Doppietta sul Montefiascone. Come sempre attacco scatenato con 32 valide e 34 punti prodotti. Mancano solo due vittorie per i playoff

Pubblicato il Set 15 2020 - 6:57pm by Giovanni Colantuono

Continua la marcia spedita del Nettuno nel girone D della SerieA2. Per la squadra di Guy Trinci altra doppietta, questa volta ai danni del Montefiascone, con entrambe le partite chiuse al settimo inning. I numeri parlano da soli. Trentadue battute valide e trentaquattro punti prodotti. Difficile solo da pensare a come poter mettere un freno al lineup di questa squadra.

In gara 1, in cui è arrivata la quinta vittoria personale di Andrea Pizziconi, l’attacco del Nettuno BC 1945 si scatenava nel terzo inning con il punteggio che vedeva avanti i padroni di casa per 1-0. Suonava la carica un doppio di Peppe Mazzanti, poi una serie di singoli di Van der Wijst, Soriano, Sparagna e Trinci ed un triplo di Andrea Sellaroli, producevano ben 9 punti. Per il Montefiscone la partita finiva li. Tra il quinto e sesto inning i punti del Nettuno diventavano 14 e la partita finiva al settimo sul risultato di 14-2.

13 valide totali del Nettuno con il solito Sellaroli a 2 su 5 con 4 RBI, ottimo Vinicio Sparagna a 3 su 4 con 2 RBI.

Gara 2 finiva dove iniziava. Erano infatti 7 i punti che la squadra di Trinci segnava nel primo attacco della partita grazie a 5 battute valide. Nel secondo inning il fuoricampo da due punti di Oliver Van der Wijst allungava il punteggio sul 9-0. Per i lanciatori del Montefiscone Morrese e Carletti era un pomeriggio di sofferenza. Mazzanti e compagni portavano il parziale sul 16-0 in cinque inning di gioco.

Tutto sotto controllo invece per Rommel Gonzalez che nei 4 inning da partente concedeva sette valide ma senza subire punti. Il vincente della partita era Federico Pecci che rilevava il nicaraguense nel quinto inning. Pecci concedeva solo una valide al Montefiscone con 5 strikeout e manteneva a zero la sua media PGL. L’unico punto segnato dai padroni di casa era infatti viziato da un errore della difesa nettunese.

La gara finiva al settimo sul risultato di 20-1. Totale di 19 battute valide con Alberto Mineo scatenato a 4 su 5 con 2 RBI, Andrea Sellaroli 3 su 4, Vinicio Sparagna 2 su 4 con 3 RBI, Ariel Soriano 2 su 5 con 3 RBI ed il primo fuoricampo in Italia per Oliver Van der Wijst.

Quando mancano solo due turni alla chiusura della regular season, il Nettuno è dunque saldamente al comando del girone D della SerieA2. Conti alla mano, e considerato il vantaggio negli scontri diretti contro Paternò, mancano solo due vittorie su quattro gare a disposizione per avere la matematica certezza della conquista dei playoff.

Foto del fotografo Fulvio Vecchiarelli @NettunoBC1945

WordPress Author Box
Giovanni Colantuono

Nato a Nettuno. Ha iniziato la carriera giornalistica nel 1991 nell’emittenza televisiva privata come autore e conduttore della rubrica settimanale sul baseball Casabase. Allievo del Piccolo Gruppo di Giornalismo Radio-Televisivo di Michele Plastino, ha poi collaborato con il quotidiano Il Tempo e con varie agenzie di stampa. Radiocronista di Idea Radio ed autore di due film reportage sulla Coppa Campioni di Parigi del ’91 e dell’Europeo del ’91. E’ stato per tre anni addetto stampa del Nettuno e collaboratore dei siti BaseballItalia.it e Baseball.it.. Nel marzo del 2012 è cofondatore di BaseballMania.it di cui è l'editore e il Direttore Editoriale.

Like us on Facebook
Giovanni Colantuono

Follow me on Twitter
Follow @https://twitter.com/g_colantuono on Twitter
Giovanni Colantuono