Vaglio e compagni, campioni in carica, ospitano i Knights mercoledì (ore 21) e sabato sera (ore 20), mentre gara 2 si disputerà in Romagna

Pubblicato il Lug 7 2020 - 4:26pm by Redazione Baseballmania

Frignani e Betto (Lorenzo Bellocchio)

Inizia domani sera, mercoledì 8 luglio, la stagione 2020 della serie A1 del baseball italiano e della Fortitudo Bologna. La UnipolSai, campione in carica, ospiterà nell’Opening game del campionato il BSC Godo con il playball alle ore 21:00. Venerdì, invece, la serie si sposterà allo stadio ”Antonio Casadio” di Russi (RA) con il playball sempre alle ore 21:00, mentre la terza e ultima sfida si disputerà al ”Gianni Falchi’’ sabato 11 luglio alle ore 20:00.

Il programma che completa la prima giornata di campionato vedrà il San Marino ospitare la neopromossa Macerata ed il Parma ospitare subito il Collecchio nel più classico dei derby ducali.

Tra le novità di quest’anno, come si è potuto già notare, si è tornati alle serie di 3 partite per giornata, anziché a 2 match per weekend ed inoltre le sfide saranno sulla durata dei 7 inning e non dei consueti 9.

Lo svolgimento dei trittici vedrà gara 1 programmata il mercoledì sera, mentre gara 2 e gara3, in base agli accordi tra le società, potranno svolgersi il venerdì ed il sabato sera, oppure con la duplice sfida il sabato con gara 2 alle ore 16 e gara 3 alle 20.30. Chi ospita gara 1 della serie giocherà gara 2 fuori casa e chiuderà il weekend giocando in casa la terza sfida in programma.

Daniele Frignani, allenatore della UnipolSai Fortitudo Bologna si espresso cosi nei riguardi della prima giornata di campionato “..sarà un inizio difficile, solitamente in questo periodo si è nel pieno della forma mentre quest’anno sarà diverso,  è quasi un anno che non si gioca, i lanciatori hanno pochi inning sul braccio ed i battitori pochi turni, confido nella voglia dei miei ragazzi di tornare in campo e dare il meglio di loro nonostante non le condizioni tecniche e fisiche non siano delle migliori…“

Detto ciò, il manager dei campioni d’Italia in carica, ha dichiarato che sarà Bocchi il lanciatore partente per gara 1 di domani sera, per il resto della rotazione, invece, come per il lineup, bisognerà valutare giorno dopo giorno la crescita dei giocatori. Agretti e Loardi sono reduci da qualche affaticamento fisico ma dovrebbero scendere regolarmente in campo domani sera.

Gli avversari della Fortitudo, guidati dal manager Bortolotti Marco, hanno confermato in gran parte il blocco di giocatori dell’anno scorso con l’aggiunta del catcher, ex Fortitudo, Marco Sabbatani, reduce da due stagioni in quel di Castenaso, dal rientro in quel di Russi di due giocatori esperti come Paolo Tanesini e Francesco Fuzzi, quest’ultimo ben noto sotto le due torri e da tre pitcher italiani provenienti dalla A2, il mancino Paolo Brezzo che nel 2019 ha giocato con il Bollate ,Luca Bortolotti, atleta di scuola Fortitudo, reduce dall’annata con il Longbridge 2000 con cui ha ottenuto una storica salvezza e Marco Pizzolini proveniente dai Black Panthers di Ronchi dei Legionari, innesti promettenti per un Godo all’insegna dei giovani.

 

La Fortitudo, invece, farà a meno, a causa del Covid-19, di due colonne portanti delle scorse stagioni come Osman Marval e Raul Rivero. Al loro posto sono giunti diversi giovani promettenti come Niccolò Loardi e Julian Dreni, rispettivamente esterno ed interno reduci da una buona annata a Castenaso, Cesare Astorri ricevitore della franchigia degli Oakland Athletics,  Riccardo Bertossi esterno proveniente da Ronchi dei Legionari, Nicola Marziali lanciatore proveniente da Porto Sant’Elpidio e reduce da un’esperienza nel campionato universitario statunitense, Matthias Zotti lanciatore proveniente da Redipuglia, Marc Civit lanciatore spagnolo della franchigia dei Toronto Blue Jays ed infine Ray-Patrick Diddier interno olandese con un passato nelle Minors americane e reduce dalla Winter League portoricana.

Tanti volti nuovi e giovani per la UnipolSai del 2020 il cui obbiettivo è sicuramente cercare di portare a casa il terzo titolo consecutivo ma con uno sguardo al futuro con l’obbiettivo di far crescere i giovani.

PARTITE A PORTE CHIUSE, AL VIA LE DIRETTE RADIO E VIDEO STREAMING

Come da decreto legge, l’intera serie contro i Godo Knights in programma mercoledì 8, venerdì 10 e sabato 11 luglio si disputerà a porte chiuse.

Tutte le partite in casa e trasferta saranno raccontate in diretta da Radio Bologna Uno sulle FM 89.800 e sul sito radiobolognauno.it.

Per quanto riguarda, invece, le sfide casalinghe della Regular Season, tutte le sfide saranno trasmesse in diretta con commento sulla nostra pagina Facebook. In caso di concomitanza con la trasmissione su FIBS TV, così come accadrà in occasione dell’Opening Game contro il Godo di mercoledì sera, la partita sarà proposta integralmente in differita.