Dopo sette anni ritorna a vestire la casacca con la stella! Il club lo annuncia con un:”Bentornato a casa Peppe”!

Pubblicato il Giu 28 2020 - 1:16pm by Redazione Baseballmania

L’assalto alla SerieA1 del Nettuno BC 1945 avrà anche la spinta del grande Giuseppe Mazzanti! Il bomber nettunese ritorna a vestire la casacca con la stella sul petto a distanza di sette anni, dopo essere stato per due stagione nel Rimini, per una nel Bologna e per tre nel Nettuno Baseball City. In questi sette anni Mazzanti ha vinto due scudetti con i Pirati nel 2015 e con la Fortitudo nel 2018.

“La Dirigenza del Nettuno BC 1945- recita il comunicato pubblicato sulle pagine ufficiali del club– è lieta di annunciare l’ingaggio dello slugger nettunese Giuseppe Mazzanti.

Giuseppe ritorna a casa, nel Nettuno che lo ha lanciato nel baseball italiano nel 1999, quando a soli 16 anni fece il suo esordio in prima squadra. Nella sua carriera con la casacca con la stella ha vinto due European Cup, nel 2008 e nel 2009, e la Coppa Italia nel 2011. 

Della nostra squadra è stato anche il capitano fino alla stagione 2013. Bentornato a casa Peppe!”

Eccola dunque la “Squadra Unica” nettunese. Unica nel suo essere composta da un roster con tutti i più forti giocatori di Nettuno, unica nell’essere sostenuta economicamente da una dirigenza fatta di imprenditori seri che non necessitano di chiedere aiuti alla politica e alle amministrazioni. Unica nell’avere alle spalle un progetto che ingloba in se un grande settore giovanile come quello dell’Academy. Unica nel dare una risposta con i fatti al lungo difficile momento attraversato dal baseball in riva al Tirreno. La strada è segnata, e va rimarcato che per primi sono stati proprio i giocatori, gli attori principali, ad indicarla. Nella sessione del mercato del 2017 ci fu quella che possiamo definire “la grande fuga” di importanti giocatori che lasciarono il Nettuno City per approdare nel club che in quel momento si chiamava Città di Nettuno. Fecero una scelta precisa, scelta che hanno confermato anche nel momento di difficoltà, quando per regole federali per il passaggio dal Città di Nettuno al Nettuno BC 1945, il club fu costretto a ripartire dalla serie C. Tutti loro confermarono che la strada era quella giusta, restando di proprietà della dirigenza con cui avevano firmato nel 2017. Loro hanno indicato la strada e per primi l’hanno sostenuta, come in questo 2020 in cui tutti ci stanno mettendo la faccia andando a giocare in A2.

Dunque facciamo un rapido elenco….Ambrosino, Mazzanti, Mineo, Mercuri, Trinci, Giordani, Sellaroli, Pizziconi, Simone, Pecci, Restante, Brignone, Origlia…..e poi Van der Wijst, Soriano, Grigsby , Gonzalez e Gomez.

Vi chiediamo, come si classificherebbe questa squadra in serie A1?…..