I vertici dirigenziali dell’Academy e del Città di Nettuno festeggiano il tricolore conquistato dall’Under18. De Franceschi:”Il sogno si è avverato”.Fortini:”Siamo fieri di questi ragazzi”

Pubblicato il Ott 1 2017 - 8:41pm by Giovanni Colantuono

La Final Four di Modena segna un momento storico per l’Academy Nettuno. La bacheca nel PalaAcademy avrà in bella mostra il simbolo del primo scudetto conquistato dalla squadra Under18. Vittoria in semifinale sul Piacenza, poi il trionfo completato con il successo sullo Junior Rimini in finale. A caldo ecco i commenti del Presidente dell’Academy Nettuno Roberto De Franceschi e del Patron del sodalizio Città di Nettuno Academy Piero Fortini.

“Siamo andati vicino a vincere uno scudetto per molti anni in passato – dice un felicissimo Presidente dell’Academy Roberto De Franceschi – alla fine abbiamo raggiunto questo traguardo con un gruppo di ragazzi che portiamo avanti da diversi anni, questi ragazzi del 1999 e del 2000 sono un gruppo che sta insieme in Academy dal primo anno Allievi e quindi sono cresciuti con noi. Ora il sogno di conquistare uno scudetto con loro si è avverato. Hanno disputato una Final Four fantastica, hanno dominato la semifinale contro il Piacenza con una bellissima shutout di Andrea Campagna. Poi abbiamo lottato contro lo Junior Rimini che è stato un grande avversario nella finalissima”.

Diventa campione d’Italia un gruppo in cui hanno dato il loro contributo anche i giovanissimi che quest’anno hanno disputato la SerieA nel tuo roster del Città di Nettuno Academy, oltre al resto del gruppo che ha giocato in SerieB con l’Insieme Latina:

“Sotto questo punto di vista l’esperienza fatta in serie A ed in B ha permesso a questi ragazzi di fare un salto di qualità – continua Roberto De Franceschi – siamo quindi arrivati a questa Final Four pronti al confronto con le altre pretendenti”.

Arriva lo scudetto per l’Academy nella prima stagione insieme al Città di Nettuno, è solo un caso?

“Non è assolutamente un caso – dice De Franceschi – ci ha chiamato subito il Patron Piero Fortini e l’ho sentito felicissimo per questo scudetto. Coroniamo insieme una stagione che è stata importante per tutti, anche per quello che abbiamo fatto con la prima squadra in SerieA. Questo titolo ci lancerà ancora di più nel progetto che abbiamo iniziato insieme in questa stagione”.

Grande soddisfazione quindi anche per il Patron Piero Fortini:

“Festeggiamo per questo splendido scudetto dell’Under18 – dice il Patron del sodalizio Città di Nettuno e Academy Piero Fortini – complimenti e grazie a tutti i ragazzi, allo staff tecnico guidato dal manager Camillo Martufi e allo staff dirigenziale. Hanno coronato una grande stagione con questo importantissimo primo scudetto della storia dell’Academy”.

Primo scudetto arrivato proprio nella stagione che ha segnato l’unione tra il grande settore giovanile dell’Academy ed il Città di Nettuno:

“Siamo fieri di quello che abbiamo fatto in questo 2017, questa vittoria è un segno del destino e questi ragazzi che oggi sono campioni d’Italia saranno il futuro del Città di Nettuno BC Academy, non a caso alcuni di loro quest’anno hanno già fatto parte del roster della SerieA. L’Academy conquista il primo scudetto della sua storia proprio nella stagione in cui abbiamo unito le forze tra le due società – continua Piero Fortini – questo conferma che la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta. Da questa vittoria ripartiamo ancora più carichi per organizzare la prossima stagione, consapevoli che abbiamo un gruppo di ragazzi che sta crescendo che sarà un grande serbatoio di ottimi giocatori in prospettiva per la prima squadra. Sarà nostro compito allestire un team che ritorni prestissimo a primeggiare ai massimi livelli del baseball italiano. I risultati parlano chiaro, il futuro è dalla nostra parte”.

WordPress Author Box
Giovanni Colantuono

Nato a Nettuno. Ha iniziato la carriera giornalistica nel 1991 nell’emittenza televisiva privata come autore e conduttore della rubrica settimanale sul baseball Casabase. Allievo del Piccolo Gruppo di Giornalismo Radio-Televisivo di Michele Plastino, ha poi collaborato con il quotidiano Il Tempo e con varie agenzie di stampa. Radiocronista di Idea Radio ed autore di due film reportage sulla Coppa Campioni di Parigi del ’91 e dell’Europeo del ’91. E’ stato per tre anni addetto stampa del Nettuno e collaboratore dei siti BaseballItalia.it e Baseball.it.. Nel marzo del 2012 è cofondatore di BaseballMania.it di cui è l'editore e il Direttore Editoriale.

Like us on Facebook
Giovanni Colantuono

Follow me on Twitter
Follow @https://twitter.com/g_colantuono on Twitter
Giovanni Colantuono

2 Commenti Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. massimo 2 ottobre 2017 at 08:13 -

    COMPLIMENTI

  2. Gianni 2 ottobre 2017 at 12:32 -

    Complimenti a tutti i ragazzi allenatori e dirigenti