Danilo Mercuri alla guida del Nettuno2, per una stagione di vertice

Pubblicato il Apr 16 2022 - 9:23am by Redazione Baseballmania

Dopo la brillante stagione 2021, conclusa al secondo posto dietro la corazzata BSC Grosseto 1952 promossa in SerieA, il Nettuno2 si presenta a questo nuovo campionato di SerieB, nuovamente con la voglia di ben figurare e sorprendere anche in questa stagione.

Il girone D si presenta agguerrito ed equilibrato oltre il derby previsto contro i LIONS NETTUNO ci saranno CALI ROMA SPRINT 24, SWORDFISH MESSINA, RAMS B.C. VITERBO BOARS B.C. NETTUNO2 e LANCERS B.C. A.S.D, dopo la rinuncia dei ROMA BREWERS, con una formula del campionato che non permette cali di tensione con i Play Off e Play Out, infatti saranno le prime quattro squadre classificate di ogni girone parteciperanno ai Play Off per la promozione di 4 squadre nella Serie A 2023, mentre le altre squadre parteciperanno ai play-out per la retrocessione di quattro squadre alla Serie C 2023.

Questa stagione alla guida del Nettuno2 ci sarà Danilo Mercuri, con il roster che ricalca quello dello scorso anno con tanti giovani, alcune novità al posto dell’interno/lanciatore venezuelano Perez Lo Giudice accasato a Reggio Emilia, ci sarà il lanciatore Mauricio Rodriguez venezuelano che farà il viaggio al contrario, con il giusto mix di giovani come Cristian Piras, Federico Ubani, Valerio Mazzanti, Francesco Lo Rillo, Federico Porcari, Riccardo Visalli, Francesco Visalli, Alessio Tomei, Piero Cianfriglia, Davide D’Alessio, Antonino Francucci e giocatori di esperienza anche di provenienza estera come Josè Gomez e Flavio Verlengieri.

Come detto a guidare la squadra ci sarà il manager Daniele Mercuri, insieme ai coach Fabrizio Brignone, Daniele Conti, Edoardo Caranzetti, Luigi Faccendini e Pietro Laurenzi. alla vigilia del primo lancio abbiamo raccolto le impressioni del manager Daniele Mercuri, alla sua prima esperienza in questo ruolo.

Dopo la bella stagione scorsa, quale obiettivo di questo campionato ?

“Il nostro obiettivo è di fare fare, giocare bene anche meglio rispetto lo scorso anno, migliorarci sarà il nostro obiettivo primario, e di andare avanti il più possibile raggiungendo i play off, che sono ampiamente alla nostra portata. Quello è il nostro obiettivo  principale.”

Quale la squadra avversaria che giudichi possa lottare per la promozione in serie A?

“Non conosco perfettamente tutti i roster delle formazioni presenti nel nostro girone, credo che sarà un campionato all’insegna dell’equilibrio, sicuramente non partiamo dietro nessuno e giocheremo alla pari con tutti. Da quello che ho letto vedo bene i SwordFish Messina e Lastra a Signa retrocessa dalla SerieA sono formazioni molto attrezzate per fare bene, i Boars Grosseto si sono rinforzati molto, i Lions Nettuno del presidente Gualtieri con il manager Frezza hanno una buonissima squadra, come Viterbo e Cali Roma, siamo un gruppo di squadre che tutte cercheranno di arrivare ai play off, ma noi siamo in grado di fare un campionato di vertice. “

Cosa chiederai ai tuoi atleti a poche ore dall’opening game?

“Di giocare bene sin da subito, fare sempre una buona prestazione, scendere in campo sempre concentrati ed esserlo per tutti i nove inning sopra tutto nel box battuta, perchè in questa categoria penso che siano dominanti i line up, in quanto sono pochi lanciatori in grado di fare la differenza. Penso che il mio line up sia  in grado di competere contro ogni squadra ed impensierire anche lanciatori di categoria superiore.”