Gabriel Lino trascina San Marino in gara tre.

Pubblicato il Lug 30 2023 - 7:11am by Redazione Baseballmania

SAN MARINO VINCE GARA3 AL PRIMO EXTRAINNING (3-2)

GABRIEL LINO MONUMENTALE: DUE FUORICAMPO

A FERRAGOSTO GARA1 DEI QUARTI A MODENA O RONCHI

San Marino vince 3-2 gara3 al “Cavalli” di Parma e avrà dunque il vantaggio del fattore campo nei quarti di finale playoff. Per conoscere l’avversario bisognerà attendere il risultato delle tre partite di Bologna con Senago. Se la Fortitudo dovesse centrare la tripletta, allora arriverebbe prima nel girone e San Marino sarebbe secondo (avversario Modena). Con qualsiasi altro risultato il primo posto sarebbe invece sammarinese (avversario Ronchi).

LA PARTITA. Stanno dunque per partire i playoff, ma questa gara3 ne è stato degno antipasto. Livello altissimo, dall’inizio alla fine. Per emozioni, tensione e colpi dei campioni.

Per una volta, al contrario delle due precedenti, una gara che non comincia con punti segnati al 1°. Guillen non concede arrivi in base, Castillo sì (Luis Gonzalez colpito) ma la difesa rimedia col doppio gioco sulla rimbalzante di Joseph. Al 2° ecco invece il vantaggio sammarinese e, nel mezzo di un inizio eccellente di Guillen, bastano due valide consecutive per l’1-0. Sono quelle di Ericson Leonora, un doppio al centro, e Dudley Leonora, singolo che porta a casa il vantaggio.

Castillo, in netta crescita rispetto alle precedenti partite, concede due arrivi in base al secondo, ma intorno piazza gli strikeout su Mineo, Astorri e Poma. Al cambio di campo, a inizio 3°, San Marino avrebbe l’opportunità di raddoppiare ma non la sfrutta. Con due out e le basi vuote, Angulo infila un singolo interno e Celli lo segue con un bel doppio: sulla corsa, lo stesso Angulo prova ad arrivare a casa, ma è eliminato dalla difesa.

Al 4°, a lanciare San Marino sul 2-0 è Gabriel Lino con un fuoricampo, un missile in campo opposto che si perde oltre le recinzioni. Al 5° prosegue la buona prova di Castillo, ma un errore della difesa mette in base Poma, che poi va a segnare su singolo di Desimoni (1-2, nell’azione lo stesso Desimoni è il terzo out).

Al 6° non viene sfruttata una situazione di due in base e un out, con Parma che nella parte bassa dello stesso inning pareggia. Quevedo, appena entrato per Castillo, concede la base a Gonzalez e il doppio del 2-2 di Joseph, con Mineo passato intenzionalmente in prima. Situazione critica, ma Lino elimina il corridore in terza sul bunt di Noel Gonzalez e subito dopo il terzetto Epifano-Ferrini-Dudley Leonora confeziona il doppio gioco sulla rimbalzante di Astorri.

Fiato sospeso e grande spettacolo, con l’equilibrio a farla da padrone. Al 7° San Marino ne lascia tre in base, con Parma che spera nel colpo di coda finale. Dopo l’eliminazione di Monello, c’è Poma a battere valido a sinistra e c’è anche la decisione di un ulteriore cambio sul monte, con Baez per Quevedo. Il neoentrato elimina al piatto Flisi e fa alzare a Battioni una palla sulla quale c’è la terza eliminazione.

Si va agli extrainning che sono aperti, guarda un po’, da Gabriel Lino. Per il catcher questa volta la sfida è con Contreras, l’esito è lo stesso del 4° inning: legnata profondissima a destra e solo-homer del vantaggio. Partita devastante per Lino.

È ancora Fernando Baez ad occuparsi di difendere il 3-2 nella parte bassa dell’8°. Il closer inizia alla grande eliminando al piatto Luis Gonzalez, poi arrivano i singoli di Segreto e Mineo. Con uomini agli angoli e un out, ogni lancio potrebbe valere la vittoria, il pari o la sconfitta. Noel Gonzalez alza un fly su Epifano ed è il secondo out, senza possibilità di corsa dalla terza di Segreto. Dopo di lui a battere c’è Astorri, che è eliminato al volo da Ferrini.

San Marino vince 3-2 e avrà il vantaggio del fattore campo nei quarti playoff.

PARMACLIMA – SAN MARINO BASEBALL 2-3

SAN MARINO: Batista ed (0/3), Angulo dh (2/4), Celli ec (1/3), Lino r (2/3), E. Leonora es (1/4), D. Leonora 1b (2/4), Epifano ss (0/4), Ferrini 2b (1/3), Pulzetti 3b (0/2).

PARMACLIMA: Desimoni (Battioni 2b 0/1) es (1/3), L. Gonzalez ss (0/2), Joseph (Segreto 1/1) 3b (1/3), Mineo 1b (1/3), N. Gonzalez 2b/ed (2/4), Astorri dh (0/4), Monello r (0/2), Poma ec (1/3), Flisi ed/es (0/3).

SAN MARINO: 010 100 01 = 3 bv 9 e 1

PARMACLIMA: 000 011 00 = 2 bv 7 e 0

LANCIATORI: Castillo (i) rl 5, bvc 3, bb 1, so 5, pgl 0; Quevedo (r) rl 1.1, bvc 2, bb 2, so 0, pgl 1; Baez (W) rl 1.2, bvc 2, bb 0, so 2, pgl 0; Guillen (i) rl 5, bvc 6, bb 0, so 6, pgl 2; Rondon (r) rl 1.2, bvc 2, bb 3, so 1, pgl 0; Contreras (L) rl 1.1, bvc 1, bb 0, so 2, pgl 1.

NOTE: due fuoricampo di Lino (1p. al 4° e 1p. all’8°); doppi di Celli, E. Leonora e Joseph.