NPB(CL)-Tigers imbattuti e allungano i vetta! Bene i Giants a seguire e i Carp! Yokohama astinenza da vittorie!

Pubblicato il Apr 18 2021 - 6:06pm by Filippo Coppola

Central League-NPB Report

Salgono a sette le vittorie consecutive per la capolista Tigers, dove anche oggi sconfiggono gli Swallows al Koshien Stadium e sono i primi in Giappone a raggiungere quota 15 vittorie.
Seguono i Giants a tre partite di margine e oggi sprecano l’occasione di sweeppare i BayStars a Yokohama, facendosi recuperare nelle ultime riprese di gioco e anche loro provenivano da un’ottima striscia di vittorie consecutive, ben sei.
Spiccano al terzo posto i Carp di Hiroshima, che si trovano staccati dai secondi da due gare di margine e ben approfittano delle vittorie trovate a Nagoya contro i Dragons, dove oggi vincono in rimonta e raggiungono quota 10 vittorie in classifica.
Scendono gli Swallows al quarto posto, che escono sconfitti dalla serie contro i Tigers e si trovano adesso ad inseguire i terzi a mezza gara di distacco.
Scivolano al quinto posto i Dragons, che provengono da una settimana abbastanza deludente, dove dopo lo sweep subito contro i Giants al Tokyo Dome, perdono anche questa serie contro i Carp, giocata tra le mura amiche e quindi una sola vittoria ottenuta.
E’ buoi pesto invece in casa BayStars, che oggi riescono a trovare un pareggio contro i Giants, ma provenivano da ben otto sconfitte di fila e sono ancora fermi a tre vittoria in graduatoria e sono staccati dai quinti da tre partite e mezzo.

 

 

GIANTS @ BAYSTARS   2-0-1 (7 – 0, 7 – 2, 2 – 2) 

GARA 3. Gli ospiti aprono le marcature al 2° inn., quando il partente di casa, Kousuke Sakaguhi subisce il punto dell’1-0 sul singolo-rbi battuto da Naoki Yoshikawa, con due out e occasione di RISP.
L’altro partente, Nobutaka Imamura, invece riesce a tenere bene a bada i battitori dei BayStars, subendo poche valide nelle prime riprese di gioco, e infatti nessuna tra il 2° e il 4° inn.
Al 6° inn. arriva il raddoppio dei Giants, che colpiscono l’appena entrato rilievo, Shingo Hirata, con prima un profondo triplo da lead-off di Kazuma Okamoto e poi dopo il primo out arriva la ground-out da rbi di Takumi Ohshiro e 2-0 per gli ospiti.
Nella parte bassa del 7° inn. va in difficoltà Imamura dopo il primo out, che arrivato a 98 lanci subisce un solo-homer da Neftali Soto (1° in stagione e num. 110 in carriera NPB), con gara che va sul 2-1.
Nella ripresa successiva i BayStars riescono ad impattare il match, con il rilievo Kota Nakagawa che subisce il punto del 2-2 su rbi di Tyler Austin e dopo il 9° inn. senza punti questo è il risultato finale della partita, con i BayStars che evitano lo sweep casalingo e fermano la striscia di otto sconfitte consecutive.

Tabellino:

R H E
Yomiuri 0 1 0 0 0 1 0 0 0 2 5 0
DeNA 0 0 0 0 0 0 1 1 0 2 5 0
HR : [DB] Soto ( 1, 7th inn. off Imamura, 0 on )
Yomiuri
DeNA
AB H RBI BB HP SO
Matsubara, CF 4 1 0 0 0 1
H.Sakamoto, SS 3 0 0 1 0 0
Kajitani, RF 4 0 0 0 0 0
K.Okamoto, 3B 4 1 0 0 0 0
Katsuki, 1B 2 0 0 1 1 1
Ohshiro, C 4 0 1 0 0 1
Sumitani, C 0 0 0 0 0 0
Shigenobu, LF 3 2 0 1 0 0
Yoshikawa, 2B 4 1 1 0 0 0
Imamura, P 3 0 0 0 0 0
Kagiya, P 0 0 0 0 0 0
Takanashi, P 0 0 0 0 0 0
Nakagawa, P 0 0 0 0 0 0
Vieira, P 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Kuwahara, CF 3 0 0 0 0 2
Miyazaki, 3B 4 2 0 0 0 1
Mishima, P 0 0 0 0 0 0
Austin, RF 4 1 1 0 0 1
Kamizato, PR-RF 0 0 0 0 0 0
Sano, LF 3 0 0 1 0 0
Maki, 2B 4 0 0 0 0 1
Soto, 1B 4 1 1 0 0 2
Maeda, SS 3 1 0 0 0 0
Sekine, PH 1 0 0 0 0 0
Tobashira, C 3 0 0 0 0 1
Sakaguchi, P 1 0 0 0 0 1
Ebina, PH 1 0 0 0 0 0
Hirata, P 0 0 0 0 0 0
Sunada, P 0 0 0 0 0 0
Yamasaki, P 0 0 0 0 0 0
Minei, PH 0 0 0 0 1 0
S.Tanaka, PR-3B 0 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Imamura 6 .1 24 4 1 0 7 1
Kagiya, (H) 0 .1 1 0 0 0 0 0
Takanashi, (H) 0 .1 1 0 0 0 1 0
Nakagawa 1 5 1 0 1 0 1
Vieira 1 3 0 0 0 1 0
IP BF H BB HB SO ER
Sakaguchi 5 21 3 3 1 2 1
Hirata 1 5 2 0 0 1 1
Sunada 1 3 0 0 0 0 0
Yamasaki 1 3 0 0 0 0 0
Mishima 1 3 0 0 0 0 0

 

CARP @ DRAGONS   2-1 (7 – 3, 0 – 5, 4 – 2) 

GARA 3. I Carp aprono la gara in loro favore nel corso del 2° inn., col partente casalingo Shinnosuke Ogasawara che subisce l’1-0 sul singolo-rbi battuto con due out da Kevin Cron.
Il line-up dei Dragons invece va in difficoltà contro l’esordiente Kouya Takahashi (ritornato a lanciare dal 2018), che crea poche occasioni offensive e l’unica valida battuta contro il lanciatore dei Carp la trova il veterano Kosuke Fukudome al 1° inn. Di fatto dopo il secondo out Takahashi subisce un doppio da Fukudome, ma l’attacco di casa non riesce a concludere ed è il doppio num. 400 in carriera NPB per il giocatore dei Dragons, risultando il 13° di tutti i tempi in Giappone ed è anche il più grande d’età a raggiungere questa soglia (43 anni e 11 mesi).
Al 6° inn. i padroni di casa riescono a ribaltare il punteggio, con il rilievo Ren Nakata che subisce prima il punto dell’1-1 su rbi di Nobumasa Fukuda e poi il 2-1 su ground-out da rbi di Taiki Mitsumata.
Il bull-pen dei Dragons però non riesce a mantenere l’esiguo vantaggio e nella parte alta dell’8° inn. i Carp ripassano a condurre la partita, dove a basi piene e un out arriva prima un doppio da due rbi di Cron, che vale il sorpasso sul 3-2, dopodiché entra il punto del 4-2 su rbi di Yoshitaka Isomura. Giunge il 9° inn. e gli ospiti si affidano al closer rookie Ryoji Kuribayashi, che in 13 lanci firma la sua sesta salvezza stagionale (in 9 gare, ERA 0.00).

Tabellino:

R H E
Hiroshima 0 1 0 0 0 0 0 3 0 4 8 1
Chunichi 0 0 0 0 0 2 0 0 0 2 5 0
WP : Ohmichi ( 2 – 0 )
LP : Sobue ( 0 – 2 )
Sv : Kuribayashi ( 6S )
Hiroshima
Chunichi
AB H RBI BB HP SO
R.Kikuchi, 2B 5 2 0 0 0 0
Chono, LF 5 0 0 0 0 1
Ohmori, CF 0 0 0 0 0 0
Nishikawa, CF 5 1 0 0 0 0
Sone, LF 0 0 0 0 0 0
S.Suzuki, RF 3 1 0 1 0 0
Aizawa, C 3 2 0 1 0 0
Yano, PR-SS 0 0 0 0 0 0
Dohbayashi, 3B 3 0 0 0 0 0
Sakakura, PH-C 0 0 0 1 0 0
Cron, 1B 3 2 3 1 0 0
Miyoshi, PR-3B 0 0 0 0 0 0
K.Tanaka, SS 3 0 0 0 0 0
Isomura, PH-1B 1 0 1 0 0 0
K.Takahashi, P 2 0 0 0 0 1
Nakata, P 0 0 0 0 0 0
S.Nakamura, PH 1 0 0 0 0 1
Ohmichi, P 0 0 0 0 0 0
Hatsuki, PH 1 0 0 0 0 1
Horie, P 0 0 0 0 0 0
Kuribayashi, P 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Ohshima, CF 4 0 0 0 0 0
Kyoda, SS 4 2 0 0 0 1
Fukudome, RF 4 1 0 0 0 1
Takamatsu, PR 0 0 0 0 0 0
Takeda, RF 0 0 0 0 0 0
Fukuda, 1B 2 1 1 2 0 0
S.Takahashi, 3B 4 1 0 0 0 1
Mitsumata, 2B 3 0 1 0 0 2
T.Kinoshita, C 4 0 0 0 0 1
Neo, LF 4 0 0 0 0 2
Ogasawara, P 2 0 0 0 0 1
Matayoshi, P 0 0 0 0 0 0
Takino, PH 1 0 0 0 0 0
Sobue, P 0 0 0 0 0 0
Fuku, P 0 0 0 0 0 0
Tanimoto, P 0 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
K.Takahashi 5 18 1 2 0 5 0
Nakata 1 7 3 0 0 0 0
Ohmichi, (W) 1 3 0 0 0 1 0
Horie, (H) 1 4 1 0 0 1 0
Kuribayashi, (S) 1 3 0 0 0 2 0
IP BF H BB HB SO ER
Ogasawara 6 .2 28 6 2 0 3 1
Matayoshi, (H) 0 .1 1 0 0 0 0 0
Sobue, (L) 0 .1 5 2 2 0 0 3
Fuku 0 .2 2 0 0 0 1 0
Tanimoto 1 3 0 0 0 0 0

 

SWALLOWS @ TIGERS   0-2 (0 – 2, rinv., 7 – 10) 

GARA 3. Al 1° inn. i Tigers passano subito in vantaggio, con il partente degli Swallows, Yasuhiro Ogawa, che subisce l’1-0 sulla SF battuta da Yusuke Ohyama, a basi piene e un out.
Ogawa va in netta difficoltà dopo due riprese e infatti il line-up di casa crea un big-inning di cinque punti, con rbi siglati da Kento Itohara, per il 2-0, poi a basi piene il 4-0 su singolo da due rbi di Ohyama, il 5-0 su singolo-rbi di Jerry Sands e il 6-0 sulla valida di Ryutaro Umeno.
Al 4° inn. i padroni di casa allungano ancora nel parziale, con Jefry Marte che batte il 2-run shot e 8-0 Tigers (3° stagionale e 19° in carriera).
Nel frattempo l’altro starter, Joe Gunkel, riesce a tenere a bada il line-up degli Swallows, che nelle prime cinque riprese subisce poche valide e la striscia difensiva dei Tigers senza subire alcun punto a 33 inn. di fila!
Al 6° inn. gli Swallows reagiscono e colpiscono Gunkel (4-0, 1.09), che con corridori agli angoli e due out all’attivo subisce il singolo-rbi dell’esperto Norichika Aoki e gara che va sull’8-1 e i Tigers tornano a subire punto.
Nell’inning seguente gli ospiti cercano di riaprire l’incontro, con lo SS rookie Hiyu Motoyama (scelto al 4° giro dello scorso draft e prov. dalla Tohoku Fukushi Univ.) che batte il singolo-rbi dell’8-2, poi Tetsuto Yamada batte un fuoricampo da tre punti, che porta la gara sull’8-5 (5° in stagione e 219° in carriera).
Al cambio di campo i Tigers subito reagiscono e ci pensa l’altro rookie Takumu Nakano (scelto al 6° giro dello scorso draft e prov. dalla Mitsubishi Okazaki), che batte due rbi che fissa la gara sul 10-5. Nell’inning seguente però gli Swallows ancora sono vivi dal box di battuta e arriva prima il 10-6 su rbi di Motoyama e poi il 10-7 su rbi di Kotaro Yamasaki. Giunge il 9° inn. e i padroni di casa si affidano al closer Robert Suarez, che in 15 lanci trova la sua quinta salvezza stagionale (num. 31 in carriera NPB). Gunkel alla sua quarta presenza stagionale vince per la quarta volta (6.0 IP, 1 ER, 5 H, 1 BB e 6 K) dall’Opening-Day e ci riesce dopo che Trey Moore ci riuscì nel 2003.

Tabellino:

R H E
Yakult 0 0 0 0 0 1 4 2 0 7 9 0
Hanshin 1 0 5 2 0 0 2 0 X 10 16 1
WP : Gunkel ( 4 – 0 )
LP : Ogawa ( 1 – 1 )
Sv : Suarez ( 5S )
HR : [S] Yamada ( 5, 7th inn. off D.Ishii, 2 on )
[T] Marte ( 3, 4th inn. off Ohshita, 1 on )
Yakult
Hanshin
AB H RBI BB HP SO
Yamasaki, RF 5 0 0 0 0 1
Nakamura, C 4 1 0 1 0 1
Yamada, 2B 5 1 3 0 0 1
Murakami, 3B-1B 4 1 0 0 1 2
Aoki, LF 3 1 1 0 0 0
Namiki, PR-LF 0 0 0 0 0 0
Nishiura, PH-SS 2 0 0 0 0 1
Shiomi, CF 3 0 0 0 1 1
Y.Matsumoto, 1B-LF 3 2 0 1 0 0
Motoyama, SS-3B 4 3 2 0 0 0
Ogawa, P 1 0 0 0 0 1
Ohshita, P 0 0 0 0 0 0
Ohta, PH 1 0 0 0 0 1
Konno, P 0 0 0 0 0 0
Kawabata, PH 1 0 0 0 0 0
Sakamoto, P 0 0 0 0 0 0
Okumura, PH 1 0 0 0 0 0
Umeno, P 0 0 0 0 0 0
AB H RBI BB HP SO
Chikamoto, CF 5 4 0 0 0 1
Itohara, 2B 4 2 1 0 0 0
Yohkawa, 1B 1 0 0 0 0 1
Marte, 1B 3 2 2 1 0 0
Yamamoto, 2B 1 1 0 0 0 0
Ohyama, 3B 3 2 3 0 1 0
Sands, LF 4 2 1 0 0 0
Itayama, PR-LF 1 0 0 0 0 1
T.Sato, RF 4 0 0 0 0 1
Umeno, C 3 1 1 0 0 1
Sakamoto, C 1 0 0 0 0 0
Nakano, SS 3 1 2 1 0 1
Kinami, SS 0 0 0 0 0 0
Gunkel, P 3 1 0 0 0 1
D.Ishii, P 0 0 0 0 0 0
Iwasada, P 0 0 0 0 0 0
Hojoh, PH 1 0 0 0 0 0
Kajiya, P 0 0 0 0 0 0
Iwazaki, P 0 0 0 0 0 0
Suarez, P 0 0 0 0 0 0
IP BF H BB HB SO ER
Ogawa, (L) 2 + 14 8 1 0 2 6
Ohshita 2 9 3 0 0 1 2
Konno 2 7 0 1 0 2 0
Sakamoto 1 6 3 0 0 0 2
Umeno 1 5 2 0 1 2 0
IP BF H BB HB SO ER
Gunkel, (W) 6 24 5 1 0 6 1
D.Ishii 0 .2 6 3 1 0 0 4
Iwasada 0 .1 2 0 0 1 0 0
Kajiya 0 .2 5 1 0 1 0 1
Iwazaki, (H) 0 .1 1 0 0 0 1 0
Suarez, (S) 1 3 0 0 0 2 0

resoconto classifica:

specifica classifica con vittorie (W), sconfitte (L) e pareggi (T),  in casa e fuori casa; con i punti fatti e subiti in partite giocate

 

WordPress Author Box
Filippo Coppola

Vive alle falde del Vesuvio, a Boscotrecase (NA), laureato in Ing. Navale alla Federico II di Napoli è appassionato da tanti anni al grande gioco del baseball. Passione cresciuta di anno in anno, soprattutto di quello dell'estremo Oriente e in particolare quello giapponese e campionati asiatici (oltre a quello nostrano e Americano MLB), che segue con assiduità. E' tifoso dei Cincinnati Reds della NL in MLB, team storico di questo sport e che segue da quando ha scoperto il baseball. Invece per i team asiatici, non ha alcuna preferenza in assoluto, essendo appassionato di tutti. Primo in Europa a scrivere del baseball giapponese, coreano e taiwanese, direttamente da siti specializzati di quei paesi. Ha aperto la coach-convention del 2016 della FIBS a Roma, presentando il baseball del Giappone, descrivendo storia e particolarità dello "yakyu". Ha per come hobby la vela, lo sport in genere e seguire il calcio Napoli, inoltre preferisce analizzare dati statistici e i numeri del baseball, sport dipendente da quest'ultimi, e alla ricerca e scoperta della sabermetrica, ovvero l'analisi del baseball attraverso le statistiche.

Like us on Facebook
on Facebook
Filippo Coppola