Nella Final12 di Lucca i Caribbean Rogers vincono il derby bolognese di finale contro i MetalHeads. Al terzo posto Eagles Nettuno e Companeros Lucca

Pubblicato il Nov 2 2015 - 9:54pm by Redazione Baseballmania

Il neo campione d'Italia Pierantoni premiato da Riccardo Fraccari e Marco Pieri

E’ Alberto Pierantoni con il suo team Caribbean Rogers il nuovo campione d’Italia di Board of Dreams. Il manager da tavolo bolognese ha conquistato lo scudetto vincendo la Final12 disputata a Lucca sabato durante Lucca Comics & Games.

Pierantoni ha vinto la finalissima che è stata un derby bolognese contro Matteo Balduzzi ed il suo team MetalHeads per 5-0 conquistando oltre al titolo italiano il prestigioso premio del viaggio a Tokyo per assistere alla fase finale del Premiere12 offerto dall Fibs.

A Lucca la Final12 di Board of Dreams ha offerto un bellissimo spettacolo, un intenso pomeriggio di baseball da tavolo che ha visto protagonisti in un clima di grande amicizia i vincitori e le wild card della reagular season delle Board of Dreams Series.

Sin dai quarti di finale il tabellone della Final12 ha mostrato sui tavoli da gioco di Lucca Comics & Games gare sul filo dell’equilibrio e ben giocate tatticamente dai manager. Nella lega Junior (con l’obbligo del DH) passavano il turno dei quarti di finale Paolo Sorrenti con i Tokio Manga che batteva per 2-1 i Mode’s di Antonio Modestino e Matteo Balduzzi che eliminava Mauro Tonnarelli con i suoi Lodi Surfer per 8-1. In semifinale per i MetalHeads di Balduzzi c’era il big match contro il campione d’Italia uscente Andrea Racini di Lodi Idol. La partita finiva con un clamoroso 7-2 in favore di Matteo Balduzzi che eliminava quindi la testa di serie N°1 della Final12.

La premiazione del secondo classificato Matteo Balduzzi

Grande equilibrio nella seconda semifinale della lega Junior tra gli Eagles Nettuno di Giovanni Colantuono e Tokyo Manga di Paolo Sorrenti. La partita arrivava sull’1-1 fino al decimo inning quando l’arbitro decretava la fine del match per il raggiungimento del limite di tempo, passavano quindi alla finale della Lega Junior gli Eagles Nettuno in virtù della migliore posizione del ranking che vedeva Colantuono come testa di serie N°3 delle finali.

La finale della Lega era quindi tra gli Eagles Nettuno ed i MetalHands. Partita equilibrata e spettacolare con ben tre doppi giochi difensivi ed un triplo gioco degli Eagles di Giovanni Colantuono. Per sbloccare lo 0-0 al nono inning arrivava il triplo dei MetalHands di Balduzzi che batteva a casa la run che valeva la finalissima della Final12.

Dall’altra parte del tabellone, nella lega Senior (senza il DH) c’era invece il percorso netto dei Caribbean Rogers di Alberto Pierantoni che prima eliminavano i The PiBowers per 3-0 e poi eliminava in semifinale Riccardo Franchi del team Smartphone con il risultato di 1-0 al decimo. L’altra finalista di lega era Anna Della Schiava con il team Companeros che eliminava dal torneo Marco Balduzzi dei Normal Heros per 1-0 con un solo homer, e poi gli Old Lions con un fuoricampo da due punti.

Nella finale della lega Senior Pierantoni aveva la meglio su Anna Della Schiava vincendo con i suoi Caribbean Rogers per 4-0 conquistando il pass per la finalissima.

Nel match che valeva il titolo italiano il bolognese Alberto Pierantoni piegava la resistenza di Matteo Balduzzi vincendo per 5-0. I Caribbean Rogers conquistano lo scudetto 2015 del baseball da tavolo con Alberto Pierantoni che volerà in Giappone per la fase finale di Tokyo del Premiere12. Durante la premiazione finale, il Presidente della Fibs e della federazione mondiale Riccardo Fraccari, annunciava anche il premio a sorpresa per il secondo classificato, consegnando a Matteo Balduzzi il premio del viaggio a Taiwan al seguito dell’Italia di Mazzieri impegnata nelle gare del girone del Premiere12.

La classifica finale delle Board of Dreams Series è dunque la seguente:

1° Classificato CAMPIONE D’ITALIA 2015 Alberto Pierantoni-Caribbean Rogers Bologna

2° Classificato Matteo Balduzzi- MetalHeads Bologna

3° Classificati a pari merito Giovanni Colantuono- Eagles Nettuno e Anna Della Schiava- Companeros Lucca