L’Academy oggi affronta il Tempo Praga per l’accesso diretto in semifinale. Gli Islanders Catania vanno allo spareggio per restare nei playoff

Pubblicato il Ago 30 2019 - 1:35am by Redazione Baseballmania

Una splendida no hit di Pablo Skladny permette all’Academy of Nettuno di superare 1-0 un comunque solidissimo Montpellier ed entrare nella fase decisiva dei playoff della VIII Men’s European Softball SuperCup. La squadra tirrenica è riuscita a sbloccare il punteggio solo nel 5° inning grazie a un errore del pitcher Peters sulla battuta di Mandolini che ha permesso a Manente di correre fino a casa base. Nella semifinale alta l’Academy of Nettuno si ritroverà di fronte il Tempo Praga che ha piegato 6-1 nel derby ceco il Ledenice. Nel match di girone l’Academy riuscì a piegare gli avversari 2-0, ma lottando fino all’ultima palla. L’altra semifinale alta vedrà di fronte gli olandesi Quick Amersfoort (10-2 agli Islanders Catania) e i norvegesi Oslo Aligators (3-1 ai danesi Hurricanes). Alla fase di recupero dunque la formazione siciliana, che prima di perdere in maniera netta con gli olandesi aveva superato 6-5 i belgi dell’Hobokon Piooners dopo un’autentica battaglia. A questo punto però le quattro che si sfideranno tra le 15 (Quick Amersfoort-Oslo Aligators al Marcucci) e le 15.30 (Tempo Praga-Academy of Nettuno al Castrì) sembrano poter essere le squadre destinate a comporre il podio finale. Gli Islanders Catania inizieranno la fase di recupero alle 9 con i croati dello Span, per poi affrontare eventualmente la vincente del derby danese Bulls-Hurricanes e, infine, anche la perdente di Tempo Praga-Academy of Nettuno. Una vera Maratona quella che si prospetta per la formazione siciliana. Nella Coppa ESF prosegue la marcia a sorpresa della formazione israeliana del Rehovot Warriors, capace di sconfiggere prima i croati del Medvedi e poi anche gli olandesi del Tex Town Tigers.