La squadra di Trinci domina contro Paternò. Festival del fuoricampo in gara1. Ottimi Mercuri e Sellaroli, primo HR di Quincy Latimore che diventa leader degli RBI insieme a Lino

Pubblicato il Giu 6 2021 - 6:36pm by Giovanni Colantuono

Ventisette punti prodotti, nessun punto subito in 16 inning. I numeri parlano chiaro, tra Nettuno e Red Sox Paternò non c’è mai stata partita. Troppo netta la superiorità della squadra di Gui Trinci che quindi continua la sua marcia a suon di vittorie nel Girone H della SerieA.

Nel doppio confronto contro i siciliani la squadra nettunese ha battuto un totale di 25 battute valide, tra cui ben 5 fuoricampo, mostrando una crescita di rendimento di tutto a squadra che ora ha trovato anche la spinta in più di Quincy Latimore che con gli 8 RBI in due gare ha agganciato Gabriel Lino al comando della classifica dei punti battuti a casa della SerieA. Per Latimore è arrivato anche il primo fuoricampo in campionato. Da parte sua Gabriel Lino continua a comandare invece quella dei fuoricampo.Con i due realizzati in Gara1 contro Paternò, sono 4 in totale in campionato.

Sempre su alti livelli anche Andrea Sellaroli e Mattia Mercuri. Il leadoff nettunese con il 5 su 6 nel box di battuta è ora il secondo miglior battitore della SerieA con .565 di media battuta. Per l’interbase è arrivato il secondo fuoricampo della stagione e il quinto posto assoluto nella classifica dei punti battuti a casa. Nel festival del fuoricampo di Gara1 si è registrato anche il primo homer stagionale di Federico Giordani.

Non solo attacco. Il Nettuno ha mostrato anche una difesa impeccabile. Spettacolare la presa la volo all’esterno centro di Federico Giordani su una battuta molto profonda di Enrique Hatma. Sul monte di lancio le due shutout la dicono lunga sul rendimento dei pitcher. Pizziconi, Pecci e Teran in Gara1 e Heyer e Liguori in Gara2 hanno fornito prestazioni eccellenti.Basti pensare che sono state solo 7 le valide battute dai Red Sox nei 17 inning giocati.

Gara1 la apriva alla sua maniera Gabriel Lino, nel primo inning fuoricampo da due punti che diventavano 3 dopo il doppio di Mattia Mercuri. Nel secondo inning sul partente dei Red Sox Salvatore Sciacca si scatenava la potenza del lineup del Nettuno. Solo homer di Giordani, poi dopo il doppio di Andrea Sellaroli e il singolo di Freddy Noguera arrivava il fuoricampo di Quincy Latimore. Non finiva li, perchè anche Gabriel Lino e Mattia Mercuri partecipavano al festival del fuoricampo portando il risultato sul 9-0. Gara praticamente messa in cassaforte.

Pizziconi, Pecci e Teran non permettevano al lineup di Noel Guerra di reagire e il punteggio dilagava sul 17-0 con la chiusura al settimo inning.

Netta affermazione anche in gara2 per il Nettuno sorretto sul monte di lancio dalla coppia Heyer- Liguori che hanno concesso solo 4 valide al Paternò.
La partita la sbloccavano Sellaroli con un doppio e Quincy Latimore con un RBI single nel primo inning.
Nel terzo attacco era ancora l’americano Latimore a trascinare il Nettuno. Dopo il singolo di Giordani e la base per ball a Sellaroli, arrivava il singolo da 2 RBI di Latimore.
Nel quinto inning era invece Freddy Noguera a battere a casa Sellaroli e Giordani con un valida.
Per il Paternò i lanci di Heyer erano intoccabili, e anche contro l’ottimo rilievo di Liguori la musica non cambiava. Si arrivava quindi all’ottavo inning con la valide di Mattia Mercuri e Mario Trinci che fissavano il finale sul 10-0

Foto Andrea Micaloni

WordPress Author Box
Giovanni Colantuono

Nato a Nettuno. Ha iniziato la carriera giornalistica nel 1991 nell’emittenza televisiva privata come autore e conduttore della rubrica settimanale sul baseball Casabase. Allievo del Piccolo Gruppo di Giornalismo Radio-Televisivo di Michele Plastino, ha poi collaborato con il quotidiano Il Tempo e con varie agenzie di stampa. Radiocronista di Idea Radio ed autore di due film reportage sulla Coppa Campioni di Parigi del ’91 e dell’Europeo del ’91. E’ stato per tre anni addetto stampa del Nettuno e collaboratore dei siti BaseballItalia.it e Baseball.it.. Nel marzo del 2012 è cofondatore di BaseballMania.it di cui è l'editore e il Direttore Editoriale.

Like us on Facebook
Giovanni Colantuono

Follow me on Twitter
Follow @https://twitter.com/g_colantuono on Twitter
Giovanni Colantuono