NettunoAcademy, Rommel Gonzales firma la prima vittoria

Pubblicato il Giu 6 2021 - 9:50pm by Massimo Moretti

Rommel Gonzales

Era lo scontro tra le ultime del Girone H ed entrambe cercavano la prima vittoria in campionato, NettunoAcademy e Montefiascone WiPlanet hanno dato vita a due partite equilibrate e combattute, che servirà ad entrambe nella successiva fase del campionato.

Fa sua gara 1 il Montefiascone grazie ad una prova eccellente di Andretta sul monte di lancio che concede pochissimo al line up del NettunoAcademy.

Gara 2 è un bellissimo duello tra i due partenti Rommel Gonzales e Polanco. Ha la meglio il NettunoAcademy con un nono inning dove finalmente trova i punti necessari dopo il vantaggio iniziale dato dal singolo di Restante, dove il NettunoAcademy ha la pecca di lasciare troppi uomini sulle basi mentre il Montefiascone WiPlanet commette qualche errore di troppo in difesa.

In gara 1 il NettunoAcademy schiera il recuperato Ludovisi Francesco dietro casabase e Dini come partente, il Montefiacone WiPlanet presenta Andretta e torna nel nove iniziale il terza base Gomez Carrasco.

Dominano nelle prime riprese le difese, solo una valida per il NettunoAcademy con Ricci, mentre il Montefiascone lascia alcuni giocatori sulle basi, ma è brava la difesa Academy e Dini ad uscire dalle situazioni complicate.

Al quarto attacco dei gialloverdi, il NettunoAcademy riesce a limitare i danni con un solo punto subito, è il singolo di Passa, dopo il colpito a Ceppari ed il doppio di De Simoni (uno dei migliori battitori di tutta la SerieA il giovane prospetto abruzzese) a portare in vantaggio il Montefiascone.

Al 5 inning mentre Andretta continua a mietere strike out, capitola il partente del NettunoAcademy, che dopo un doppio gioco difensivo, non riesce a chiudere indenne l’inning, è la battuta valida da due basi di Gomez Carrasco a far entrare il 2-0 di Vincenti, successivamente il doppio di De Simoni vale il 3 – 0, e dopo l’entrata di Messina per Dini (4.2 RL 7 H 5ER 5BB 2 SO), arriva il doppio di Carletti Matteo a portare il punteggio in favore del Montefiascone sul 5 a 0.

Il NettunoAcademy non riesce a reagire contro un Andretta (8 RL 14 SO) dominante assoluto della partita producendo solamente 3 valide, mentre Messina prima e Colalucci poi riescono a tenere a zero l’attacco avversario.

Al nono inning contro il closer del Montefiascone Carletti Michele, arrivano in successione i singoli di D’Auria e Davenport, ma il doppio gioco difensivo sulla battuta di Restante spengono ogni velleità di riaprire la partita.

In gara 2 palla in mano ai pitcher stranieri Rommel Gonzales per il NettunoAcademy, due sconfitte ma anche due ottime prestazioni contro NettunoBC1945 e Paternò RedSox, mentre per il Montefiascone WiFiPlanet Gregory Polanco fin qui 7 inning lanciati in campionato e ben 17 basi su ball concesse.

Qualche cambio per manager Cristian Mandolini nel nove iniziale, Venditti gioca prima base, Origlia catcher e Barbona Alessandro esterno sinistro.

Parte bene il NettunoAcademy con singolo di Restante fa segnare il punto del vantaggio a D’Auria in base grazie ad un errore del terza base.

L’attacco nettunese si spegne sotto i lanci di Polanco, e perde qualche occasione di incrementare il vantaggio, mentre Rommel Gonzales tiene a zero le mazze viterbese, fino al 5° inning quando De Simone colpisce la prima ed unica valida, un triplo al centro, sarà poi la volata di sacrificio di Prosperi a permettere il pareggio del Montefiascone.

Al sesto attacco il NettunoAcademy ha la grande occasione di tornare in vantaggio, con un out, singolo di Origlia e base su ball per Ricci e Venditti e basi piene, Polanco esce dalla situazione con un strike out su Calisi Micaele chiudendo inning facendo battere su stesso per il comodo terzo out Barbona Alessandro.

Dopo 7 inning esce Polanco (7RL 0 ERA 5 H 3BB 6 SO) sostituito da Carletti Matteo, che al nono inning riempe le basi con la base su ball di Barbona Alessandro ed dopo i singoli di Calisi Alessandro, Neri, è la volata di sacrificio di Davenport a portare il 2 – 1 ed il successivo errore dell’interbase Vaglio che permette al NettunoAcademy di segnare altri due punti con Neri e Calisi il definito 4 a 1, chiude la partita un eccellente Rommel Gonzales con un complete game condito da 10 K,che consente alla squadra di mister Mandolini di festeggiare la prima vittoria in SerieA.

WordPress Author Box
Massimo Moretti

Nato nel 1973....aspettando 17 anni lo scudetto. Semplice appassionato di baseball come tutti quelli che vivono nella città del Tridente. Ottima prima base nei tempi (mio giudizio) protagonista assoluto in una partita con la maglia dei Ragazzi del Nettuno B.C. contro gli americani della base Nato di Napoli (ho le prove ed i testimoni). Vanto una presenza al piatto con la maglia del Baseball Club Rovigo in serie C nono inning uomo in base sotto 3 a 1 in quel di Poviglio strike out senza gloria. Ho provato la scalata nelle Minors come da foto profilo ma senza successo. Più che un esperto sono un fanatico.