La squadra di Ceccaroli vince anche gara2 per 3-0, Due fuoricampo di Giovanni Garbella

Pubblicato il Lug 29 2018 - 7:45pm by SDrudi

Giovanni Garbella HR

Il Rimini Baseball completa la doppietta casalinga contro il Città di Nettuno imponendosi per 3-0 in gara2 allo Stadio dei Pirati. In una serata molto afosa e umida è andata in scena una bella partita ben giocata da entrambe le squadre dove gli episodi hanno fatto la differenza.

Dopo le prime due riprese di gioco dove non accade nulla di particolare, nella parta bassa del terzo inning l’equilibrio della gara viene spezzato dal solo homer al centro di Giovanni Garbella sul partente nettunese Frias che firma il vantaggio dei Pirati (1-0). L’attacco prosegue con la valida di Di Fabio che poi ruba la seconda. Noguera viene eliminato al piatto, poi Nicola Garbella si guadagna la base ball, ma la rimbalzante di Romero chiude la ripresa. Due riprese più avanti gli uomini di Ceccaroli colpiscono ancora, Giovanni Garbella si guadagna la base ball, poi sul k di Di Fabio il corridore riminese ruba la seconda. La valida di Noguera spinge il corridore in terza, poi il fratello Nicola realizza la precisa volata di sacrificio sul primo lancio di Frias che confeziona il secondo punto riminese (2-0). Sempre due riprese più avanti sul rilievo nettunese Simone sempre lo scatenato Giovanni Garbella colpisce il suo secondo fuoricampo di serata (terzo homer in campionato) fissando così l’allungo decisivo (3-0). Sulla collinetta dei Pirati dopo il partente Bassani autore di un ottima prova, si sono alternati Hernandez, Morellini e Kelly che non hanno concesso nessuna valida al lineup di Trinci. Rimini vince 3-0 grazie ai due fratelli Garbella autentici trascinatori nel box (2 Rbi per Giovanni e uno per Nicola).

Il prossimo impegno per gli uomini di Ceccaroli sarà il derby contro San Marino si giocherà tutte le ultime speranze d’ingresso ai playoff. Venerdì 3 Agosto (playball ore 20.30) andrà in scena gara1 allo Stadio dei Pirati, mentre la sera seguente la sfida si sposterà sul diamante di Serravalle per gara2 (Sabato 4 playball ore 19.30).

 

Gara 2

Città di Nettuno 0

Rimini Baseball 3

 

CITTA’ DI NETTUNO: Mercuri int (0/3), Rodriguez 3b (0/4), Montiel dh (0/3), Aguilera 1b (0/4) Ambrosino ec (1/4), Imperiali 2b (1/3), Sparagna ed (0/3), Trinci r (0/3), Giordani es (0/3).

RIMINI BASEBALL: Noguera 2b (1/4), N. Garbella ed (0/2), Romero dh (0/4), Angulo int (0/3), Ustariz 1b (0/3) (Cit r 0/1), Batista es (2/3) (Celli ec 0/0), Molina r/1b (0/3), G. Garbella ec/es (2/2), Di Fabio 3b (1/3).

SUCCESSIONE PUNTEGGIO

Città di Nettuno 000 000 000 = 0 bv 2 e 0

Rimini Baseball 001 010 10X = 3 bv 6 e 2

PRESTAZIONE LANCIATORI

Frias (L) rl 5.0 bvc 4 bb 2 so 7 pgl 2

Simone rl 2.0 bvc 2 bb 0 so 3 pgl 1

Castillo rl 1.0 bvc 0 bb 0 so 2 pgl 0

 

Bassani (i) rl 4.0 bvc 2 bb 1 so 5 pgl 0

Hernandez (W) rl 3.0 bvc 0 bb 0 so 2 pgl 0

Morellini rl 1.0 bvc 0 bb 0 so 1 pgl 0

Kelly rl 1.0 bvc 0 bb 0 so 1 pgl 0

NOTE Fuoricampi di G. Garbella 2 (da 1 punto al 3°inning e al 7°inning). Doppio di Batista. Errori: Angulo 2.

17 Commenti Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. Pino 29 luglio 2018 at 20:53 -

    Ahahaha solo 2 valide nella seconda partita ma come qualcuno dello staff si vantava che quest’anno le medie battute lievitavano…..sellaroli in panchina….e pensare che la scorsa stagione con quasi la stessa squadra hanno vinto 22 partite….

  2. Troiani Giuseppe 30 luglio 2018 at 21:04 -

    Mi domando:entrare ai playoff per perdere per manifesta contro un Bologna straripante… Che senso a?!

  3. ivano 31 luglio 2018 at 00:07 -

    a rimini si e visto un nettuno spento demotivato,neanche lontano parente del nettuno che fu.non e meglio un nettunese in prima che rodriguez…..veramente impresentabile

  4. Gabriele 31 luglio 2018 at 11:29 -

    Io a Rimini ho visto un Nettuno con tanti giovani forti e di ottime prospettive e non è giusto dire che non ha senso andare ai playoff con Bologna perché comunque, se arriveranno, l’avranno meritato sul campo.

  5. Troiani Giuseppe 31 luglio 2018 at 13:38 -

    Gabriele non fraintendere ciò che voglio dire… Non ho detto che il Nettuno non merita i play off, Ma andarci per perdere per manifesta sarebbe umiliante per una squadra dalla storia del Nettuno,

  6. Parsifal 31 luglio 2018 at 14:51 -

    Troiani vatti a vedere il Nettuno City che te quella squadra ti meriti. scrivi solo cazzate, infatti il Nettuno di Trinci non ha perso nessuna partita per manifesta mentre il tuo City ne avrà perse una decina. quindi prima di parlare informati e collega il cervello. scrivi di umiliante per la storia del Nettuno invece il City che arriva ultimo e dovrebbe retrocedere non lo consideri umiliante.

  7. luca 31 luglio 2018 at 16:41 -

    PARSIFAL – Sicuramente la squadra di trinci non ha mai perso una partita per manifesta perchè il città di nettuno è una grande squadra, il confronto lo ha fatto pino evidenziando che la scorsa stagione quasi la stessa squadra ha vinto 22 partite questanno con TRE lanciatori stranieri (uno piu della scorsa stagione) e CON TRE BATTITORI STRANIERI (due piu della scorsa stagione) sta lottando per il quarto e ultimo posto disponibile per i playoff. Evidentemente c’è qualcosa che non va…

    • massimo moretti 2 agosto 2018 at 20:48 -

      non si possono fare i raffronti tra stagioni differenti le squadre sono diverse impiego di lanciatori stranieri è differente Bologna non è lo stesso dello scorso anno e così Rimini per dire poi rimanete delle vostre idee tranquillamente

    • luca 3 agosto 2018 at 12:04 -

      è chiaro che è una mia idea comunque sig.moretti la soc, ha investito molto su questa squadra che ripeto è l’80% della scorsa stagione rafforzata notevolmente, è non si può arrivare alle ultime due giornate a giocare l’ingresso ai play off nostante S. Marino è nettamente meno forte rispetto alla scorsa stagione, quindi tragga lei le conclusioni chiaramente da sportivo e tifoso

  8. Troiani Giuseppe 1 agosto 2018 at 06:31 -

    Luca lascia perdere… È solo tempo perso parlare con uno che si firma “PARSIFAL”… Magari oea cambierà nickname e si chiamerà DOREMI… te lo ripeto sarebbe troppo facile insultarti!!!!!

  9. max 1 agosto 2018 at 21:08 -

    è una tristezza vedere gente di Nettuno esser contenta della sconfitta della loro squadra quella con la stella, insultare i giocatori che applaudivano perchè diretti all’odio da chi si è dimostrato incapace a fare una squadra provo disprezzo per loro

  10. Troiani Giuseppe 2 agosto 2018 at 06:50 -

    Eccone un altro che non ai firma… Ma emette sentenze e prova disprezzo per chi non si sa… Perche nel momento in cui a Nettuno ci sara una sola squadra (e secondo me accadrà) tutto quello che si è detto e scritto sarà dimenticato!!!!!

    • massimo moretti 2 agosto 2018 at 20:45 -

      guardi sig. Troiani non ho problemi a nascondermi ho sempre commentato come max e l’email è a disposizione della redazione purtroppo quello che ho scritto è vero non vorrei ripetere cose che scrivo e dico da diverso tempo questa città o fà finta di non sapere oppure è complice ho passato la maggiore età da un pò non mi faccio prendere per i fondelli da alcuni personaggi e coprire di insulti spiace ciò che pensa e non ne faccio una questione personale poi se vogliamo parlare di baseball giocato è meglio 😉 buona serata domani sera e sabato a Nettuno cè il Padova

  11. Aldo Picone 2 agosto 2018 at 13:04 -

    Eccone invece un altro che si svela, al servizio dei soliti noti e pronto a rilanciare il solito ritornello, una sola squadra. Giuseppe Troiani ora è chiaro perché scrivi sempre contro il Città di Nettuno. Voglio proprio vedere con che coraggio ti presenterai allo stadio quando una sola squadra sarà rimasta e sarà il città di Nettuno

  12. Troiani Giuseppe 2 agosto 2018 at 13:43 -

    Premetto, sono amico con Fortini (essendo anche vicini di casa, al suo ufficio) sono amico di Camusi da svariati anni, sono stato arbitro e questo conta parecchio visto che il baseball l’ho vissuto da dentro il campo… Non mi intressa cio che pensa lei ma io vado a vedere entrambi i Nettuno e faccio il tifo per entrambi non entrando in polemica con nwssuno, quando c’è da polemizzare polimizzo come nel caso di Richmond, perche un ex major per quanto vuoi che sia un “fenomeno” non puo lanciare così… Lei puo credere cio che vuole ma intrressa poco o nulla…

  13. Domenico 3 agosto 2018 at 13:29 -

    A parere mio un confronto con lo scorso campionato non è giusto farlo. La serie A 1 di quest’anno è tecnicamente più elevata della Ibl dello scorso anno, a parte il Nettuno Baseball City che è squadra veramente scarsa. Io penso che a esempio un lanciatore come Uviedo quest’anno non avrebbe mai vinto tutte quelle partite vinte lo scorso anno in quanto ora ci sono battitori notevolmente più forti dell’anno scorso, basta guardare il lineup di Bologna e Rimini per rendersene conto

    • max 3 agosto 2018 at 17:21 -

      concordo pienamente