San Marino e UnipolSai Bologna le prime semifinaliste, sorprese a Parma e Macerata

Pubblicato il Ago 20 2023 - 12:08am by Redazione Baseballmania

Nella foto di copertina José Paula (Nettuno 1945) tocca a casa base Manuel Joseph (Parmaclima) per l’out che chiude la parte alta del secondo inning. Credit: Corrado Benedetti

La notte delle gare 3 dei Quarti di Finale di Serie A Baseball svela i nomi delle prime semifinaliste e cela sorprese: San Marino (10-0 sul Comcor Modena) e UnipolSai Bologna (8-2 in rimonta sui New Black Panthers Ronchi dei Legionari) vincono le rispettive serie con bottino pieno e guardano con attenzione e interesse alle serie di Macerata e Parma, dove Big-Mat Grosseto (1-0 sulla Hotsand Macerata) e Nettuno 1945 (9-8 sul Parmaclima) sono risultate essere le sorprese del giorno. Domenica 20 agosto, alle 20.30, le gare 4: Hotsand Macerata – Big-Mat Grosseto verrà trasmessa in diretta sul canale YouTube FIBS Channel e in diretta TV su MS Channel (ch. 814 Sky); Nettuno – Parma verrà trasmessa in diretta sul canale YouTube FIBS Channel Live

I fuoricampo in sequenza di Shakir Albert e Samuele Gamberini in apertura del quinto attacco felsineo, entrambi a sinistra e contro il rilievo Pietro Stabile, cancellano un complicato primo inning di Christopher Molina – autore di sette strikeout su quattro riprese – e spazzano via le preoccupazioni e i cattivi pensieri dei tifosi biancoblu, aiutando la UnipolSai Fortitudo Bologna a rimontare i New Black Panthers di Ronchi dei Legionari con una vittoria per 8-2 che chiude di fatto la serie e permette alla squadra di Daniele Frignani di strappare un biglietto per la semifinale da disputarsi a partire da giovedì 24 contro la vincitrice della serie tra Parmaclima e Nettuno 1945, al momento sul 2-1. Obbligati a vincere per proseguire il sogno play-off Scudetto, le pantere bisiache si presentano con un atteggiamento sbarazzino che mette da subito nei guai l’esperto partente della Effe. Due valide interne (tra cui una palla a campanile di Giulio Da Re che tradisce l’interbase Seferina) ed una base su ball riempiono le basi, svuotate parzialmente da una linea a sinistra di Nicholas Bertoldi per il provvisorio 0-2 ospite. I padroni di casa provano a rialzarsi e nel secondo mettono alle corde il partente Jean Ruiz, portando a casa un punto con una volata di sacrificio di Gamberini che fa segnare Robel GarciaMolina (poi rimpiazzato nel quinto da Joseph Cuomo) prende un buon ritmo, ma altrettanto fa il nuovo entrato Pietro Stabile almeno fino al quinto, dove subisce due fuoricampo in sette lanci dai potenti giri di mazza di Shakir e Gamberini, che cambiano la partita con il Bologna capace di segnare altri tre punti sfruttando un errore difensivo e le battute di Ricardo PaoliniEugene Helder e Robel Garcia. Nel sesto c’è spazio per gli ultimi due punti, con Deotto e Seferina protagonisti, mentre Federico Robles ottiene gli ultimi tre out.

IL TABELLINO

Al termine di una partita che per la prima metà ha ricalcato a grandi linee l’incontro inaugurale della serie, con i due partenti – Jesus Castillo (6IP, H, 2BB, 5K) da una parte e Angel Calero dall’altra – protagonisti, il San Marino di Doriano Bindi chiude la serie e grazie al successo per 10-0 nei confronti del Comcor Modena vola in semifinale, dove a partire da giovedì 24 incontrerà la vincente della serie tra Hotsand Macerata e Big-Mat Grosseto, al momento sull’1-2 per la squadra toscana. Per la partita casalinga a Serravalle Doriano Bindi sfodera la carta Jesus Castillo ed il ventottenne venezuelano non tradisce le aspettative confezionando una prestazione da zero valide subite in sei riprese di buona fattura, con cinque strikeout e due basi su ball. I campioni in carica sfruttano il lavoro dell’ex prospetto di Arizona Diamondbacks, Chicago Cubs, Los Angeles Angels e Milwaukee Brewers e passano in vantaggio già nel secondo inning sfruttando una volata di sacrificio di Erick Epifano. Dopo aver respinto due attacchi del Modena, il San Marino torna alla carica nel quarto inning con un profondo fuoricampo a sinistra di Ericson Leonora, leadoff dell’inning prima di chiudere definitivamente la partita segnando tre punti nel quinto attacco con un singolo di Ferrini e due volate di sacrificio di Gabriel Lino e Oscar AnguloLino ancora protagonista nel sesto inning con un grand slam che mette la firma su un sesto attacco da cinque punti.

IL TABELLINO

Due big inning e alcuni errori da una parte e dall’altra caratterizzano gara tre tra Nettuno 1945 e Parmaclima, disputata al “Cavalli” di Parma a causa di problemi tecnici nell’impianto del Nettuno. I giovani nettunesi di Roberto De Franceschi non falliscono la partita da dentro o fuori e mantengono le speranze di semifinale accorciando la serie grazie alla vittoria per 9-8, risultato sembrato impossibile soltanto alla fine della parte alta del secondo inning quando il Parmaclima, inizialmente sotto 1-0 per mano dell’ex di turno Mattia Mercuri, sfruttando un complicato inizio del partente nettunese Matteo Sollecito, non sorretto a dovere dalla difesa, ha segnato un totale di cinque punti ponendo una seria ipoteca sulla vittoria della serie. Tuttavia, al cambio campo, si fa forte la reazione d’orgoglio del Nettuno che punge prima Pablo Guillen e poi Danny Rondon per segnare sei punti con cinque valide, quattro singoli consecutivi (ScerratoTrinciZazza e Sellaroli), ed il doppio di Andres Annunziata – grande protagonista della partita – che pulisce le basi piene per portare il Nettuno avanti 7-5. Dopo aver bloccato i ducali con Paula, i laziali allungano sull’8-5 sfruttando un errore difensivo della squadra in divisa gialloblù, capace di reagire tra quarto e quinto inning accorciando con Manuel Joseph ed il settimo punto arrivato su lancio pazzo. La squadra di Saccardi si ferma nuovamente, nonostante due valide di Luis Gonzalez e Cesare Astorri nel sesto inning, e torna sotto di due nella parte bassa del sesto inning con un doppio di Garabez Rosa che spinge a casa Andrea Sellaroli per il punto della sicurezza che tiene a distanza Parma nonostante il disperato tentativo di rimonta nel finale contro l’ultimo rilievo nettunese Lars Liguori.

IL TABELLINO

Il Big-Mat Grosseto alza la testa ed infligge la prima sconfitta stagionale al partente dell’Hotsand Macerata Manaurys Correa, la cui prestazione da sette riprese complete con quattro valide subite, cinque strikeout ed un solo punto concesso non basta alla squadra marchigiana, incapace di sfruttare anche le sei basi su ball concesse dalla coppia Moises Colasante (4IP, 5BB, 4K) e Eddy Garcia (3IP, 3H, BB, 5K). Partita ad alto tasso di tensione e adrenalina quella andata in scena al “Comunale” di Macerata e che ha visto un solo punto, segnato peraltro nella parte alta del settimo inning e ispirata da una valida interna di Leonard Backstrom e dalla corsa di Yordany Scull, che ipnotizza il ricevitore maceratese Exposito evitando il tocco a casa. Sette le valide in totale battute dalle due squadre, con la Hotsand Macerata che recrimina per le tante occasioni sprecate ed uno 0-5 con corridori in posizione punto, dato che in una partita chiusa fa tutta la differenza del mondo. I toscani di Stefano Cappuccini colgono così una vittoria fondamentale per lo sviluppo della serie, che va a gara quattro con i maremmani in vantaggio 2-1. La sfida di gara 4 tra Hotsand Macerata e Big-Mat Grosseto verrà trasmessa in diretta sul canale YouTube FIBS Channel e su MS Channel, al canale 814 di Sky.

IL TABELLINO

Luca Giangrande

Risultati sabato 19 agosto

Hotsand Macerata – Big-Mat Grosseto 0-1 (serie sull’1-2)

UnipolSai Bologna – NBP Ronchi dei Legionari 8-2

Nettuno – Parmaclima 9-8 (serie sull’1-2)

San Marino – Comcor Modena 10-0

UnipolSai Bologna vince (3-0) la serie su NBP Ronchi dei Legionari e accede alle semifinali

San Marino vince (3-0) la serie su Comcor Modena e accede alle semifinali

Il programma delle serie di Quarti di Finale

Domenica 20 agosto

h. 20:30

Hotsand Macerata – Big-Mat Grosseto (gara 4; diretta su canale YouTube FIBS Channel e TV su MS Channel, ch. 814 Sky)

Nettuno – Parmaclima (gara 4; diretta su canale YouTube FIBS Channel Live)

Lunedì 21 agosto

Eventuali gare 5 alle ore 20:30

Il programma delle serie di Semifinale:

Semifinale A: vincente Hotsand Macerata – Big-Mat Grosseto contro San Marino (24, 25, 28, 29, 30* agosto, 1*, 2* settembre).

*se necessarie. Gare 1, 2, 6, 7 in casa della squadra miglior classificata nella Poule Scudetto.

Semifinale B: vincente Nettuno 1945 – Parmaclima contro UnipolSai Bologna (24, 25, 28, 29, 30* agosto, 1*, 2* settembre).

* se necessarie. Gare 1, 2, 6, 7 in casa della squadra miglior classificata nella Poule Scudetto.

RISULTATI, CALENDARO E LINK AL PLAY-BY-PLAY

IL CANALE FIBS CHANNEL

Comunicato Stampa FIBS