale, festeggiando nel modo migliore la convocazione ai prossimi campionati europei U18 in programma a Macerata e Montegranaro, inning termina con le basi piene e senza altre segnature.

Al settimo inning con Dini sul monte di lancio, arriva il settimo punto del Montefiascone anche questo no guadagnato sul lanciatore, doppio di DeSimone in terza su errore del seconda base poi a punto su giocata di doppia rubata. La squadra di Mandolini non cede però e cerca la rimonta, due punti al settimo con due singoli di Barbona Alessandro e D’Auria che poi segneranno grazie alla palla mancata del catcher e dalla battuta ground out di Davenport.

Altro punto all’ottavo inning singolo di Ricci e doppio di Ludovisi Francesco, altro battuta ground out che permette a Ricci di segnare il 7 a 4, ma Carletti Matteo pur concedendo altre due valide al nono attacco riesce a portare a casa la seconda vittoria in campionato per la formazione di coach Licciardi. Recrimina il NettunoAcademy per i troppi errori difensivi ed anche per i 10 uomini lasciati in base, una statistica costante per queste prime 12 partite di campionato.

In gara 2 come previsto Polanco per il Montefiascone e Rommel Gonzales per il NettunoAcademy sono i lanciatori partenti, questa volta è la squadra nettunese al primo attacco a mettere la freccia con quattro punti segnati, Polanco apre con un base a D’Auria, colpito a Barbona Alessandro, tre singoli in successione da parte di Davenport, Restante e Origlia, indirizzano la partita sul binario giusto per il 4 a 0.

Mentre Rommel Gonzales, lanciatore vincente con 7 RL 1 ERA 4 H 3 BB 9 SO, tiene sotto controllo l’attacco gialloverde, subendo un punto al terzo sul singolo di DeSimone che porta a casa Vincenti in base su errore del seconda base, ed al quinto inning base a Vaglio e singolo di Carletti Matteo, nell’ottavo inning apre Campagna sul monte di lancio per il NettunoAcademy, che mette in base i primi due uomini avversari, subito lo staff tecnico cambia il pitcher facendo salire Verlengieri, che chiude con sicurezza con due strike out.

Al nono attacco il Montefiascone tenta con il singolo di Carletti Michele portato a casa da DeSimone di riaprire la partita, ma Verlengieri porta in salvezza la terza vittoria in campionato Academy con lo strike out a Ceppari, con il punteggio di 5 a 3.

WordPress Author Box
Massimo Moretti

Nato nel 1973....aspettando da troppo tempo lo scudetto. Semplice appassionato di baseball come tutti quelli che vivono nella città del Tridente. Ottima prima base nei tempi (mio giudizio) protagonista assoluto in una partita con la maglia dei Ragazzi del Nettuno B.C. contro gli americani della base Nato di Napoli (ho le prove ed i testimoni). Vanto una presenza al piatto con la maglia del Baseball Club Rovigo in serie C nono inning uomo in base sotto 3 a 1 in quel di Poviglio strike out senza gloria. Ho provato la scalata nelle Minors come da foto profilo ma senza successo.