Italian Series in parità dopo la vittoria del Bologna in gara4. Fuoricampo di Oduber

Pubblicato il Set 25 2020 - 12:51pm by Redazione Baseballmania

Randolph Oduber HR

Tornano in parità le Italian Baseball Series grazie ad una prova maiuscola del duo Gouvea-Oduber che guida l’UnipolSai alla vittoria di gara 4 per 4 a 0. Gli uomini di Frignani partono bene grazie al fuoricampo del proprio cleanup poi ci pensa il monte bolognese a gestire il match concedendo solamente 2 valide al lineup sammarinese. ‘’Concentrazione ed una miglior location dei lanci..’’ queste sono state le chiavi di svolta di Gouvea per la vittoria di gara 4. Stasera, venerdì 25 settembre, gara 5 al Falchi alle ore 20:00.

Grimaudo Caseres

Vittoria importantissima per l’UnipolSai Fortitudo Bologna che, come San Marino, ottiene la seconda vittoria in queste Italian Baseball Series in trasferta. Gli uomini di Frignani partono molto bene con il fuoricampo di Oduber al primo inning che porta subito avanti i bianco blu. Dall’altro lato del campo, invece, è Gouvea a fare da padrone tenendo a freno le mazze del monte titano e non concedendogli opportunità di accorciare o pareggiare l’incontro. Al 5° inning sono nuovamente i bolognesi a muovere il punteggio con un punto poi replicano anche al 6° fissando cosi il punteggio sul 4-0. Gouvea termina la propria partita dopo 6 riprese solide e sale sul monte Bassani che chiude il match con soli 12 lanci e 3 battitori affrontati. Causa maltempo la sfida n.4 dell’Italian Baseball Series inizia alle 21:15 anziché alle 20:00 come da programma ma la squadra di Frignani sembra essere subito concentrata e vogliosa di riscattarsi dopo il 5 a 1 subito 24 ore prima. Didder inizia il match con un singolo, Dobboletta ed Helder non riescono però a farlo avanzare allora ci pensa Oduber che con un fuoricampo in campo opposto porta in vantaggio l’UnipolSai per 2 a 0. Dopo l’avvio positivo della Fortitudo sono le difese a farla da padrone con 3 inning in cui tengono a secco gli attacchi avversari. Si arriva, cosi, alla quinta ripresa con l’attacco bolognese che gioca subito aggressivo sul nuovo pitcher Kourtis. Grimaudo raggiunge la prima base con 4 ball, viene spinto in seconda dal sacrificio di Astorri, raggiunge la terza su un’errore della difesa ed infine segna il 3 a 0 su un lancio pazzo.

Taurelli Ahrens Dobboletta

Al cambio campo San Marino continua a far fatica contro Gouvea (fino a quel momento 1 valida concessa, 1 errore difensivo bolognese) e non riesce ad accorciare le distanze. Gli uomini di Frignani, invece, continuano a macinare gioco e trovano il 4 a 0 al sesto inning. Dobboletta batte un singolo e raggiunge la terza sulla battuta di Helder. Con un eliminato e l’uomo in terza il singolo di Oduber vale la 4° segnatura bianco blu. Gouvea chiude la sua partita dopo 6 riprese complete lanciate e solamente 2 valide concesse. Al settimo, ed ultimo inning, sul monte felsineo sale il closer Bassani che in appena 12 lanci elimina Angulo, Caseres e Garbella regalando cosi la vittoria all’UnipolSai che pareggia la serie.

MVP del match Murilo Brolo Gouvea che ottiene la vittoria con 6 riprese lanciate, 2 valide concesse, 1 base ball, 0 punti subiti e ben 10 eliminazioni al piatto effettuate.

Astorri Bassani

Queste le sue parole nel post partita : ‘’Sono molto contento della vittoria e di aver aiutato la squadra in questa gara 4. Una maggiore concentrazione ed una migliore location dei lanci, rispetto gara 1, mi ha permesso di limitare il lineup di San Marino aiutando cosi la squadra a trarne benefici sia in difesa che in attacco…’’

Stasera, 25 settembre, si giocherà gara 5 a Bologna con il playball sempre alle 20:00. Sul monte di lancio la sfida dovrebbe essere tra Matteo Bocchi (F) ed Alessandro Maestri (SM).
Foto del fotografo di redazione Lauro Bassani