A MONTEFIASCONE TORNANO LE RAGAZZE DEL SOFTBALL

Pubblicato il Ago 15 2022 - 7:05pm by Redazione Baseballmania

Dalla California Nicole Christine Thomas ha tenuto un primo allenamento

Dopo il Torneo a Grosseto il 7 agosto, dove i ragazzi di Montefiascone hanno messo un’altra tessera nel percorso di preparazione alle attività di settembre, è toccato alle ragazze del softball diventare protagoniste in una seduta di impostazione tecnica tenuta da una giovane, ma esperta allenatrice statunitense.

Nicòle Christine THOMAS, 28 anni, in questo periodo in Italia per giocare nella Sestese con Flavia Carletti, ha accettato l’invito della compagna di squadra ed è arrivata allo stadio del baseball di Montefiascone. Nicòle ha giocato come professionista ed allenato, oltre che negli Stati Uniti, dove è coach in un programma chiamato “Training Untamed”, in Nuova Zelanda, Taiwan, Austria, Malta e ora in Italia, con la Sestese, dove ha la ottima media battuta di 400.

In particolare, il suo apporto come tecnico è stato così apprezzato in Nuova Zelanda, che è stata chiamata a far parte dello staff tecnico di quella nazionale ai mondiali U19 del 2019.

Nonostante le ragazze a Montefiascone siano all’inizio, si è dedicata a loro con passione, apprezzandone l’atteggiamento in campo.

Le ragazze sono state molto attente ed hanno voglia di imparare –ha dichiarato – e certamente faranno bene, anche perché il campo qui è stupendo; non sono molti i campi dove ho allenato così curati!”

Allo stage hanno partecipato anche due ragazze di Viterbo, che attualmente giocano con la squadra di baseball; infatti, fino a 15 anni ragazzi e ragazze possono giocare insieme, sia a baseball che a softball, e questo favorisce la possibilità di costruire squadre nuove.

Il gruppo delle ragazze sta aumentando ed il Montefiascone Baseball Softball intende programmare per loro sia l’attività di baseball che di softball, in attesa di formare una squadra solo femminile.