Parte il 15 marzo la sfida ai campioni dei Lampi Milano. Tra le novità i Bluefire CUS Brescia e la nuova formula delle finali

Pubblicato il Mar 12 2015 - 11:03am by Matteo Comi

I Lampi Milano Campioni d'Italia 2014

L’attesa è quasi terminata. l’opening-day è ormai alle porte. Il 15 Marzo si spegneranno, finalmente, le luci rosse del semaforo e via alla stagione 2015 del Baseball per ciechi.

Novità a tutto diamante per la season in arrivo a partire dai cambi di casacca di alcuni giocatori, lo scioglimento della CVinta Ravenna fusasi con i Bologna White Sox, l’esordio nel campionato per il Bluefire C. U. S. Brescia e il nuovo cambio della formula della Finale.

Ora cerchiamo con calma di sviscerare i singoli argomenti, così da arrivare preparati al “Gioco” pronunciato dagli arbitri la prossima Domenica.

Tanto per incominciare addentriamoci subito nelle questioni tecnico organizzative. Il Campionato 2015 manterrà la formula con 8 squadre suddivise in due gironi all’italiana con andate e ritorni, una fase di intergirone con incontri di sola andata tra ogni squadra di un raggruppamento e ogni singola compagine dell’altro, due semi-finali da giocarsi sempre con doppio incontro e una finale in game unico da 9 inning con eventuali riprese supplementari.

I gironi saranno così composti. Girone Ovest: Lampi Milano, Thunder’s Five Milano, I Patrini Malnate e Bluefire C. U. S. Brescia. Girone Est: Bologna White Sox CVinta, Fiorentina B. X. C. , Roma ALLBlinds e Tigers Cagliari.

Ora passiamo ad analizzare nel dettaglio i due raggruppamenti squadra per squadra, illustrando partenze, arrivi e obbiettivi.

 

GIRONE OVEST

LAMPI MILANO: Nuovi innesti per provare a continuare a stupire.

I Campioni d’Italia 2013 e 2014 si presentano ai nastri di partenza sempre sotto la spronante guida tecnica di Mr Fabio Giurleo. Per quanto concerne il parco giocatori ci sarà l’esordio ufficiale in campionato del giovane Giuseppe Allegretta il quale aveva già calcato il diamante nella parte finale della stagione precedente in occasione della II edizione della Coppa Lombardia. Dai White Sox Bologna, inoltre, ecco l’arrivo dell’uruguaiano Bottarelli. Tra gli assistenti vedenti si registra la partenza in direzione Bluefire C. U. S. Brescia del seconda base vedente Claudio Molon e della spalettatrice di terza base Annalisa Zappa, mentre Gianluca Giovinetti passa tra le fila dei Thunder’s Five Milano. Conferme, invece, per Pagani, Napolitano, Burato e Paradiso ai quali si affiancherà Renato Sabato.

THUNDER’S FIVE MILANO: L’orgoglio dei campioni per ovviare alla partenza di Ghulam.

Per i vincitori della Coppa Italia 2014 si registra un cambio al vertice con Roberto Durot, come nuovo skipper. I sei volte campioni d’Italia accolgono tra le loro fila Davide Moreschi di ritorno dalla positiva esperienza nei Patrini Malnate e dovranno fronteggiare la partenza di Ghulam, Menoni, Ashgaar, Asli e Russo che andranno a costituire le fondamenta della nuova squadra dei Bluefire C. U. S. Brescia. Novità anche per quanto riguarda gli assistenti con l’arrivo di Gianluca Giovinetti dai Lampi Milano.

I PATRINI MALNATE: Tanto entusiasmo e voglia di migliorarsi.

Mr Adriano Chiesa e Mr Fabio Gottardi saranno a capo anche quest’anno della compagine varesina la quale si prepara alla nuova stagione sempre con allegria e voglia di confermare quanto fatto di buono l’anno scorso, come per esempio i buoni risultati ottenuti in intergirone e il ruolo da protagonista recitato a tratti nel torneo dei vent’anni. La partenza di Davide Moreschi in direzione Thunder’s sarà rimpiazzata dall’esordio del trentunenne Samuel Belnunzio, mentre tutto confermato il parco assistenti.

BLUEFIRE C. U. S. BRESCIA: La novità tutta da scoprire.

Questo team rappresenta una delle due novità del panorama italiano di questo sport per quanto riguarda le squadre partecipanti. Al comando di questa nuova realtà troviamo Mr Eugenio Brivio pronto a portare la sua pluriennale esperienza nel campo del Baseball A. I. B. X. C. milanese. Come già detto sopra l’ossatura della squadra sarà composta da Ghulam, Menoni, Ashgaar, Russo e Asli provenienti dai Thunder’s Five Milano ai quali si aggiungeranno altri interessanti giocatori e giocatrici quali: Gaspare Pagano, Jessica Buttiglione e Stefania Canino. Nomi importanti anche tra gli assistenti quali Claudio Molon e Annalisa Zappa provenienti dai Lampi Milano e Paolo Previtali in arrivo dai Thunder’s Five Milano.

Con il passaggio dei Tigers Cagliari ad Est tutto farebbe pensare ad una scontata lotta tra le milanesi per la vetta del raggruppamento ma gli spunti per seguire attentamente ciò che succederà sui campi di gioco non mancano. Da una parte, infatti, i Lampi Milano chiamati a non adagiarsi sui trionfi, dall’altra i Thunder’s i quali si impegneranno a smentire coloro che li definivano Ghulam dipendenti. In questa lotta potrebbero inserirsi i Patrini Malnate ma sarà molto importante capire quanto Ghulam sarà in grado di coprire i peccati di gioventù della nuova compagine bresciana la quale potrebbe rappresentare una vera e propria mina vagante.

 

GIRONE EST

 

BOLOGNA WHITE SOX CVINTA: I più forti sulla carta ma va tutto dimostrato.

La seconda importante novità della stagione 2015 è proprio rappresentata dalla fusione dei Bologna White Sox con la CVinta Ravenna. A capo di questa ipotetica corazzata troviamo la coppia formata da Mr Ricky Matteucci e Lauro Lazzarini i quali potranno disporre di un line-up a dir poco atomico, potendo schierare nell’ordine di battuta ben tre potenziali fuoricampisti quali Capitan Giancarlo Berganti, Dris Sahli e Marco Ferrigno. Da segnalare il ritiro dall’attività agonistica di un’autentica bandiera Rossoblu, come Giovanni Lo Monaco e di Vito La Pietra per i giallorossoneri.

FIORENTINA B. X. C.: Tra interessanti arrivi, anni sabbatici e ritorni illustri.

Velocità, giovinezza e qualità. Questi sono solo alcuni ingredienti presenti nella squadra del solito Mr Valerio Ranieri. Tra le fila gigliate si è aggiunto quest’anno anche Andrea Lazzarini ex CVinta Ravenna ma soprattutto Capitan Dalò e compagni dovranno sopperire all’anno sabbatico di Danny Oliveri. A tal proposito si segnala il ritorno in diamante di Massimo Diana. Tra gli assistenti esordio di Giuseppe Chirico nel ruolo di terz abase vedente.

ROMA ALLBLINDS: Per essere competitivi subito dall’inizio e non solo nella seconda parte di stagione agonistica.

I Giallorossi di Mr Corazza e Mr Mastrantonio sono chiamati quest’anno a migliorare la loro competitività, facendo fruttare non solo in Coppa Italia ma anche in campionato la loro ottima tecnica e completezza degli elementi del roster.

TIGERS CAGLIARI: Nel girone Est per scardinarne le gerarchie.

Ecco quì la terza novità della nuova stagione. I Tigers, dopo aver fatto buone prestazioni nel girone Ovest, passano nell’Est e siamo sicuri che Mr Gallus e Dileio non vorranno accettare di sicuro il ruolo di comparse. Nuovi elementi per il roster degli isolani con gli esordi di Giuseppe Tocco, Armando Xaxa ed il giovane Luis Enrique Melis di soli 14 anni. Per gli assistenti conferme per Emanuela Calamida e Maura Pani con il ruolo di scorer assegnato a Ester Deplano.

Il girone Est si presenta, dunque, molto equilibrato e formato da teams costituiti da campioni che ci faranno stare attenti ad ogni partita che apparirà ancora meno scontata del solito. Per ora gli addetti ai lavori continuano a dare la palma di favorito ai Bologna White Sox CVinta sia per la leadership del raggruppamento sia per la vittoria finale del titolo ma non basta avere un line-up forte fisicamente se non si dispone di una difesa organizzata e composta da giocatori rapidi nei gesti tecnici.

Domenica 15 Marzo, dunque, non prendete impegni ma seguite l’apertura del campionato. Teatri di questi primi spettacoli sportivi saranno i diamanti di Malnate dove per il girone Ovest si scontreranno i Lampi Milano e i Patrini Malnate, mentre ad Alghero andranno in scena i due game tra Tigers Cagliari e la Roma AllBlinds con i sardi costretti anch’essi a non poter giocare sul campo di casa impegnato in opere di ristrutturazione e rifinitura.

Mi raccomando, come sempre, che vinca il migliore!

Foto del fotografo di redazione Lauro Bassani/PhotoBass.eu