Nettuno City, sfatato il taboo derby

Pubblicato il Lug 8 2018 - 7:17pm by Redazione Baseballmania

Rallenta la corsa playoff del Città di Nettuno. La squadra di Guglielmo Trinci trova sulla sua strada il Nettuno Baseball City che si aggiudica 5-2 gara2 del derby e conquista la sua seconda vittoria stagionale. Un’occasione persa quella del Città di Nettuno vista la doppia sconfitta di San Marino contro il Bologna, con il quarto posto che dovrà essere difeso con le unghie e con i denti nelle ultime tre giornate di campionato. I nettunesi hanno al momento due vittorie in più, e il vantaggio negli scontri diretti, rispetto alla squadra del Monte Titano che, però, deve recuperare una gara con Padova. Passa in vantaggio il Città di Nettuno grazie ai doppi di Montiel e Trinci. Al terzo il City trova il pareggio. Delgado riceve 4 ball e avanza sul sacrificio di Davenport. La valida di Neri porta Delgado in terza e la volata di sacrificio di Acevedo vale l’1-1. La gara prosegue all’insegna dell’equilibrio. Al quinto attacco il Città di Nettuno trova il nuovo vantaggio. Garcia inizia bene mettendo K Caradonna e Trinci, ma poi incassa il singolo di Giordani. Il corridore della squadra di Trinci è scatenato e ruba la seconda. Un lancio pazzo gli permette di arrivare in terza. Il singolo di Sellaroli vale il 2-1 e pone fine alla partita di Garcia che lascia il posto a Carlos Misell. Un rilievo di grande qualità quello di Misell che concede pochissimo agli avversari e risolve i momenti più delicati del match.
All’ottavo inning finisce la partita di Frias che lascia spazio a Castillo che non ha un buon impatto sul match. Acevedo apre con un singolo e avanza su un errore di Sellaroli sulla battuta di Gomez che arriva salvo in prima. Il singolo di Vasquez vale il pareggio. Il colpito a Brent Buffa riempie le basi e Sebastian Fontana  batte valido portando a casa due punti. Per la prima volta nel match il Nettuno City si trova avanti nel punteggio. La partita di Castillo finisce subito e inizia quella di Scotti che inizia bene con il K a Orefice, ma poi riempie ancora le basi con i quattro ball a Delgado. Un’altra base, stavolta a Castillo porta il punteggio sul 5-2 in favore del Nettuno Baseball City. All’ottavo il Città di Nettuno ha l’occasione buona per riaprire il match. Sellaroli apre toccando con un singolo Misell e avanza sull’out di MercuriRodriguez batte in campo esterno e la difesa del City è attenta ed elimina Sellaroli tra la seconda e la terza. Aguilera alimenta l’azione battendo valido, ma Misell vince un lungo duello con Montiel facendogli battere una volata al centro che vale il terzo out. Anche al nono Misell è in pieno controllo della situazione e chiude senza patemi regalando la seconda vittoria stagionale al Nettuno Baseball City.

12 Commenti Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. luca 9 luglio 2018 at 07:50 -

    si sono evidenziati tanti limiti soprattutto in battuta eppure quest’anno per qualcuno doveva essere la rinascita…..

  2. massimo 9 luglio 2018 at 08:08 -

    Spero che questa vittoria del City serva a far tacere quelle persone attraverso questo blog hanno insultato dirigenza e giocatori del City in tutti modi, mettendo in rilievo solamentei lati negativi appunto della dirigenza stessa, senza tener conto che con pochi soldi hanno tenuto una squadra di Nettuno nella massima serie dal 2015, permettendo ai giovani nettunesi che in parte militano oggi con il Nettuno 45 di crescere e studiare o lavorare rimanendo a vivere con le proprie famiglie a Nettuno, qundi basta con insulti vari e pensiamo al futuro che verra’ tenendo bene in mente che l’unione fa’ la forza almeno noi tifosi dobbiamo stare uniti per unico obiettivo ” UNA SQUADRA SOLA”.

  3. Nespola 9 luglio 2018 at 09:16 -

    A un certo punto mi è sembrata una partita tra scapoli e ammogliati… Ci sono giocatori da parte del “grande Nettuno” che non possono stare in campo!!

    • Enrico 10 luglio 2018 at 16:25 -

      Nespola lei dice tra scapoli e ammogliati,che vuol dire?pochi punti?a mio parere si e visto un buon baseball sia venerdi che sabato,i lanciatori sono stati bravi del nettuno45 venerdi come del resto taschini per 5 riprese,e sabato i lanciatori del city dominanti,l’unica cosa che si e’ capita che una squadra unica sara’ molto difficile da fare,percio’ ci dobbiamo abbituare al derby e prenderla come nel calcio roma-lazio ect ect e per ultimo vorrei esprimere un parere su i giocatori italiani:giocate per la citta’ per i tifosi e sopratutto dimostrate di essere bravi in campo e fuori,perche’ per il momento si vedono solo tanti strike out e atteggiamenti in punta di piedi e medie battuta sotto i 100………

  4. Enrico 9 luglio 2018 at 13:08 -

    Il nettuno academy e piu’ squadra,andra’ hai play-off sicuramente sfruttando il calendario vantaggioso,pero’ se si gioca con paura contro il nettuno city che succede adesso a rimini e con il padova?
    bisogna sperare solo su i 3 lanciatori (richmond,castillo,frias)e in attacco produrre di piu’ perche’ cosi e difficile,poi se ambrosino e infortunato perche’ non gioca 2 partite sparagna e almeno 1 imperiali?

  5. Troiani Giuseppe 9 luglio 2018 at 14:27 -

    Non ho mai insultato il Nettuno City e lo posso anche gridare, stima per Massimo per le sue parole… Continuo a ribadire che secondo me il Nettuno Academy non meriti i play off, perché nell eventualità si incontrerebbe Bologna sarebbe un “acciaccapisto”

  6. Max 9 luglio 2018 at 18:33 -

    Sig. Massimo le consiglio di vedere la pagina FB del city prima di parlare di insulti ….poi lasciamo stare questa barzelletta di.unire le squadre

  7. Max 9 luglio 2018 at 20:28 -

    Sig. Massimo per non parlare degli insulti rivolti ai giocatori del Città di Nettuno da parte di supporters del City ..lasciamo stare quando parliamo di correttezza e buone maniere

  8. Giovanni Colantuono
    Giovanni Colantuono 9 luglio 2018 at 22:48 -

    Massimo non può passare quello che dici in merito a questo spazio di commenti del sito. Qui nessuno ha insultato nessuno! Questo sia chiaro! I lettori esprimono i loro pensieri e se a te non stanno bene non puoi definirli insulti. Gli insulti non sono mai passati e ti invito quindi a rispettare il lavoro di chi giornalmente gestisce questo spazio.

  9. Troiani Giuseppe 10 luglio 2018 at 13:40 -

    Buongiorno Giovanni non intendo con questo mio commento prendere le parti a Massimo (che è mio amico) anche perché non ne ha bisogno,forse intendeva insulti al campo, che poi sono puro campanilismo da ambedue le tifoserie delle 2 squadre di Nettuno… Dico la verità, anche io spero in un unica squadra anche perché nel City ci sono giovani interessanti che con quelli del Nettuno Academy farebbero un ottima squadra. Insomma stimo te quanto Massimo e spero in unico GRANDE NETTUNO

  10. pino 11 luglio 2018 at 14:42 -

    Questa è la realta e sarà anche il futuro abituatevi , cari sig.ri siete come la bandiere che sventolano come tira il vento

  11. Max 11 luglio 2018 at 16:58 -

    Certo che Nettuno è una città strana cè una società finalmente seria con programmi ed impegni seri con un roster giovane e nettunese con i ritorni di Ambrosino e Caradonna stranieri presi con ottime referenze partecipa al bando per lo stadio concede lo stadio gratis ad una società ……andate a guardarvi la conferenza stampa di stampa 2016 del city guardate la classifica di oggi e poi fatevi due domande …chiedete dove sono sono finiti i giocatori da mazzanti a morellini da andreozzi ad anselmi …fate a loro le domande e finitila con sta cavolata della squadra unica della società unica …già c’è e portate rispetto a chi sta lavorando seriamente