L’Under12 si conferma campione d’Italia battendo il Reggio Emilia. L’Under15 ha invece vinto il titolo superando l’Oltretorrente

Pubblicato il Ott 1 2019 - 6:34pm by Redazione Baseballmania

A Modena si conclude la lunga maratona del baseball giovanile italiano, una “no-stop” che ha saputo offrire emozioni a non finire grazie alle tiratissime semifinali e finali andati in scena sui tre campi della città emiliana. Delle nove partite disputate, quattro sono terminate con uno scarto di minimo divertendo e mantenendo con il fiato sospeso il pubblico sugli spalti e quello che ha affollato i canali FIBSChannel e FIBSChannel 3. A trionfare, alla fine, sono stati Staranzano Ducks, premiati bissando il titolo U12 conquistato lo scorso anno e prendendo il titolo U15 al termine di una infinita lotta con l’Oltretorrente; ed il San Martino Junior, che conquista, per la prima volta nella sua storia, il titolo di campione d’Italia U18 spodestando i New Black Panthers di Ronchi dei Legionari.

Cappellini al cielo per lo Staranzano Ducks. La squadra friuliana bissa il successo dello scorso anno e, al termine di una meravigliosa cavalcata, si aggiudica la finale U12 vincendo per 10-5  contro l’ASD Reggio Baseball, capace di eliminare nella semifinale il Fontana Ermes Sala Baganza vincendo per 6-4. La squada di Staranzano ha dimostrato di non aver sofferto l’estenuante e complicata semifinale vinta all’extrainning per 9-8 contro l’Academy of Nettuno Baseball e, dopo aver subito quattro punti nel primo inning dalla compagine di Reggio Emilia, torna in campo più concentrata che mai rispondendo con la stessa moneta nella parte bassa con Lorenzo e Tommaso Franceschini (3-3, 3R, 5RBI) assoluti protagonisti. Dopo due riprese nelle quali i lanciatori hanno potuto controllare la partita, i Ducks tornano a scrivere punti sul tabellino sfruttando un lancio pazzo ed un singolo di Vincenzo Capitanini. Nella parte alta del quinto Reggio Emilia prova a riprendersi ma al triplo da un punto di Luciano Munoz, Staranzano risponde con altri quattro punti chiudendo l’incontro per differenza punti.

29sett.2019 Finale U15 Oltretorrente vs Staranzano

Oltre tre ore di gioco per un finale palpitante. Staranzano Ducks e Oltretorrente danno vita ad un’altra partita da batticuore, un match che ha visto sorpassi e controsorpassi e che è finito in favore dei friulani grazie al giro di mazza di Jacopo Felluga, che con un walk-off single consegna alla sua squadra il titolo U15 piegando per 7-6, al settimo inning, l’Oltretorrente B. C. È stata la vittoria anche e soprattutto di Giulio Ballaminut, quasi intoccabile e decisivo sul monte di lancio, dove è entrato in rilievo di Vincenzo Bruno per completare 4 riprese con la bellezza di 10 strikeout ed un solo punto subito (non guadagnato) che ha portato, nel quinto inning, al momentaneo vantaggio 6-5 dell’Oltretorrente arrivato con una palla non trattenuta da Davide Malusà, appena spostato nel ruolo di ricevitore. Staranzano però risponde nel sesto dove pareggia grazie ad una serie di lanci pazzi da parte di Elia Zaccarini e di Marco Ragionieri per poi rammaricarsi lasciando le basi piene con uno strikeout di Filippo Salin. Ma Ballaminut è in giornata super e riporta velocemente l’attacco in battuta prima di contribuire a riempire le basi guadagnandosi una intenzionale dopo un bel doppio a destra di Mattia Bernardis. Il walk-off è nell’aria ed arriva quasi in un battito di ciglia con la puntuale rimbalzante di Felluga che supera un Filippo Baroni in tuffo per perdersi nell’esterno sinistro.