In esclusiva la prima intervista del nuovo catcher olandese del Nettuno:”Troverò persone fantastiche, lavoreremo insieme per vincere”

Pubblicato il Nov 25 2021 - 7:46pm by Giovanni Colantuono
Un colpo dopo l’altro per il Nettuno BC 1945 che in pochi giorni ha scosso il mercato della SerieA. Un mercato fino ad oggi acceso solo dai colpi dei campioni d’Italia del San Marino e appunto dal Nettuno! Prima Victor Draijer, poi Rudy Van Heydoorn per una doppietta olandese di alta qualità per il roster del manager Fabrizio Ludovisi.
Rudy Van Heydoorn è da più di qualche anno nel mirino del Nettuno. Già nel 2018 il DS Leonardo Mazzanti ha provato a portarlo in riva al tirreno, nel progetto doveva essere il catcher per formare una batteria da sogno insieme al pitcher canadese Scott Richmond. Rudy però era sotto contratto in Giappone e nonostante la corte del Nettuno, decise di continuare la sua carriera nelle leghe indipendenti del Sol Levante. A quel tempo però il potente catcher olandese fece una promessa al Nettuno:”Quando arriverò a scadenza di contratto in Giappone verrò a Nettuno”. Promessa mantenuta! Oggi Rudy Van Heydoorn è del Nettuno BC 1945, un ritorno in Italia che lo fa felice:
“Sono davvero entusiasta di venire a giocare Nettuno – ha dichiarato in esclusiva a Baseballmania Rudy Van Heydoorn – Arrivo in una grande squadra che compete sempre per vincere e questo per me è importante. Oltre ai giocatori e lo staff tecnico il Nettuno ha una dirigenza seria. Dirigenti di valore come Leonardo Mazzanti, insomma ci sono persone fantastiche per lavorare insieme e fare del nostro meglio per vincere. Ringrazio tutta la dirigenza per questa opportunità”.
Cosa hanno rappresentato per la tua carriera queste cinque stagioni in Giappone?
“Il Giappone è un ottimo posto per giocare a baseball e per crescere sia come giocatore che a livello personale. I campionato sono di alto livello e quindi ti devi migliorare sempre, giorno dopo giorno”.
Cosa vuoi dire ai tuoi nuovi tifosi che ti aspettano a Nettuno?
“Voglio ringraziare tutti i tifosi che da sempre sostengono questa grande squadra.  Ora ci sarò anch’io nel roster e voglio fare del mio meglio per aiutare la squadra a vincere. Quindi per favore continuate a sostenerci, io vi posso assicurare che non mi arrenderò mai”.
WordPress Author Box
Giovanni Colantuono

Nato a Nettuno. Ha iniziato la carriera giornalistica nel 1991 nell’emittenza televisiva privata come autore e conduttore della rubrica settimanale sul baseball Casabase. Allievo del Piccolo Gruppo di Giornalismo Radio-Televisivo di Michele Plastino, ha poi collaborato con il quotidiano Il Tempo e con varie agenzie di stampa. Radiocronista di Idea Radio ed autore di due film reportage sulla Coppa Campioni di Parigi del ’91 e dell’Europeo del ’91. E’ stato per tre anni addetto stampa del Nettuno e collaboratore dei siti BaseballItalia.it e Baseball.it.. Nel marzo del 2012 è cofondatore di BaseballMania.it di cui è l'editore e il Direttore Editoriale.

Like us on Facebook
Giovanni Colantuono

Follow me on Twitter
Follow @https://twitter.com/g_colantuono on Twitter
Giovanni Colantuono

Lascia un commento