L’Oltretorrente ferma il Collecchio mentre Modena cade a Firenze. Doppietta del Paternò sul Bollate e Noguera sfiora il perfect game

Pubblicato il mag 15 2017 - 10:01am by Redazione Baseballmania

Si chiude con tante sorprese il girone di andata del campionato di serie A. Doppietta Paternò in una serie tirata contro Bollate nel girone A, mentre l’Oltretorrente sgambetta in gara2 il Collecchio. Copertina per Noguera del Cus Brescia che sfiora il perfect game. Nel girone B Modena cade a Firenze. Frena anche Imola, mentre vince Castenaso. Nel girone C vittoria del Grosseto e pari tra Potenza Picena e Nettuno Elite.

GIRONE A

Finisce con la vittoria del Paternò Red Sox lo scontro al vertice giocato in casa contro il Bollate. Due partite combattutissime con i siciliani che si sono imposti vincendo gara1 per 4-2 e gara2 1-0 al 10° inning. Una partita tiratissima soprattutto la seconda, con il Bollate a cui non basta un grande Bisset che firma un complete game con 13 K. Il punto della vittoria, tra la rabbia del Bollate, arriva con un singolo di Cavallaro al tie-break.

La sorpresa di giornata la firma l’Oltretorrente che ferma sul pari la capolista Collecchio. In gara2 vince la capolista che va avanti 4-0 e poi trema per il 3-run double di Agoletti che riapre i giochi al settimo. Alla fine, però, il Collecchio vince meritatamente dopo aver battuto 10 valide contro le sole 3 dell’Oltretorrente. Il Ciemme, però, si vendica in gara2 conquistando la seconda vittoria della stagione. Vanificata la grande prestazione di Yepez (complete game con 15 strikeout), con un attacco del Collecchio che batte più degli avversari, ma che lascia 10 uomini in base. L’Oltretorrente, invece, segna tre punti battendo tre valide e alla fine vince 3-2.

Importante vittoria per il Grizzlies Torino in casa del Senago. Partita dominata dagli attacchi la prima che termina 13-10 per i piemontesi che dominano con Di Taddeo sul monte, e poi subiscono 10 punti tra il settimo e l’ottavo inning senza, però, compromettere il successo. In gara2 Torino completa lo sweep vincendo 8-1 e sale in classifica tallonando al secondo posto Paternò.

Si dividono la posta nell’ultima serie di giornata il Cus Brescia e il Sala Baganza. Vittoria senza storia per il Fontana Ermes in gara1 chiusa per manifesta 13-0 grazie ad un big inning da 12 punti al secondo attacco.  In gara2 spicca su tutti la prestazione di Noguera, lanciatore del Cus Brescia, che sfiora il perfect game. 9 riprese, 15 strikeout e nessuna valida concessa, unico neo l’errore difensivo all’8° che ha macchiato la partita perfetta del partente bresciano che si è dovuto “accontentare” di un no-hit. Dall’altra parte anche Cuesta si rende protagonista di un’ottima prestazione con 15 K e solo 4 valide concesse, ma non basta con il Brescia che vince 1-0.

 

GIRONE B

Nel girone B frenano tutte in testa, tranne il Castenaso. Doppia sconfitta in casa della Fiorentina per il Comcor Modena che perde subito la testa della classifica. Gara1 è dominata dagli attacchi 28 valide battute in totale e con i toscani che si impongono all’ultimo inning grazie ai tripli di Bonilla e Bindi che valgono il 13-12 finale. Vittoria di misura anche la seconda con la Fiorentina che vince 6-5 un braccio di ferro durato 9 inning.

Stoppato a sorpresa in casa del New Black Panthers, il Redskins Imola che comunque ritrova la vetta del girone. In gara1 la squadra di Ronchi dei Legionari si impone 6-5 riuscendo a recuperare una partenza negativa, con l’Imola che nel primo attacco era riuscito ad andare a segno 3 volte, grazie anche ad un Cosoli in stato di grazie autore di un 4/4 con 3 rbi. Serve il tie-break per decretare il vincitore in gara2. Alla fine la spunta Imola che si gode un Salas ancora decisivo grazie al suo rilievo da 7 riprese e 14 K. La vittoria arriva nel segno di Angrisano (autore di un singolo da due punti) al 10° dove Imola segna quattro punti, davvero troppi da recuperare, soprattutto contro un Salas granitico.

Sale in classifica, invece, il Castenaso che schiaccia il Tecnovap Verona con due vittorie per manifesta che si lancia all’inseguimento di Modena e Imola. In gara1 la partita termina 13-2 al settimo grazie ad una partenza sprint sul malcapitato Aldegheri che subisce 10 punti in 2.1 riprese lanciate. Man of the match Yovanys Peraza che chiude con 4/4 e 8 punti battuti a casa. In gara2, che termina 15-2 all’ottavo, ad essere decisivo è un big innig al sesto da otto punti del Castenaso. Cancellieri trascinatore con 5 rbi.

Pareggio, infine, per Bologna Athletics e Godo. In gara1 ad imporsi sono i ravvenati che rompono l’equilibrio al settimo con un quattro punti decisivi nell’8-3 finale. In gara2 arriva il riscatto del Bologna che vince 2-1 grazie anche ad un Montieth, ennesima grande prestazione per lui, che in 8 inning infila 17 K.

 

GIRONE C

Blitz a Nettuno contro l’Elite per Le Pantere Potenza Picena che pareggiano la serie. In gara1 gli ospiti si impongono 6-10 in una partita dominata dagli attacchi che hanno prodotto in tutto 27 valide. Il riscatto nettunese arriva in gara2 con un Fandino autore di 17 K in 7.2 riprese e un attacco trascinato da Danilo Mercuri (3/6) e Flavio Verlingieri (3/4 e 3 rbi con un homerun). Alla fine la squadra di Trinci si impone 9-5.

Doppietta per il Jolly Roger Grosseto che chiude il girone di andata in testa dopo l’affermazione con l’Hotsand Macerata. Marchigiani spreconi in gara1 dove battono 10 valide contro le 4 dei toscani, ma lasciano 9 uomini in base. Troppo perché una corazzata come il Jolly Roger non ne approfitti per vincere 5-2. Vittoria di misura anche la seconda dove spicca la one-hit di Santiago che firma anche 19 K. Bene anche Rodriguez sul monte del Macerata che mette a segno 11 strikout, ma non basta con il Grosseto che alla fine si impone 3-0.

Il Città di Nettuno Academy segue il Grosseto ad una sola gara di ritardo in classifica grazie alla vittoria sui Rams Viterbo nel recupero della prima giornata di campionato. Con Luis Chirinos sul monte di lancio gli uomini di De Franceschi hanno chiuso in sette inning sull’11-0.

 


GIRONE A

Cus Brescia – Fontana Ermes Sala Baganza 0-13 (7°); 1-0

Senago BC – Grizzlies Torino  10-13; 1-8

Paternò Red Sox –  Bollate Bc 14-2; 1-0 (10°)

Ciemme Oltretorrent – Lanfranchi Collecchio  3-4; 3-2

 

CLASSIFICA: Camec Lanfranchi Collecchio (10 vittorie – 2 sconfitte) 833; Paternò Red Sox (7-3) 700; Grizzlies Torino (8-4) 667; Bollate (6-6) 500; Cus Brescia (5-7) 417; Senago Bc (4-6) 400;  Fontana Ermes Sala Baganza (4-8) 333; Ciemme Oltretorrente (2-10) 167

 

GIRONE B

Fiorentina – Comcor Modena  13-12; 6-5

New Black Panthers – Redskins Imola 5-4; 3-6 (10°)

Valpanaro Bologna Athletics - Godo 3-8; 2-1

Castenaso – Tecnovap Verona 13-2 (7°); 15-2 (7°)

 

 

CLASSIFICA:  Redskins Imola (9-4) 692; Comcor Modena (8-4) 667; Castenaso (7-4) 636; Fiorentina (7-5) 583; Tecnovap Verona (6-7) 462; New Black Panthers (5-7) 417;  Godo (4-8) 333; Valpanaro Bologna Athletics (3-10) 231

 

GIRONE C

Nettuno Elite Le Pantere Potenza Picena 6-10; 9-5

Hotsand Macerata – Jolly Roger Grosseto 2-5; 0-3

RIPOSANO: Città di Nettuno e Rams Viterbo

Recupero Città di Nettuno Academy- Rams Viterbo  11-0 al 7°

 

 

CLASSIFICA:  Jolly Roger Grosseto (9-1) 900; Nuova Città di Nettuno (8-2) 800; Rams Viterbo (5-5) 500; Nettuno Elite (4-6) 400; Pantere Potenza Picena e Hotsand Macerata (2-8) 200

1 Commento Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. Daitarn 15 maggio 2017 at 21:28 -

    L’attacco del Castenaso ha sguinzagliato i cani…era e resta la mia favorita per salire