Coppa Italia Softball Poderi del Nespoli impegnata in casa contro BlueGirls Bologna

Pubblicato il Set 23 2022 - 9:29pm by Redazione Baseballmania

Uscita in semifinale dai playoff scudetto, la Poderi dal Nespoli Forlì entra in lizza per l’ultimo trofeo stagionale. Le forlivesi si giocano l’accesso alla Final Four di Coppa Italia contro le Blue Girls Pianoro. Si tratta di una mini-serie al meglio delle tre partite: va avanti chi ne vince due. Si gioca sul diamante di Forlì: garauno e due sono in programma alle 17 e poi a seguire, mentre una eventuale “bella” è rimandata alla domenica mattina, ore 11.

Per le forlivesi si tratta dell’ennesimo sforzo verso l’ultimo trofeo in palio, quella Coppa Italia che torna in scena dopo due anni di sospensione dovuti alla pandemia da Covid; il detentore infatti è Bollate che lo vinse nel 2019, mentre l’ultimo successo forlivese è appena dell’anno precedente. Per la cronaca, il Sofball Forlì detiene il record di successi nella coppa tricolore, ben nove, il primo dei quali risale al 2000.

L’avversario di giornata è difficile, scomodo, e motivato. Si tratta di quel Pianoro che era partito con fondate ambizioni ma che poi ai playoff non è riuscito ad arrivarci, relegato al terzo posto nel girone “A” per mano di Saronno e Bollate. E quindi vorrà dar prova di non essere da meno di quelle che sono le attuali due finaliste scudetto, cui ovviamente va aggiunta la legittima voglia di mettere in bacheca la Coppa nazionale.

C’è un precedente in stagione fra bolognesi e romagnole. Collocate dunque in due gruppi differenti, le due formazioni si sono affrontate durante l’intergirone. Era la seconda giornata, si giocò sul diamante felsineo, e Forlì ne uscì con due sconfitte senza appello. E’ anche un precedente abbastanza significativo, perché il Forlì di quel giorno era abbastanza simile a quello odierno, con la differenza sostanziale costituita dall’assenza delle due straniere, Jameyson e Goodman.

Pianoro è guidato in panchina dal cubano Calixto Soça, tanti anni per lui con il Softball Forlì, e ha nei propri ranghi altre due ex romagnole, Grifagno e Trevisan. E’ squadra potente in battuta, e nel mazzo spicca l’americana Nolan con le sue buone medie e i suoi sei home run stagionali. Non ha la lanciatrice straniera, per scelta strategica: probabilmente sarebbe arrivata nel caso in cui la squadra si fosse qualificata per i playoff scudetto, ma sono considerazioni accademiche.

E quindi le sfide in pedana saranno tutte italiane. La Poderi dal Nespoli ha a disposizione Ilaria Cacciamani, Carlotta Onofri e Margherita Ricci; rispondono le Blue Girls con Comar, Desii e Nannetti.

L’altro raggruppamento vede di fronte la RheaVendors Caronno, uscita come la Poderi dal Nespoli dalle semifinali play-off perse contro il Bollate, e la formazione veneta della Metalco Thunders, stesso calendario delle gare di Forlì e in questo caso si giocherà sul terreno della RheaVendors a Caronno Pertusella