Viaggio in USA per Matteo Colalucci, giocatore dell’Academy of Nettuno

Pubblicato il Feb 28 2022 - 11:56am by Massimo Di Cesare

La scorsa stagione da under 18 è stato uno dei protagonisti nella squadra Academy of Nettuno, all’ esordio nella massima seria, impiegato essenzialmente in campo interno, ha chiuso la stagione con 12 RBI e 11 valide su 52 turni in battuta, impiegato anche nel ruolo di lanciatore, tra cui pitcher partente nel derby in famiglia tra NettunoBC1945 vs Academy of Nettuno allo Steno Borghese. inoltre vanta diverse convocazioni nelle nazionali giovanili

Da gennaio si trova negli States, per seguire le lezioni della Seton LaSalle Catholic High School, oltre la scuola naturalmente protagonista delle sue giornate è il baseball.

Matteo, sei andato negli Stati Uniti per studiare cosa?

“Sono venuto negli USA principalmente per imparare l’inglese, la lingua che tutti comprendono a livello mondiale. Importante sia per per lo sport ma anche in ambito lavorativo e professionale.”

Come è stata l’accoglienza, ti trovi bene?

“Non potevo chiedere di meglio, la famiglia che mi accoglie è ospitale e gentile , sono premurosi e cercano in ogni modo di farmi sentire com’è a casa mia. Oltre allo studio, importantissimo, stai proseguendo a giocare a baseball, tua grande passione.”

In quale struttura ti stai allenando?

“Mi alleno in diverse strutture molto  moderne con tecnologie di allenamento molto avanzate, una delle migliori è la C-Side Sports Academy LLC, ha diverse gabbie per la battuta dotate di balls machine e software per simulare digitalmente la battuta. Inoltre c’è anche un campo little league al chiuso dove si può allenare la difesa. “

C’è qualcosa che ti ha colpito particolarmente negli allenamenti?

“La disciplina di gioco e la passione che l’allenatore, lo staff e i ragazzi mettono sul campo non si può descrivere. In questa nazione dove il baseball è vita tutti ambiscono ad arrivare ad alti livelli mettendoci tantissimo impegno e dedizione anche per una singola giocata.”

Ringraziamo Matteo per la disponibilità e gli auguriamo un grosso in bocca al lupo, ci rivediamo in Italia, sempre con la casacca Academy of Nettuno per la nuova stagione in SerieA.

1 Commento Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. Tony Lonero 28 Febbraio 2022 at 18:09 -

    bravo massio