Forlì Softball centra i play-off e blinda il terzo posto in classifica

Pubblicato il Ago 14 2023 - 5:13pm by Redazione Baseballmania
Martina Laghi

Doppia vittoria, accesso ai play-off e terzo posto consolidato, questo il sunto della penultima giornata di regular season del Softball Forlì, sul diamante del Buscherini le forlivesi hanno regolato la cenerentola del campionato con un secco 7-0  7-0 i punteggi delle due gare.

Con questa doppia vittoria le romagnole conquistano l’accesso matematico ai play-off e blindano la terza piazza in classifica, piazzamento che determina come semifinale play-off la sfida contro l’Inox Team Saronno seconda classificata e attuale detentore del titolo.

Ora manca solo il nome della quarta classificata in regular season che darà così vita all’altra semifinale play-off contro Bollate, ad una giornata dalla fine della regular season e definiti i primi tre piazzamenti nell’ordine Bollate, Saronno e Forlì manca solo la quarta squadra e sarà il risultato delle gare fra Forlì e Pianoro di sabato prossimo a determinarla. Pianoro è a pari punti con il Caronno, con le varesine che avendo anticipato l’ultima di stagione, hanno finito di giocare e possono stare solo a guardare e solo la doppia vittoria delle Bolognesi su Forlì le condannerebbe alla quinta posizione e fuori dai play-off.

Ritornando alle gare di sabato gara 1 Cacciamani affronta Baule, per la lanciatrice della nazionale una sola valida concessa all’ultimo inning e 9 strike out. Le Forlivesi passano subito in vantaggio al primo inning con due out Ricchi in base-ball viene spinta a casa dal doppio di Cacciamani, alla seconda ripresa Forlì mette il risultato in sicurezza l’inning si apre con il primo dei due fuoricampo della gara di Martina Laghi 2-0 il parziale e con due out Cerioni riceve la base e Giacometti batte un fuoricampo da due punti per il 4-0 parziale, a cui seguiranno poi tre punti uno al quarto volata di sacrifico di Ricchi per il punto di Cerioni, al quinto secondo fuoricampo di Laghi ed infine al sesto il doppio di Cacciamani per il punto di Giacometti, (base-ball), punto questo che vale il 7-0 e la sospensione anticipata dell’incontro. Nel box Cacciamani con 2 su 3 due doppi e 2 RBI, Laghi con 2 fuoricampo e 2 RBI. Vittoria che consegna così a Forlì la certezza matematica dei Play-off.

Matta Giulia

Gara 2 Lacatena nella sua ultima apparizione in maglia Forlivese per questa stagione affronta la cubana Diaz in pedana per le toscane. La gara riparte da come era finita la prima, Giacometti leadoff apre con un triplo, segue il singolo di Ricchi per il primo punto, con basi piene laghi colpisce un singolo per due RBI, 3-0 il parziale che sale a 4 con la volata di sacrificio di Lacatena e il punto di Mambelli. 4-0 al primo inning. Al secondo inning altri due punti per le romagnole Marchini in base su errore sfrutta il doppio di Giacometti per il punto numero cinque, seguita da li a poco da Cortesi che in prima su colpito corre a casa sul doppio Ricchi per il 6-0 alla fine della seconda ripresa. Nella difesa di Forlì del quinto inning sulla battuta di Fabbri per le toscane si infortuna gravemente la giovane Cortesi Noemi appena rientrata dalla Nazionale dove ha conquistato l’argento negli Europei Under18, l’atleta è stata subito trasportata con la croce rossa al pronto soccorso e ora si aspettano i prossimi giorni e gli esami del caso per una valutazione più precisa dell’infortunio. Dopo oltre mezzora di sosta è ripresa la gara e nella parte bassa della quinta ripresa la giovane Giulia Matta al suo primo turno in battuta della gara colpisce il suo primo fuoricampo nella massima serie segnando così il 7 punto per Forlì e la fine dell’incontro. La pitcher forlivese Alexia Lacatena chiude così l’incontro con appena 2 valide concesse e 7 strike out messi a segno. Nel box le più prolifiche Giacometti 2 su 3 un doppio e un triplo e Ricchi 2 su 3 con un doppio e due RBI.

Negli altri incontri della giornata, quello più importante fra Pianoro e Macerata è stato vinto da Pianoro, 5-1 gara uno, vinta l’ultimo inning dalle emiliane e 13-1 in gara due, come detto risultati che tengono ancora vive le speranze del Pianoro per la post season. Anche gli altri incontri non movimentano la classifica, il Collecchio contro il Castelfranco vince ambo le gare 10-9 e 3-2 i due risultati ed infine domenica mattina Saronno ha avuto la meglio sull’Old Parma 3-0 e 8-0 i punteggi.