Aldo Peronaci, mi impegno per la rielezione di Marcon!

Pubblicato il Ott 17 2020 - 12:38pm by Redazione Baseballmania

In questi quattro anni il nostro movimento ha vissuto un profondo cambiamento, anche se qualcuno non se ne è accorto o preferisce parlare di altro. Come osservatore privilegiato, da Presidente Regionale, ho potuto toccare con mano la portata del cambiamento. Via la maggior parte degli adempimenti burocratici, che impegnavano larga parte del nostro lavoro di volontari, e questo soprattutto grazie al maggior coinvolgimento degli uffici centrali ed allo snellimento delle procedure, ricerca e stimolo della progettualità orientata verso promozione, scuola, reperimento risorse. Per dirla più semplicemente, premiare il merito e la capacità di programmare. È stato su questo terreno, quello della sfida per migliorare, ma anche dell’ascolto e della proposta, pur partendo a inizio mandato da posizioni politiche differenti, che ho trovato nel Presidente Federale Andrea Marcon sostegno e stimolo per contribuire alla crescita del movimento. E tutto questo in un periodo in cui le risorse a disposizione della Fibs erano fortemente limitate a causa di debiti pregressi certamente non imputabili alla gestione corrente, ma dei quali ci si è fatto responsabilmente carico. In quest’ottica invito a non sottovalutare il grande merito di questa gestione Federale: prima mettere in sicurezza, poi riuscire a risanare i bilanci, tutto questo senza comprimere l’attività, anzi, arrivando addirittura -fatto più unico che raro tra le Federazioni- a finanziare la ripresa con la leva del sostegno economico, diretto e indiretto. Ho potuto conoscere e apprezzare anche la persona Andrea Marcon, schietto, diretto, pragmatico ma con una capacità di visione e analisi che poche persone possiedono. E ho potuto personalmente constatare anche nelle sedi istituzionali quanto la figura del “giovane Presidente della Fibs” sia tenuta in considerazione. Per questo motivo, perché desidero che il processo di rinnovamento e miglioramento continui, perché credo fermamente che ciò possa avvenire solo nel pieno rispetto delle prerogative degli organi centrali della Federazione come le carte federali prevedono, senza indulgere alla tentazione di cercare pericolosi percorsi alternativi, perché ho potuto constatare l’importanza del lavoro di squadra, della collegialità, della condivisione e del confronto, che dichiaro il mio impegno alla riconferma di Andrea Marcon alla guida della Federazione Italiana Baseball Softball, e questo a prescindere dalla mia eventuale elezione in Consiglio Federale.
#iostoconandreamarcon
Aldo L. Peronaci
Presidente del Comitato Regionale Toscana della Federazione Italiana Baseball Softball
Candidato Consigliere Federale