Monte di lancio dei Titani in Perfect Game per 6.2 inning di gara2.

Pubblicato il Giu 14 2021 - 10:13am by Redazione Baseballmania

Carlos Quevedo

Il San Marino Baseball inizia il girone di ritorno con una vittoria, un 12-2 al 7° sul campo della Fiorentina che consente ai Titani di mantenere l’imbattibilità in virtù del settimo successo in altrettanti incontri.

Il vincente di questa gara1 è Luca Di Raffaele, secondo pitcher di giornata dopo Nicola Garbella e prima di René Mazzocchi. Nel box da segnalare le 14 valide totali, con 3/5 per Tromp (due doppi) e 3/4 per Celli (un doppio).

LA CRONACA. Il primo lancio della partita è accolto da Tromp con un giro di mazza che vale subito un bel doppio. Occasione d’oro per passare avanti sfruttata da San Marino prima con l’avanzamento sulla grounder di Ferrini e poi con la volata di sacrificio di Federico Celli: 1-0. Sul monte dei Titani la novità annunciata da Doriano Bindi alla vigilia è quella che riguarda il partente, che questa volta è Nicola Garbella. Per lui un primo terzo di gara sostanzialmente perfetto, con nessun arrivo in base concesso e 6 strike-out.

San Marino intanto allunga nella parte alta del 3° con altri quattro punti. Ferrini apre l’inning con una valida, per Celli (designato in questa gara1) c’è un singolo al muro e la base di Endrit Krasniqi ad Angulo riempie i cuscini. Reginato è poi colpito e fa entrare automaticamente il 2-0, la volata di Giovanni Garbella vale il 3-0 e il singolo a destra di Epifano scrive a tabellone il 5-0.

C’è buona continuità nel box di battuta e anche nella quarta ripresa arrivano dei punti. L’errore dell’esterno centro di casa consente a Ferrini di arrivare salvo in prima, con Celli che subito dopo incontra bene la palla e piazza la sua seconda valida di giornata. La rimbalzante di Angulo manda a casa il 6-0, mentre la volata di Reginato, con Celli in terza, è il sacrificio che vale il 7-0.

Nella parte bassa del 4° la Fiorentina trova i suoi primi arrivi in base e anche i suoi primi punti. L’inning è aperto dalla base ball ad Es-Soufi, con a seguire la valida di Della Nave e il singolo di Gozzini sul quale però c’è l’out a casa di Es-Soufi. La Fiorentina ha uomo in terza (Della Nave) e così basta un sacrificio di Biffoli per l’1-7. Nicola Garbella non riesce a fermare qui l’attacco toscano, con il designato, Oregsis Martin Perez, che batte il singolo del 2-7. A questo punto scatta il cambio sul monte sammarinese, con Luca Di Raffaele da primo rilievo e con l’inning che si chiude sulla successiva eliminazione al piatto di Mergim Krasniqi.

Intanto l’attacco sammarinese trova modo, al 5°, di segnare altre tre punti. Dopo la base ad Epifano e il singolo di Morresi, Pulzetti è il primo out (in diamante), un lancio pazzo fa entrare l’8-2 e Tromp torna a toccare forte col doppio del 9-2. Sul monte fiorentino c’è Sinforici per Krasniqi, ma l’attacco dei Titani non si ferma, con Celli a toccare un doppio che vale il decimo punto (10-2).

I due punti che fanno raggiungere il margine della “manifesta” arrivano al 7°, con Pulzetti (base ball) a segnare su valida di Tromp ed errore della difesa (11-2) e con Reginato a battere il 12-2 con una valida a sinistra.

Nella parte bassa della stessa ripresa, dopo l’ottimo Di Raffaele, per chiudere ecco René Mazzocchi, che non concede arrivi in base e fissa il finale sul 12-2.

FIORENTINA-SAN MARINO 2-12 (7°)

SAN MARINO: Tromp ec (3/5), Ferrini 1b (1/4), Celli dh (3/4), Angulo 2b (1/3), Reginato es (1/3), G. Garbella ed (1/4), Epifano ss (2/3), Morresi r (2/4), Pulzetti 3b (0/3).

FIORENTINA: Es-Soufi ss (0/2), Della Nave ed (1/3), Gozzini (Panichi 0/1) ec (1/2), Biffoli (Miglietta r 0/1) 1b (0/1), Martin Perez dh (1/3), M. Krasniqi r/1b (0/3), Vaccari 2b (0/2), Banci (L. Krasniqi) es (0/2), Cialli 3b (0/2).

SAN MARINO: 104 230 2 = 12 bv 14 e 0

FIORENTINA: 000 200 0 = 2 bv 3 e 3

Nel segno dell’8-0. È il risultato di gara2 a Firenze ed è anche il bilancio vittorie-sconfitte del San Marino Baseball, che dopo la prima giornata del girone di ritorno rimane saldamente in testa al girone G. Nel successo in terra toscana, 0 valide concesse dal monte di lancio, 22 strike-out su 27 eliminazioni e perfect game che è rimasto intatto per 6.2 riprese. Vincente Quevedo, mentre nel box sono da segnalare le due valide di Epifano e Angulo, con quest’ultimo che ha anche battuto il fuoricampo da tre punti che ha aperto subito le marcature al 1°.

LA CRONACA. Una eliminazione, la base ball a Ferrini, l’errore sulla battuta di Celli e poi Angulo che la spara fuori. Eccolo il primo vantaggio sammarinese della partita, un 3-0 al 1° che si materializza con un giro di mazza perfetto del seconda base. È una partita che scivola via velocemente, questa gara2 serale a Firenze. Al 3° il doppio di Epifano spinge a punto Angulo (colpito) per il 4-0 e così per cinque riprese il punteggio è scolpito nella pietra. Quevedo sul monte non concede nulla al line-up della Fiorentina e rimane perfetto nei suoi 5 inning, così come Kourtis per quanto riguarda le sue cinque eliminazioni, tutte per strike-out.

Al sesto attacco i Titani allungano e lo fanno coi singoli di Pulzetti e Di Fabio, la volata del 5-0 di Tromp, il singolo di Ferrini del 6-0 e quello di Angulo del 7-0.

Intanto il perfect game del monte di lancio sammarinese s’interrompe quando Baez, neo-entrato dopo 6.2 inning, colpisce Gozzini e poi concede la base ball a Biffoli (Martin Perez è il terzo out al piatto). All’ottavo ecco anche il punto numero 8 per San Marino, con valida del giovane Federico Berardi, singolo di Celli e lancio pazzo per l’8-0.

Rimane quello il punteggio finale della partita, con Baez a macinare strike-out fino a toccare quota 22 di squadra.

FIORENTINA-SAN MARINO 0-8

SAN MARINO: Tromp es (0/5), Ferrini (Berardi 1/1) 1b (1/3), Celli ec (1/4), Angulo 2b/ss (2/3), Reginato (N. Garbella 0/2) dh (0/3), Epifano (Lo. Di Raffaele 2b 1/2) ss (2/3), Albanese r (1/4), Pulzetti (Beccari 0/1, Mancini 0/1), 3b (1/3), Di Fabio ed (2/4).

FIORENTINA: Della Nave (Panichi ed/ec 0/2) ed (0/2), Rassizad es (0/4), Gozzini (L. Krasniqi ed 0/0) ec (0/2), Biffoli r (0/2), Martin Perez l/3b (0/3), Es Soufi ss (0/3), M. Krasniqi 3b/1b (0/3), Anichini (A. Krasniqi l 0/1, Menoni l 0/1) 1b (0/1), Cialli 2b (0/3).

SAN MARINO: 301 003 010 = 8 bv 12 e 0

FIORENTINA: 000 000 000 = 0 bv 0 e 4

LANCIATORI: Quevedo (W) rl 5, bvc 0, bb 0, so 10, pgl 0; Kourtis (r) rl 1.2 bvc 0, bb 0, so 5, pgl 0; Baez (f) rl 2.1, bvc 0, bb 1, so 7, pgl 0; Martin Perez (L) rl 5, bvc 4, bb 1, so 2, pgl 3; A. Krasniqi (r) rl 2, bvc 6, bb 1, so 0, pgl 3; Menoni (f) rl 2, bvc 2, bb 2, so 1, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Angulo (3p. al 1°); doppio di Epifano.