Bussolengo difende lo scudetto. Forlì, con la stella Piancastelli, e Bollate le due maggiori sfidanti. C’è il ritorno di Caserta

Pubblicato il Mar 30 2019 - 4:41pm by Redazione Baseballmania

Opening Day: è il giorno forse più atteso di tutta la stagione; il giorno per cui nel softball (ma accade anche per il baseball) si sogna per un inverno intero; il giorno in cui si comincia a trasformare tutto il lavoro fatto in preparazione a secco. Quest’anno, l’Opening Day della Serie A1 di Softball arriva prima che il mese di marzo abbia fine e le dieci squadre iscritte al campionato scenderanno in campo tutte (più o meno contemporaneamente) nella stessa giornata: sabato 30 marzo 2019. Da qui alla fine del mese di giugno, quando poi le attività internazionali delle nazionali (e quella delle azzurre, la prossima estate, sarà una attività particolarmente importante, con l’obiettivo di centrare la qualificazione per tornare a giocare un torneo olimpico, a Tokyo 2020) assorbiranno ogni stilla di sudore, ogni energia, saranno tre mesi intensi (anche se per tre squadre vi sarà una appendice nelle prime due settimane del mese di agosto prima della trasferta californiana della Nazionale Under 19), per cercare di centrare l’obiettivo playoff.

La regular season, dunque, vivrà di 18 turni (9 di andata e 9 di ritorno),  per 10 squadre che cercheranno di arrivare tra le prime 4 (le squadre che parteciperanno alle semifinali playoff) ed evitare il decimo posto (l’unico destinato alla retrocessione). Il calendario regolare avrà la chiusura a metà giugno; un paio di turni si giocheranno 3 e 10 agosto e poi le semifinali andranno in scena alla fine del mese di agosto e inizio settembre, in due week-end successivi (31 agosto e 7/8 settembre); finale scudetto in programma 14, 21 e 22 (se necessario) settembre. Stagione regolare, quindi, molto compressa e poi appendice autunnale, per dar modo di svolgere, con attenzione preparazione e concrete possibilità di successo, tutta l’attività internazionale.

Al via, come detto, 10 squadre: dalla formazione campione d’Italia in carica, lo Specchiasol Bussolengo (che sembra perfino rinforzata rispetto alla vittoria dello scudetto 2018, con la fortissima olandese Britt Vonk a fare da punto di riferimento), al runner-up della scorsa stagione, MKF Bollate (che quest’anno, almeno all’inizio, ha deciso di affidarsi a una pedana tutta italiana: Cecchetti, Bigatton, Riboldi ); dalle vincitrici della Coppa Italia 2018 del Poderi Dal Nespoli Forlì (unica formazione che sembra prendere il via con un roster completo, con la stella internazionale Erika Piancastelli a guidare il gruppo), alle possibili outsider Saronno (che ha convinto Lisa Birocci a rivestire la casacca da giocatrice, svestendo i panni del coach), Rheavendors Caronno (rinforzata dall’arrivo di Jamee Juarez), Collecchio (già al via con le due straniere Moreland e Stiene), Taurus Donati Gomme Old Parma (con un parco straniere di tutto rispetto: Harrington, Edwards e le olandesi Van Aalst e Beers), Tecnolaser Europa Pianoro (in cui i nuovi arrivi Floyd, Parisi, Sheldon e Collina alzano notevolmente il potenziale) e Metalco Thunders Castellana (il terzetto di straniere Scott, Tarango e Texeira promette qualità), per finire con la neopromossa Caserta (squadra giovane che certamente all’inizio dovrà entrare in contatto la dimensione di un campionato altamente competitivo).

Nella prima giornata il compito certamente più complicato sarà quello dell’ultima arrivata Caserta, che fa visita al Poderi Dal Nespoli Forlì; nel parmense si giocano due sfide: Taurus Donati Gomme Old Parma-MKF Bollate e Collecchio-Metalco Castellana che possono risultare molto equilibrate; a Saronno è subito derby contro la Rheavendors Caronno e, per finire, esordio in trasferta, a Pianoro, per le campionesse d’Italia dello Specchiasol Bussolengo.

Serie A1 Softball – 1^ giornata di andata
sabato 30 marzo 2019
IL PROGRAMMA COMPLETO

Taurus Donati Gomme Old Parma-MKF Bollate                 ore 14.00 (e a seguire) Arbitri: Olivieri-Fabrizi
Saronno-Rheavendors Caronno                                               ore 17.00 (e a seguire) Arbitri: Sina-Lamieri
Poderi Dal Nespoli Forlì-Caserta                                              ore 17.00 (e a seguire) Arbitri: Escobar-Magnani
Collecchio-Metalco Castellana                                                  ore 17.00 (e a seguire) Arbitri: Cortes-Campa
Tecnolaser Europa Pianoro-Specchiasol Bussolengo       ore 17.00 (e a seguire) Arbitri: Sabbadini-Codarini