Altre due vittorie per la squadra di Gui Trinci. Pecci e Liguori prima volta da partenti. Tiene il monte dell’Acedemy in gara2

Pubblicato il Giu 14 2021 - 11:37am by Massimo Moretti

Lars Liguori/Foto Daniele Combi

Nelle prima giornata di ritorno del Qualification Round continua la marcia spedita del Nettuno BC 1945 che conquista altre due vittorie.

In gara 1 sfida tra i giovani lanciatori partenti di scuola nettunese, Federico Pecci per il Nettuno e Colalucci per l’Academy. Prima da partente in campionato per Pecci.

Primo inning senza problemi per Colalucci che vince l’emozione dello Steno Borghese e passa velocemente i primi del line up Sellaroli, Noguera e Latimore, mentre l’attacco dell’Academy parte aggressivo, bel singolo di Neri, base su ball su D’Auria, scelta difesa sulla battuta in diamante di Restante e basi piene, nel box di battuta Origlia viene colpito da Pecci, con le proteste dello staff tecnico del NettunoBC1945, per il vantaggio Academy, il partente chiude l’inning con lo strike out su Passa.

Nel successivo attacco arriva il pareggio della squadra di Trinci, base su ball su Lino e bel doppio con RBI lungo la linea di foul di terza base di Mazzanti, mentre Pecci chiude velocemente il secondo attacco Academy con tre strike out.

Arriva il vantaggio del NettunoBC1945, colpito Noguera, base a Latimore, con i due singoli di Lino e Mazzanti per il 3 a 1, esce Colalucci ed entra sul monte di lancio Campagna che ordisce con il colpito a Mercuri. Con le basi piene il Nettuno BC 1945 non coglie l’occasione di allargare il vantaggio.

Si chiude il terzo inning, dopo due eliminazioni veloci Pecci concede due singoli a Restante e Gomez e chiude su Origlia per il settimo strike out in 3 riprese.

Il doppio di Latimore dopo la base su ball a Noguera, permette il 4 a 1, dopo le base a Lino e Mazzanti sulla battuta scelta difesa di Mercuri arriva il 5 punto. E’ il fuoricampo di Giordani a portare il punteggio sul 7 a 2.

Reagisce la squadra di Cristian Mandolini, quattro ball a Passa in seconda per scelta difesa, portato a punto sulla valida di Neri (2 su 4 1 RBI), l’inning prosegue con un altro singolo di D’Auria, ma è bravo Pecci a chiudere inning eliminando Davenport, finisce qui la partita di Pecci (4 RL 5 H 2 ERA 7 SO), sostituito da Teran che sarà il lanciatore vincente (3RL 1 ERA 5 BB 3SO).

L’attacco del NettunoBC1945 non si ferma, al 6° inning, errore sulla battuta di Mercuri che viene spinto a casa successivamente dal singolo di Trinci.  E’ Baldazzi con un home run da due punti a fissare il punteggio sul 10 a 2, termina la partita di Campagna sostituito da un altro lanciatore giovanissimo Bellucci, che in tre riprese tiene a zero valide l’attacco del NettunoBC1945. Per Alessio Baldazzi è il primo fuoricampo in carriera in SerieA.

Il sesto attacco del NettunoAcademy sfrutta lo scarso controllo di Teran che concede 3 basi su ball consecutive e con la battuta in doppio di Calisi Alessandro arriva il terzo punto.

Da segnalare, diverse giocate in difesa degne di applausi di entrambe le squadre, cito a memorie le prese al volo degli esterni Neri e Ludovisi Fabio, alle giocate degli interni Mercuri e Sellarori, e due bellissime prese da parte dei due terza base, praticamente in fotocopie da parte di Noguera e Calisi Micaele sulle linee battute dagli avversari che permettono di realizzare un doppio gioco, alle rispettive difese.

Gara 2

Succede tutto al primo attacco del NettunoBC1945. Anche in questa gara cambia la rotazione dei lanciatori il manager Trinci, il partente è per la prima volta in campionato il norvegese Lars Liguori.  Lorenzo Scerrato  gioca in terza, fresco della convocazione nella selezione U23 e Noguera gioca all’esterno destro.

Subito quattro punti segnati dal NettunoBC1945 al primo attacco, singolo di Noguera (3/5) base a Latimore, colpito Lino, volata di sacrificio di Mazzanti per l’uno a zero, singolo al centro di Mercuri per il 2 a 0. Il doppio all’esterno destro di Trinci che fissa il risultato sul 4 a 0.

Mentre Liguori, nelle prime 4 riprese è praticamente perfetto 12 uomini affrontati 12 out, Rommel Gonzales (5 RL 5 H 4 ERA 3 BB 2 SO) tiene la situazione sotto controllo nelle successive riprese lasciando il monte di lancio prima a Dini (2 RL 1 BB 1 SO) Messina ( 1 RL 1 BB 2 SO) e Verlengieri (1 RL ) che non subiscono punti dall’attacco del NettunoBC1945.

Al 5° inning arriva la prima valida Academy battuta da Davenport, seguita al 6° inning dalla valida di Ricci, le uniche concesse da Liguori. Mentre la partita scivola dominata dai rispettivi monti di lancio, sale in cattedra anche Kurt Heyer che nelle tre riprese lanciate chiude con 8 strike out ed una sola valida concessa a Passa.

Sono pochi i sussulti in campo tranne la “sfortuna” di Latimore che subisce due belle giocate difensive da parte Miky Calisi e Fabio Ludovisi su due ottimi contatti.

Il NettunoBC1945 consolida il primato in classifica con 8 vittorie in 8 partite, mentre NettunoAcademy al momento una vittoria in campionato e 7 sconfitte prosegue il suo lavoro in preparazione della seconda fase, con il prossimo turno impegnato nella trasferta Paternò, dove può sicuramente strappare un risultato positivo viste le partite dell’andata, mentre il NettunoBC1945 affronterà nella giornata di sabato il Montefiascone, per continuare la corsa verso la PouleScudetto.

Foto Daniele Combi/@nettunobaseballclub1945

WordPress Author Box
Massimo Moretti

Nato nel 1973....aspettando 17 anni lo scudetto. Semplice appassionato di baseball come tutti quelli che vivono nella città del Tridente. Ottima prima base nei tempi (mio giudizio) protagonista assoluto in una partita con la maglia dei Ragazzi del Nettuno B.C. contro gli americani della base Nato di Napoli (ho le prove ed i testimoni). Vanto una presenza al piatto con la maglia del Baseball Club Rovigo in serie C nono inning uomo in base sotto 3 a 1 in quel di Poviglio strike out senza gloria. Ho provato la scalata nelle Minors come da foto profilo ma senza successo. Più che un esperto sono un fanatico.