Board of Dreams Series, a Modena vince Balduzzi con Bologna Metalheads

Pubblicato il Apr 16 2015 - 7:08pm by Redazione Baseballmania

Il vincitore Balduzzi premiato da Marco Pieri

Modena 11 Aprile 2015 Si è giocata a Modena durante PLAY, il festival del gioco, la seconda tappa del campionato di Board of Dreams 2015. La seconda tappa è stata caratterizzata dalla presenza di 2 dei 6 finalisti dello scorso campionato e che alla fine sono anche risultati i finalisti di questa tappa grazie alla loro esperienza. Parlo di Coach Modestino e Coach Balduzzi, rispettivamente secondo e terzo classificati nel 2014 con i loro team, i Mode’s ed i Bologna Metalheads. La tappa che già si preannunciava come una delle più numerose mai giocate a visto il suo epilogo con una finale veramente combattuta. Hanno avuto la meglio i Felsinei, ma solo al decimo inning e con il punteggio minimo,1 a 0. I due manager già si erano scontrati in precedenza e ad avere la meglio era sempre stato il team Mode’s, ma i rinnovati metallari sabato sono stati più produttivi e dopo un avvio di partita dove i lanciatori hanno fatto passare soltanto 3 uomini dal box, piano piano la partita si è accesa, i Mode’s (ospiti) cominciano a riepire le basi, ma il Bologna chiude l’inning con un doppio gioco. Tocca poi ad i MetalHeads mettere uomini in base e con la terza occupata ed un solo out i Mode’s restituiscono il doppio gioco 4-3-2 e nuovo cambio campo. Inizia il nono dove entrambe le squadre metteranno in campo i loro Closer. Un nono inning pieno di giocate spettacolari ma che sembra essere maledetto per Bologna che in difesa fallisce un doppio gioco portando i corridori agli angoli prima dello strike out liberatorio e che in attacco con basi piene e un solo out prova la volata di sacrificio. Volata che si puntualmente arriva ma succede quello che non era pronosticabile, l’assistenza dell’esterno sinistro a casa, anche se lenta e non perfetta, è sufficente a metter a segno un altro doppio gioco ad i Mode’s con conseguente allungamento della partita al decimo. Il decimo vede ancora cambi sul monte e la partita volge verso la fine, i Mode’s arrivano in base anche se mai in zona punto e poi il cambio campo, un out in prima, poi un base per ball ed al primo lancio sul nuovo battitore arriva una battuta lunga che vale il triplo e conseguente RBI della vittoria e la meritata qualificazione di manager Balduzzi alla finale di Lucca. La due giorni di Modena oltre alla tappa del campionato a visto Board o Dreams impegnato nella consueta opera di promozione del baseball e del gioco. Promozione che ha dato buoni frutti con diversi nuovi iscritti al campionato, ma soprattutto ha ricevuto conferma che il lavoro di promozione del baseball avviato da alcuni anni, realmente ha avvicinato e riavvicinato persone allo stadio: Balduzzi è spesso a Bologna per tifare Fortitudo e Aldo (non cito il cognome per privacy) a cui è tornata la voglia di baseball “dopo 30 anni” e lo fa andando a Godo passando così anche del tempo con suo figlio. Prossimo appuntamento al Gianni Falchi di Bologna il 25 Aprile con alla sera partita Bologna- Rimini offerta da Fortitudo a tutti i partecipanti del campionato di BoD.