New Rimini, doppia vittoria sul Sala Baganza

Pubblicato il Set 13 2021 - 8:57pm by Redazione Baseballmania

Termina con due vittorie in trasferta a Sala Baganza il primo campionato di serie A di Erba Vita New Rimini. Due gare condotte con personalità che coronano un percorso di crescita della giovanissima squadra del manager Mike Romano, capace proprio nei momenti decisivi di trovare compattezza e personalità per coronare l’obiettivo di inizio campionato. Erba Vita New Rimini (9/11) chiude al terzo posto il girone C della poule salvezza, alla pari con Oltretorrente e Sala Baganza, alle spalle di Modena (16/4) e Athletics Bologna (13/7), davanti a Lastra a Signa (4/16) che retrocede in serie B.

“Missione compiuta, con grande soddisfazione – il commento del manager Mike Romano – Siamo stati sotto pressione all’inizio della poule salvezza e ne siamo usciti bene, con carattere oltre che con la qualità. I ragazzi hanno tirato fuori gli artigli, si è visto l’animo battagliero dei pirati, si sono ancor più compattati fino a questa doppietta contro Sala Baganza. Sono orgoglioso di averli allenati. Era una novità anche per me, la formula nuova ha mischiato le carte e mi sono divertito molto. Vedremo in futuro cosa deciderà la Federazione, di certo ho visto tanto entusiasmo e club vogliosi di crescere, con diversi giovani italiani di talento”.

Gara 1

Il partente è Alessandro Di Giacomo e Erba Vita sblocca la sfida con due punti alla seconda ripresa: singolo di Davide Ruggeri, base a Giuseppe Filippini, bunt di Enrico Cianci, singolo di Luca Gabrielli e volata di sacrificio di Romano Pini.

Risponde con un punto Sala Baganza al terzo e poi fino al settimo inning non accade più nulla. Nel frattempo, al sesto Francesco Ridolfi rileva Alessandro Di Giacomo sul monte. Sala Baganza si scuote e segna due punti costringendo Erba Vita a inseguire. La reazione arriva subito, all’ottavo, con tre punti. Si parte col doppio di Andrea Gabrielli, cui seguono le eliminazioni di Ricky Bertagnon e dello stesso Gabrielli in corsa verso terza base.

Con due out arrivano il doppio di Davide Ruggeri, singoli di Alberto Canini e di Enrico Cianci a ribaltare il punteggio sul 5 a 3 che nel nono non si modificherà più. Sugli scudi Enrico Cianci (2 su 3 e 2 RBI) e Davide Ruggeri (2 su 3 e 1 RBI).

 Gara 2

Parte sul monte Gianluca Tognacci e ancora al secondo inning Erba Vita va sul 2 a 0: Davide Ruggeri è colpito e poi il doppio di Alberto Canini, i singoli di Enrico Cianci e Giulio Cianci portano i due punti.

Al quarto Erba Vita allunga ancora con altre due degnature: singoli di Giulio Cianci e Romano Pini, Andrea Gabrielli con un doppio li porta entrambi a punto. Sul 4 a 0 Sala Baganza prova a reagire e segna un punto al sesto, prima di ribaltarla al settimo. Un doppio di Ferretti chiude l’ottima gara di Tognacci e l’impatto di Tommaso Aiello è buono con due out immediati, ma subito dopo arrivano due basi ball e il fuoricampo di Leo Zileri che porta il punteggio sul 5 a 4 per i padroni di casa.

I giovani pirati però non mollano la presa e segnano subito tre punti all’ottavo: apre le danze lo scatenato Enrico Cianci che grazie al bunt del fratello Giulio va in seconda. Poi ci sono la base ball a Enrico Perazzzini, i singoli di Marco Baccelli, Andrea Gabrielli e Ricky Bertagnon, con Erba Vita che fissa il punteggio sul 7 a 5, mentre Aiello concede solo una valida chiudendo benissimo la sua prestazione.

Al termine della stagione Erba Vita New Rimini ringrazia gli sponsor, i tecnici e tutti gli atleti che con il loro contributo hanno reso possibile questo risultato non scontato, riuscendo nel finale di campionato di trovare quella dimensione competitiva che tutta la dirigenza s’attendeva. Si aggiunge un grazie enorme a tutte le persone che con passione e generosità sono state accanto alla squadra.