NPB(PL)- Lotta al vertice tra Hawks, Golden Eagles e Lions! In rimonta i Marines, scivolano giù i Buffaloes!

Pubblicato il Apr 18 2021 - 6:13pm by Filippo Coppola

Pacific League-NPB Report

Col pareggio ottenuto in extremis contro i Lions, i campioni in carica degli Hawks rimangono solidi in vetta ed escono con una serie pareggiata dal MetLife Dome di Tokorozawa. Vengono raggiunti così dai Golden Eagles che espugnano Sapporo battendo i Fighters con due successi e quindi entrambe le franchigie raggiungono la quota di undici successi stagionali.
A mezza gara di distacco vi sono i Lions, che inseguono così il duo Hawks-Golden Eagles, che escono con un pareggio trovato contro il team di Fukuoka e mantengono così le distanze da loro.
Al quarto posto si piazzano i Marines, che man mano stanno recuperando con successi su successi e provengono da una serie vinta in trasferta contro i Buffaloes, senza subire alcuna sconfitta, che li rilancia a una gara di margine dai Lions.
Scendono proprio i Buffaloes al quinto posto in graduatoria, che scivolano a tre gare e mezzo di distacco dal team di Chiba e nell’ultimo periodo fanno fatica a trovare qualche vittoria.
Chiudono sempre ultimi i Fighters, che trovano la prima vittoria casalinga, ma perdono la serie contro i Golden Eagles e continua la loro difficoltà a segnare punti, essendo gli unici in questa Lega a non segnare neanche 60 punti (51) fin qui.

 

 

HAWKS @ LIONS   1-1-1 (1 – 2, 7 – 1, 4 – 4) 

GARA 3. Gli Hawks aprono subito il match in loro favore, dove il partente di casa, Katsunori Hirai subisce l’1-0 sulla valida da rbi di Ryoya Kurihara. Nella parte bassa della ripresa però i Lions subito reagiscono e ribaltano l’incontro, dove l’altro partente, Yuki Matsumoto subisce prima il pareggio sull’1-1 sul doppio-rbi di Sosuke Genda e poi il 2-1 sulla SF battuta da Nien-Ting Wu.
Da qui in poi i due lanciatori salgono in cattedra e tengono a bada i battitori avversari fino alla fine del 5° inn., coi due line-up che fanno difficoltà a creare continuità offensive per produrre punti.
Al 6° inn. però gli ospiti impattano il match, con Hirai che con occasione di corridori agli angoli e nessun out effettua un lancio-pazzo, per il 2-2 parziale. Nell’inning seguente i Lions ritornano a passare in vantaggio, dove Haruka Yamada batte l’rbi del 3-2, dopodiché ci pensa il rookie Gakuto Wakabayashi per il 4-2. Giunge il 9° inn. e i padroni di casa si affidano al closer Tatsushi Masuda, che però va in difficoltà contro i battitori degli Hawks. Infatti concede una BB da lead-off al cubano Alfredo Despaigne, poi Akira Nakamura batte il fuoricampo del nuovo pareggio sul 4-4 (1° stagionale e 47° in carriera). Masuda dopo sei salvezze senza subire alcun punto oggi spreca l’occasione e gara che termina così in pareggio.

Tabellino:

R H E
SoftBank 1 0 0 0 0 1 0 0 2 4 7 0
Seibu 2 0 0 0 0 0 2 0 0 4 8 1
HR : [H] A.Nakamura ( 1, 9th inn. off Masuda, 1 on )
SoftBank
Seibu
AB H RBI BB HP SO
Shuto, 2B 4 1 0 0 0 2
Yanagita, CF 4 4 0 0 0 0
Gracial, LF 4 0 0 0 0 2
Mori, P 0 0 0 0 0 0
Kurihara, RF-LF 4 1 1 0 0 1
Despaigne, DH 2 0 0 2 0 1
Masago, PR-DH-RF 0 0 0 0 0 0
A.Nakamura, 1B 3 1 2 1 0 1
Matsuda, 3B 4 0 0 0 0 0
Kai, C 2 0 0 0 1 1
Imamiya, SS 2 0 0 0 0 0
Hasegawa, PH 1 0 0 0 0 1
Takata, SS 0 0 0 0 0 0
Akashi, PH 1 0 0 0 0 0
T.Makihara, SS 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Wakabayashi, CF-LF 3 2 1 1 0 0
Genda, SS 4 1 1 0 0 0
Mori, C 4 2 0 0 0 0
Nakamura, DH 4 0 0 0 0 1
NT.Wu, 1B 3 1 1 0 0 1
Takeda, RF 4 0 0 0 0 2
Tysinger, 3B 4 1 0 0 0 1
Nishikawa, LF 2 0 0 0 0 0
Kaneko, CF 1 0 0 0 0 0
Yamada, 2B 3 1 1 1 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Matsumoto 5 21 5 2 0 2 2
Tsumori 1 .1 7 3 0 0 2 2
Kayama 0 .2 2 0 0 0 0 0
Izumi 1 3 0 0 0 1 0
Mori 1 3 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Hirai 6 23 5 1 1 5 2
Garrett, (H) 1 4 0 1 0 1 0
Taira, (H) 1 4 1 0 0 2 0
Masuda 1 5 1 1 0 1 2

 

MARINES @ BUFFALOES   2-0-1 (3 -3, 7 – 2, 3 – 2) 

GARA 3. Dopo due inning completi di gioco senza vedere alcuna valida, i Marines riescono a passare in vantaggio nel corso del 3° inn., con il partente dei Buffaloes, il 20enne Hiroya Miyagi, che subisce l’1-0 sul doppio-rbi battuto da Leonys Martin, con due all’attivo.
I padroni di casa non ci stanno e al 4° inn. pervengono al pareggio, con l’altro partente, il rookie Shota Suzuki, che subisce l’1-1 sulla valida da rbi di Yutaro Sugimoto, dopo il secondo eliminato.
Miyagi nel frattempo riesce a mettere in difficoltà i battitori ospiti, che non riescono a trovare un buon ritmo dal box di battuta e nella parte bassa del 6° inn. i padroni di casa passano in vantaggio. Infatti Suzuki va in difficoltà dopo il secondo out e con Adam Jones che vince la sfida personale contro il pitcher in dieci lanci, battendo un profondo doppio-rbi e gara che va sul 2-1.
La gara prosegue con questo parziale stretto e tirato e giunti al 9° inn. i padroni di casa si affidano al closer Tyler Higgins, che va in difficoltà contro i battitori dei Marines. Infatti i due corridori messi in base con BB concesse a Brandon Laird e al rookie Koki Yamaguchi, avanzano di una base su bunt di sacrificio di Yudai Fujioka, poi dopo il secondo out subisce il punto del pareggio del 2-2 sulla valida interna da rbi di Hiromi Oka. Higgins poi riempie le basi con un’altra BB concessa a Takashi Ogino questa volta e superati i 30 lanci il pitcher concede ancora una BB da rbi per il 3-2 a Martin.
Per la parte bassa i Marines trovatosi in vantaggio schierano sul monte di lancio il closer Naoya Masuda, che in 16 lanci e 2 strike-out firma la sua 3ª salvezza in stagione (num. 122 in carriera).

Tabellino:

R H E
Lotte 0 0 1 0 0 0 0 0 2 3 5 0
ORIX 0 0 0 1 0 1 0 0 0 2 7 0
WP : C.Sasaki ( 1 – 0 )
LP : Higgins ( 0 – 1 )
Sv : Masuda ( 3S )
Lotte
ORIX
AB H RBI BB HP SO
Ogino, LF 4 1 0 1 0 0
Masuda, P 0 0 0 0 0 0
Martin, RF 3 1 2 1 1 1
S.Nakamura, 2B 4 0 0 1 0 1
Yasuda, 3B 4 0 0 0 0 2
Laird, DH 3 1 0 1 0 2
Wada, PR-DH-CF 0 0 0 0 0 0
Yamaguchi, 1B 2 0 0 2 0 1
Miki, PR-1B 0 0 0 0 0 0
Fujioka, SS 3 0 0 0 0 1
Tamura, C 2 1 0 0 0 1
Sugano, PH 1 0 0 0 0 0
Kakinuma, C 0 0 0 0 0 0
Fujiwara, CF 2 0 0 0 0 1
Oka, PH-CF-LF 2 1 1 0 0 1
AB H RBI BB HP SO
K.Nakagawa, 1B 3 0 0 1 0 0
Mune, CF 0 0 0 0 0 0
M.Yoshida, LF 3 2 0 0 1 0
Oda, LF 0 0 0 0 0 0
Adachi, SS 4 1 0 0 0 0
Jones, DH 4 1 1 0 0 0
Sugimoto, RF 3 2 1 1 0 1
Yamaashi, 1B 0 0 0 0 0 0
Tongu, C 4 0 0 0 0 2
Kurebayashi, 3B 4 1 0 0 0 1
K.Sano, CF-RF 2 0 0 0 0 1
Okada, PH 1 0 0 0 0 1
Ohta, 2B 3 0 0 0 0 0
Ohshiro, 2B 0 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Suzuki 6 24 5 1 1 3 2
Tojo 1 5 2 1 0 0 0
C.Sasaki, (W) 1 3 0 0 0 1 0
Masuda, (S) 1 3 0 0 0 2 0
IP BF H BB HB SO ER
Miyagi 6 .2 27 4 2 1 8 1
Higa, (H) 0 .1 1 0 0 0 0 0
Tomiyama, (H) 1 3 0 0 0 3 0
Higgins, (L) 0 .2 7 1 4 0 0 2
Nohmi 0 .1 1 0 0 0 0 0

 

GOLDEN EAGLES @ FIGHTERS   2-1 (4 – 1, 1 – 4, 4 – 1) 

GARA 3. I padroni di casa passano in vantaggio subito al 1° inn., colpendo il partente dei Golden Eagles, il rookie Takahisa Hayakawa, che dopo il secondo out subisce il solo-homer dell’1-0 da Kensuke Kondoh (1° stagionale e 34° in carriera e gara num. 800 in carriera).
Il pareggio non tarda ad arrivare e al 2° inn. infatti arriva il punto dell’1-1, con Hikaru Ohta che a basi piene e un out batte uno squeeze bunt, colpendo il partente Robbie Erlin, che oggi ha esordito in NPB.
I Golden Eagles al 3° inn. passano a condurre l’incontro, con l’altro lanciatore dei Fighters appena entrato al posto di Erlin, Chihiro Kaneko, che subisce il punto del 2-1 sulla valida da rbi battuta da Eigoro Mogi.
Kaneko subisce un altro puhnto nel corso del 5° inn., con gli ospiti che si portano così sul 3-1, su rbi battuto da Daichi Suzuki, realizzato con due out all’attivo.
All’8° inn. nella parte alta, i Golden Eagles raggiungono il loro massimo vantaggio, portandosi sul 4-1 con doppio-rbi realizzato dal giovane Fumiya Kurokawa, con due out.
Nel frattempo Hayakawa sale in cattedra sul monte di lancio e dopo il punto subito nella prima ripresa, annichilisce le mazze di casa, che faranno poi difficoltà dal box di battuta e non subisce più nulla fino alla fine dell’8° inn., arrivando a 107 lanci (6 H, 1 BB e 7 K).
Giunge il 9° inn. e gli ospiti si affidano al closer Yuki Matsui, che in sedici lanci firma la sua quinta salvezza stagionale (num. 146 in carriera).

Tabellino:

R H E
Rakuten 0 1 1 0 1 0 0 1 0 4 11 0
Nippon-Ham 1 0 0 0 0 0 0 0 0 1 6 1
WP : Hayakawa ( 2 – 2 )
LP : Kaneko ( 0 – 1 )
Sv : Matsui ( 5S )
HR : [F] Kondoh ( 1, 1st inn. off Hayakawa, 0 on )
Rakuten
Nippon-Ham
AB H RBI BB HP SO
Tatsumi, CF 5 0 0 0 0 3
Kobukata, SS 5 2 0 0 0 2
Shimauchi, LF 5 1 0 0 0 0
Mutoh, LF 0 0 0 0 0 0
Asamura, DH 3 2 0 1 0 0
Mogi, 3B 4 1 1 0 0 1
Murabayashi, 3B 0 0 0 0 0 0
D.Suzuki, 1B 4 3 1 0 0 0
Kurokawa, 2B 3 1 1 1 0 1
Okajima, RF 3 1 0 1 0 0
Ohta, C 3 0 1 0 0 1
AB H RBI BB HP SO
Kohri, 3B-C 4 2 0 0 0 2
Takahama, 2B 4 1 0 0 0 1
Kondoh, DH 4 1 1 0 0 1
Nakata, 1B 4 0 0 0 0 0
Ohta, RF 4 1 0 0 0 2
Imagawa, LF 3 0 0 0 0 1
Mannami, CF 3 1 0 0 0 0
R.Ishikawa, C 2 0 0 0 0 0
Asama, PH 1 0 0 0 0 0
Yachi, 3B 0 0 0 0 0 0
Ueno, SS 1 0 0 0 0 0
Watanabe, PH 1 0 0 0 0 0
Ishii, SS 1 0 0 0 0 1
IP BF H BB HB SO ER
Hayakawa, (W) 8 29 6 0 0 7 1
Matsui, (S) 1 3 0 0 0 1 0
IP BF H BB HB SO ER
Erlin 2 11 3 1 0 2 1
Kaneko, (L) 5 19 6 1 0 4 2
Tamai 1 6 2 1 0 0 1
Nishimura 1 3 0 0 0 2 0

 

resoconto classifica:

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate

 

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Vive alle falde del Vesuvio, a Boscotrecase (NA), laureato in Ing. Navale alla Federico II di Napoli è appassionato da tanti anni al grande gioco del baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente e in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ha scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ha alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Primo in Europa a scrivere del baseball giapponese, coreano e taiwanese, direttamente da siti specializzati di quei paesi. Ha aperto la coach-convention del 2016 della FIBS a Roma, presentando il baseball del Giappone, descrivendo storia e particolarità dello "yakyu". Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola