Nuova sconfitta per i bianconeri, ancora all’asciutto la formazione senese.

Pubblicato il Mag 16 2023 - 8:53pm by Redazione Baseballmania
Dario Osti sul monte di lancio

L’Estra Siena è uscita nuovamente sconfitta in campionato, la quinta volta consecutiva e la seconda per un solo punto di scarto: dopo il Padule (che aveva battuto i bianconeri 16 a 15 due settimane fa), adesso è stata la volta del Cosmos, che si è imposto per 6 a 5 al termine di un incontro che ha visto la parte centrale del line up bianconero rimanere sostanzialmente “a secco”. Dopo i primi due del lineup bianconero – Bettele Castillejos (2 su 5 con un doppio per lui) e Rodriguez Garcia (2 su 5 anche per lui) – i battitori di potenza hanno sostanzialmente abbandonato l’attacco senese: Pichardo 0 su 5, con due strike out; Castillejos Paul 0 su 4 con uno strike out.

La gara è stata sostanzialmente in equilibrio per i primi due inning ed è stata dominata dai partenti, Osti per l’Estra e Rouf (alla fine metterà a segno 11 strike out), che ha lanciato un complete game, per il Cosmos. Al 3′ è il San Casciano a portarsi in vantaggio con Rachini. Al 4′ pareggia il Siena con Paul Castillejos (che segna grazie ad una volata di sacrificio di Antonio Rodriguez). Tocca attendere la sesta ripresa perché il Cosmos smuova di nuovo il punteggio, con Calzati che va base ball ed è spinto a punto dal doppio di Massai all’esterno sinistro, con quest’ultimo che poi segna il punto del 3 ad 1. I bianconeri accorciano, portandosi sul 3 a 2, grazie alla realizzazione di Osti.

Ma è all’inizio del 7′ inning, approfittando del cambio sul monte, con Bettele Castillejos che sale in pedana e Dario Osti che si sposta in terza, che il Cosmos allunga, andando sul 6 a 2, complice anche una difesa bianconera che commette ben tre errori in una sola ripresa.

A fine 8′ l’Estra va sul 6 a 5, con i punti di Osti, Antonio Rodriguez e del 2006 Giulio Corsi, quest’ultimo spinto a casa dal doppio di Bettele Castillejos.

Al 9′ l’attacco del Cosmos lascia un uomo in posizione punto. Il Siena ci crede. In battuta va la parte centrale del lineup, ma è un mezzo disastro: Pichardo batte un pop sul lanciatore, lo stesso fa Paul Castillejos, ma sull’interbase. Osti arriva in prima grazie ad una valida sull’interbase, ma Antonio Rodriguez il terzo eliminato, con un fly sull’interbase che pone fine all’incontro.

Domenica prossima i bianconeri saranno scenderanno in campo in casa contro i DRK Lucca, che hanno perso 10 a 6 nel derby contro le Nuove Pantere di Lucca e che fino ad oggi hanno vinto solo con il Massa.

UNDER 12 – L’Under 12 bianconera ha vinto, domenica contro il Livorno, la quarta partita consecutiva: 4 a 3 al 4′ inning, con risultato acquisito prima dell’interruzione per pioggia.