Arriva l’ufficialità dell’ingaggio dei due nuovi pitcher dei Pirati

Pubblicato il gen 7 2015 - 12:16pm by SDrudi

La società di Via Monaco annuncia gli ingaggi dei due pitcher ASI Carlos Richetti e Filippo Bertolini, che andranno a rinforzare il bullpen a disposizione del manager neroarancione Munoz insieme ai confermatissimi Corradini, Cherubini e Del Bianco.

Richetti è un veterano del nostro campionato nonostante abbia solo 31 anni (23/8/1983), ha esordito in Serie A nel lontano 2002 con la casacca dell’Anzio appena diciottenne, poi nel corso della carriera ha giocato in due piazze importanti come Bologna e Nettuno (6 stagioni) dove si è affermato come pitcher di grande affidabilità e qualità. Nel 2013 con la Fortitudo vinse l’European Cup in Finale proprio contro Rimini (anche se non giocò), mentre in campionato ottenne buone cifre. In Regular Season lanciò 41.2 riprese (15 apparizioni) totalizzando una media Pgl di 3.89 condita da 49 strike-out, ed impreziosita da 4 salvezze (3v 0p). Nella post season è stato impiegato per due volte in semifinale, in 7.2 riprese lanciate ha ottenuto una media Pgl di 1.17 (0v 1p).
Nell’ultima stagione il neo Pirata si è ben comportato nelle fila del giovane Nettuno2 dove ha disputato un ottimo campionato, in 34.1 inning lanciati ha messo a segno ben 35 k e concesso appena 11 basi ball, totalizzando una vittoria a fronte di 3 sconfitte (Pgl 2.88). In Coppa Italia, il nuovo rinforzo neroarancio è stato impiegato in 7 occasioni (tutte da partente), qui ha lanciato 51.1 riprese confezionando ben 51 strike-out per un Era totale di 2.45 (4v 1p). Queste positive prestazioni, gli sono valse la convocazione del manager azzurro Mazzieri per prendere parte agli Europei, poi persi in Finale contro l’Olanda. Nel Torneo Europeo ha disputato due partite contro Belgio e Spagna (entrambe da starter) lanciando 9.2 inning per una media Pgl di 4.66 (13k).

L’altro colpo di mercato dei Pirati è Filippo Bertolini, lanciatore destro classe 1989 (13 Ottobre), nativo di Reggio Emilia, dove con la squadra della sua città ha giocato in massima serie nel 2009 e nel 2013. Nella sua ultima esperienza in IBL con la casacca della Palfinger ha lanciato 76.1 riprese ottenendo 57 strike-out per una media Pgl di 6.96 (3v 7p) in 17 presenze (13 da partente). Nella scorsa stagione il neo Pirata è stato firmato dal Piacenza (serie A Federale). Con la formazione piacentina ha prodotto ottimi numeri, in 14 partite (sempre da partente) ha lanciato 91.1 inning di grande qualità (Pgl 1.67), impreziositi da 127 k (23 basi ball concesse) per una media battuta concessa agli avversari di appena .185 (7v 1p). Nei playoff, Bertolini ha confermato il suo alto rendimento, nelle 4 gare disputate (0v 2p) dove ha totalizzato un Era complessivo di 1.45 in 31 riprese lanciate (31 strike-out e appena 8 basi ball concesse).
“Sono molto felice di questa chiamata – afferma il reggiano – avevo altre offerte, ma non potevo dire di no ad una squadra forte come il Rimini. Sono molto carico per questa nuova stagione, sarà molto stimolante per me disputare l’European Cup e puntare insieme ai miei compagni al massimo degli obiettivi. Conosco già tanti giocatori della squadra, non avrò problemi ad ambientarmi.”

21 Commenti Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. davide 8 gennaio 2015 at 09:19 -

    Non credo che certi tipi di giocatori possano farci fare il salto di qualità pero’ spero di sbagliarmi…..
    Vedo un mercato abbastanza anonimo purtroppo fin’ora mentre le dirette concorrenti si stanno rafforzando con acquisti di giocatori mirati e di qualità.
    URGE CAPIRE PRESTO A CHE TIPO DI CAMPIONATO ANDREMO INCONTRO SE DA SECONDA LINEA O DA LOTTA PER LO SCUDETTO (che al momento vedo molto molto improbabile.)
    Sembra più la prima soluzione per ora….
    Cmq sia Forza Pirati .!

  2. Gabriele 8 gennaio 2015 at 11:45 -

    Non sono d’ accordo Davide perché rinforzare il monte ASI era una priorità e mi sembra che Richetti sia un buon innesto e Bertolini un giovane promettente ( in a federale ha fatto molto bene ma l IBL è un altra cosa) De simoni non si discute certo rimangono molti nodi da sciogliere ma io sono fiducioso.

  3. armando 8 gennaio 2015 at 13:18 -

    Mi sembra che Richetti sia meglio di Patrone (squalificato)
    e Bartolini meglio di Torres, e poi c’è ancora Corradini.

  4. ramirez 8 gennaio 2015 at 13:33 -

    cherubini e del bianco confermati??? ehh???
    mah…

  5. Davide 8 gennaio 2015 at 19:42 -

    Ok.dai spero tanto.di.sbagliarmi io.per il.bene del.rimini …ecco in.effetti non capisco poi la conferma di del bianco….questa no proprio…ha fatto pena l.anno.scorso…

    • Aliante 9 gennaio 2015 at 18:23 -

      Ma Ivano?

  6. jose 9 gennaio 2015 at 18:13 -

    A te urge capire a quale campionato andremo incontro..?? Perché non verrai più allo stadio.?? Sperem allora

  7. Davide 9 gennaio 2015 at 20:56 -

    Jose sei.ridicolo questa frase te la.potevo risparmiare…da attori o.no.tifo.sempre.rimini….battuta di.basso.profilo.non.dico.altro..vergognati

  8. Davide 9 gennaio 2015 at 21:00 -

    Io.invece spero.che gente come.te cge si.nasconde.dietro questo nome di non.vederla.mai.piu e sai.perche?qui gia il.baseball initalia nom.e che sie seguitissimo.e.tu che manco.mi.conosci.o.meglio.per me ti nascondi dietro.certe persone che sqppiamo.bene perche io un.nome.jose qua dentro non l.ho.mai.letto…per cospargerti di ridicolo.con questa frase.bravo bravo jose e metti il tuo nome non.nasconderti qui la gente si.nasconde….ho detto solo che era bello capire le intenzioni della.societa…parlavo con te jose ?che manco.ti conosco?taci

  9. ivano 9 gennaio 2015 at 21:22 -

    tutto dipendera da chi pescheremo oltreoceano come pictcher,oltre alla cronica mancanza di ricambi in caso d’infortuni .speriamo bene

  10. karl 9 gennaio 2015 at 22:18 -

    Noi e voi dobbiamo pescare superbene,infatti anche la Fortitudo sembra dover dire addio,o arrivederci,a Williamson,sempre piu’ vicino a Taiwan.Il Pres Fortini a Nettuno sta spakkando di brutto con la campagna aquisti

  11. christian 10 gennaio 2015 at 12:14 -

    noi Karl siamo a posto anche senza Williamson………stai tranquillo………ad esempio potrebbe venire Blevins che è ancora più forte ….oppure ce ne sono altri dello stesso livello. E non ti dimenticare che Rivero in Venezuela sta facendo una stagione fantastica da Partente………quindi Karl fidati che Mura farà bene.Infine ti elenco il nostro lineup Infante…..Ambrosino…….Liverziani…..Suarez……..Rodriguez………Vaglio……..Sambucci…….Sabbatani………..Grimaudo.E non dimenticare che torna Nick The Quik Pugliese.

    • karl 10 gennaio 2015 at 14:53 -

      Gia’,l’omone… speriamo pero’ che nn sia troppo fantastica,senno perdiamo anke lui…Blewins meglio di Williamson? bisogna considerare anche l’adattamento al nostro campionato,per cio’ che riguarda il Pugliese,lui si, sposta parecchio

  12. Gabriele 10 gennaio 2015 at 14:07 -

    Solo il campo dira’ chi ha fatto bene nella campagna acquisti ( se cosi si puo chiamare) spesso nomi altosonanti hanno fallito clamorosamente e chi ha fatto bene un anno non e’ detto faccia bene l anno dopo, leggo gia tifosi che vedono la propria squadra in finale… Beh tanti auguri, io credo invece che quest anno non saranno piu 3 ma 4 le squadre che potranno ambire al titolo e vinca il migliore.

  13. jose 12 gennaio 2015 at 11:55 -

    Davide come ti arrabbi..?? Non ti si può dire nulla a te….però te puoi dire di tutto e di più su qualsiasi persona, giocatore o allenatore….non pensi di essere un po presuntuoso e disonesto….comunque io mi chiamo jose e se te ti chiami davide non vedo perché io mi nascondo dietro un nomignolo e te invece no…

  14. davide 12 gennaio 2015 at 13:42 -

    Mi arrabbio perche’ insinui solo cavolate e cioe’ che se il rimini non fa una buona squadra non si tifa piu rimini !
    prima di dare aria alla bocca pensaci due volte
    e ripeto non mi conosci
    mi arrabbio si perche’ parli a vanvera !

  15. davide 12 gennaio 2015 at 13:46 -

    e in piu tue testuali parole scrivi …
    perche’ non verrai piu allo stadio …speremma.
    Questo l’hai scritto te.
    non io.
    Per cui quando scrivi pensa e collega il cervello.

  16. Francesco 12 gennaio 2015 at 14:56 -

    Quando si opera sul mercato si acquista chi è disponibile. E di lanciatori ASI non mi pare che ci sia tanto da contattare. Quindi con Corradini partente, Bertolini rilevo e Richetti closer, si è fatto il meglio possibile (il mopnte è comunque meglio del 2014).
    Cherubini e Del Bianco nel bull pen faranno comodo per far riposare i primi tre per qualche inning (anche in vista della Coppa dei Campioni).
    E’ del tutto ovvio che il lanciatore e l’interbase straniero dovranno essere dei grandi nomi per fare veramente la differenza ed integrare il gruppo italiano che è di primo livello (De Simoni, Zileri, Macaluso, Mazzanti, Babini/Di Fabio, Spinelli e Bertagnon).
    Sono contento che il Pres non abbia preso Imperiali (quello che era a Parma), perchè non lo ritengo di sicuro superiore a Babini ed a Di Fabio e, in ogni caso, non è in grado di fare alcuna differenza.

  17. simone 12 gennaio 2015 at 18:13 -

    Concordo in pieno Francesco soprattutto sul discorso Imperiali R.

  18. superpirata 12 gennaio 2015 at 18:45 -

    Tutto sbagliato, nuovi giocatori scarsi.
    Però se fanno bene sono contento.
    AH AH AH ! facile così, o no ?

  19. jose 12 gennaio 2015 at 20:53 -

    Davide per favore ci puoi dire quali sono gli acquisti mirati delle altre squadre..?? Grazie, aspetto notizie