Poule Salvezza, nulla da fare per l’Academy contro il forte Grosseto

Pubblicato il Lug 12 2021 - 7:41pm by Massimo Moretti

Esordio casalingo per il NettunoAcademy, nella Poule Salvezza, in questo turno affronta forse una delle formazioni più forti di tutta la seconda fascia della SerieA.

Diversi defezioni nel roster del NettunoAcademy, che conferma Dini lanciatore partente in gara uno contro Cozzolino.

Parte forte la squadra maremmana, base a Chelli, singolo di Ferretti e singolo RBI di Mercuri Danilo, per 1 a 0, colpito Sgnaolin, volata di sacrificio di Biscontri 2 a 0 e il doppio di Sarrocco vale il 4 a 0.

Il NettunoAcademy non ha occasione di rientrare in partita, tranne che al secondo inning dove Cozzolino affronta l’unico momento di difficoltà con i primi due uomini affrontati in base, base a Origlia e singolo di Passa, ma riesce a chiudere senza subire punti.

Al quinto inning, nuovo allungo maremmano, base a Mercuri Danilo, singolo di Sgnaolin, volata di sacrificio di Biscontri per il 5 a 0,esce Dini 4.1 RL 7 h 7 ERA 4 BB 1 K, sostituito dal giovane Colalucci che non riesce ad arginare l’attacco grossetano, singolo di Sarrocco, colpito Proietti a base piene per il 6 a 0, valida di Riccucci 7 a 0, errore sulla battuta di Chelli altro punto maremmano, 10 a 0 sulla base a Sgnaolin, esce Colalucci ed entra l’altro giovanissimo pitcher Bellucci che riesce a chiudere l’inning.

Al sesto altro allungo per la squadra del manager Ramos Gizzi, con il fuoricampo di Pancellini Mirko da un punto che fissa il punteggio finale di 11 a 0 , mentre il rilievo grossetano Hidalgo (2 RL 3 SO) nulla concede al lineup nettunese.

Partita pomeridiana duello tra due dei lanciatori più interessanti della SeriaA, il venezuelano Kevin Sosa ed il nicaraguense Rommel Gonzales, anche in questa partita parte forte il Grossetto che segna subito due punti, sfruttando la partenza a freddo del pitcher del NettunoAcademy, base a Chelli e Ferretti, bunt di sacrificio di Mercuri Danilo, ground out RBI di Sgnaolin e singolo di Gentili per il 2 a 0.

Reagisce immediatamente la squadra di coach Mandolini, base a Barbona Alessandro, che ruba la seconda base e singolo di Restante che accorcia il distacco.

Sul monte di lancio Sosa e Gonzales diventano padroni della partita aiutati dalle difese, scende Sosa alla quarta ripresa (2 valide 1 base e 3 strike out) mentre Gonzales continua la sua partita.

Il NettunoAcademy, al sesto inning effettua il momentaneo sorpasso, base a D’Auria, bunt di sacrificio di Barbona Alessandro, seguito dal puntuale doppio del capitano Davenport per il 2 a 2, base a Restante e singolo di Origlia per il 3 a 2, entra l’esperto Oberto per Bulfone, che riesce a chiudere l’inning facendo battere in doppio gioco Passa.

All’ottavo attacco il contro sorpasso degli uomini di Ramos Gizzi, contro un Gonzales che ha superato i 100 lanci ma che sembra tenere la partita perfettamente, base a Mercuri Danilo, singolo di Sgnaolin, il pareggio arriva sulla battuta di Gentili con l’errore della difesa, Biscontri colpito tra le proteste nettunesi, esce Gonzales (lanciatore vincente 7 RL 4 H 3 ERA 8 K) entra Messina con la basi piene, concede la base su ball a Fiorentini, effettua due out, e dopo due basi su ball a Chelli e Ferretti per il 6 a 3 maremmano, in questo frangente sono state diverse le diverse chiamate dell’arbitro di casabase De Notta contestate, dal dug out nettunese, nuovo cambio sul monte di lancio per il NettunoAcademy entra Campagna per il terzo out.

All’ottavo inning, dopo il singolo di D’Auria, entra un nuovo lanciatore per la squadra di Grosseto, il venezuelano Amoroso ( salvezza 1.1 RL 4 K) che prende il posto di Oberto (lanciatore vincente 2.1 RL 2 valide concesse) fà battere in doppio gioco Barbona Alessandro e poi Davenport si carica di due strike, viene espulso dall’arbitro De Notta sul secondo strike chiamato, entra Barbona Lorenzo, appena convocato dalla nazionale U15 che prende il terzo strike. La partita si chiude con il punteggio di 6 a 3.

WordPress Author Box
Massimo Moretti

Nato nel 1973....aspettando da troppo tempo lo scudetto. Semplice appassionato di baseball come tutti quelli che vivono nella città del Tridente. Ottima prima base nei tempi (mio giudizio) protagonista assoluto in una partita con la maglia dei Ragazzi del Nettuno B.C. contro gli americani della base Nato di Napoli (ho le prove ed i testimoni). Vanto una presenza al piatto con la maglia del Baseball Club Rovigo in serie C nono inning uomo in base sotto 3 a 1 in quel di Poviglio strike out senza gloria. Ho provato la scalata nelle Minors come da foto profilo ma senza successo.