Orioles, Angels, Nationals vincono i titoli delle loro Division. Ancora in ballo gli altri tre titoli. Tutto ancora può accadere per le Wild Card

Pubblicato il Set 23 2014 - 9:37am by Simone Bacio

A una settimana dal termine della Regular Season finalmente nelle Major League si delinea il quadro delle partecipanti alla corsa per le World Series 2014.

In 3 Division finalmente c’è un vincitore, mentre nelle altre tre la lotta è ancora serrata e dovremo aspettare le ultime partite per completare la lista dei 6 vincitori.

Nella lotta per le Wild Card rimangono pochi contendenti, ma ancora molto può succedere nelle ultime 7 partite.

 

American League

Come previsto i Baltimore Orioles hanno conquistato il titolo della East Division, mentre i LA Angels hanno conquistato la West Division mantenendo, con 96 vittorie, il miglior record di tutte la MLB.

 

Situazione più complicata nell’AL Central, dove i Detroit Tigers e i Kansas City Royals sono ad 1,5 partite di distanza a 7 partite dalla fine. Non sono previsti scontri diretti tra le due contendenti, anche se il cammino più difficile sembra quello dei Royals che nei primi giorni della settimana andranno ad incontrare i Cleveland Indians che hanno ancora qualche piccola possibilità di qualificarsi per la Post-Season. Più facile il cammino dei Tigers che se la vedranno con due squadre già eliminate da qualsiasi possibilità di conquistare un posto per le partite di ottobre.

 

National League

Nella National League le squadre sicure di giocare ad ottobre sono addirittura tre. Ma solo i Washington Nationals sono sicuri di essere campioni nella loro Division, la NL East.

 

Per quanto riguarda la NL Central, sono sicuri di giocare la Post-Season i St. Louis Cardinals, ma non hanno ancora vinto il titolo della Division. I Pittsburgh Pirates sono infatti a 2,5 partite di distanza e possono approfittare di un passo falso della squadra di testa.

Nelle ultime sette partite le due squadre non avranno uno scontro diretto, ed giocheranno contro squadre che non hanno più possibilità di vincere un posto per le partite di ottobre.

 

Situazione ben diversa nella NL West, dove i LA Dodgers hanno conquistato un posto per la Post-Season, ma ancora non sono sicuri del primo posto nella Division. A contenderlo ci sono i SF Giants a 4,5 partite, ma con lo scontro diretto nei primi giorni di questa settimana a Los Angeles. Tre partite che probabilmente avranno molto significato per tutte le squadre nella National League coinvolte nella corsa ai Play Off.

 

American League Wild Card

La gara per la Wild Card sembra ancora aperta a diverse squadre. A 7 partite dal termine le due classificate sono i Royals  e gli Oakland A’s. Ad una sola partita ci sono i Mariners di Seattle e gli Indians sono a 3,5 partite. Più difficile la rincorsa degli Yankees e dei Toronto Blue Jays  con 4,5 e 6,5 partite di distacco.

 

National League Wild Card

La situazione per la Wild Card nella National League è più definita, con i Pittsburgh Pirates e i SF Giants che guidano la classifica sui Brewers. Squadra di Milwaukee con l’arduo compito di recuperare 4,5 di distacco nelle ultime 7 partite per sperare nei Play Off. Tutte le altre altre squadre sono già fuori da ogni ipotesi di Post-Season

WordPress Author Box
Simone Bacio

Milanese, nonostante la carta di identità reciti 1974 come anno di nascita sono ancora un giocatore di baseball, da più di 30 anni. Ancora mi diverto a battere la palla e difendere il sacchetto di Prima Base. Appassionato di sport sono un tifoso interista (poche grandi gioie e interminabili sofferenze). Amo la musica in generale con una preferenza per il rock e la grande passione per gli U2. Seguo da molto vicino la tecnologia e adoro perdermi nel mondo di Hyrule, giocando alla serie “La Leggenda di Zelda" Seguo da vicino il baseball americano grazie al tifo sfegatato per i Los Angeles Dodgers e alle 4 leghe di Fanta-baseball che ogni giorno (meglio dire notte) seguo.