Verona, Godo e Codogno ospiteranno i tre match tra Italia e Olanda ad ottobre. Tra i convocati anche Claudio Scotti del Calì Roma

Pubblicato il Set 22 2017 - 9:24pm by Redazione Baseballmania

Con in tasca la qualificazione al World Baseball Classic del 2021 conquistata, fra momenti esaltanti e speranze frustrate, in marzo, l’Italia del baseball guidata oggi da Gilberto Gerali inizia ufficialmente in ottobre il suo percorso verso i Giochi Olimpici di Tokyo con alcuni momenti di preparazione che culminano con le III European Baseball Series.

L’evento, nato oltre 10 anni fa dalla collaborazione fra la Federazione italiana e quella olandese (KNBSB), ha l’obiettivo di mettere di fronte periodicamente le 2 selezioni continentali più prestigiose e titolate del Vecchio Gioco, sia per dare agli appassionati un’opportunità in più per assistere alla ‘classicissima’ per antonomasia del baseball europeo, sia per mettere a disposizione dei tecnici nuove opportunità di confronto ad alto livello per le proprie formazioni.

 

L’edizione 2017 delle EuBS è completamente ospitata sul territorio italiano, in 3 regioni diverse, Veneto, Emilia-Romagna e Lombardia:

–          venerdì 20 ottobre, alle 19:00 a Verona (Stadio Gavagnin) con squadra di casa l’Italia;

–          sabato 21 ottobre, alle 17:00 a Godo (Stadio Casadio) con squadra di casa l’Olanda;

–          domenica 22 ottobre, alle 15:00 a Codogno (Stadio Comunale) squadra di casa estratta a sorte, dove avranno il loro culmine le celebrazioni per i 50 anni della Società, inaugurate a febbraio.

 

La rosa dei convocati è composta dai ‘senatori’ azzurri, da alcuni felici ritorni e da diversi esordienti e riscontra quanto mostrato sul campo dal campionato da poco concluso.

Anche lo staff selezionato da Gerali conta diverse novità: ad Alberto D’Auria e Claudio Liverziani si affiancano, rispettivamente come bench coach e pitching coach, il manager della Nazionale U18 John Cortese e, nel medesimo ruolo ricoperto nella Juniores, Rolando Cretis, nonché il nuovo coach Paolo Da Re; preparatore atletico è Gianni Natale, fisioterapista Massimo Baldi e medico Andrea Pellegrini.

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

 

  Cognome Nome

POS

B

T

Data nascita Società

1

AGRETTI FILIPPO

IF

S

R

16/11/1995

   Fortitudo Bologna

2

AMBROSINO PAOLINO

OF

R

R

17/02/1989

   Fortitudo Bologna

3

BASSANI ALEX

P

R

R

25/11/1990

   Novara

4

CHERUBINI TOMMASO

P

R

R

09/11/1990

   San Marino

5

CLEMENTE NICOLO’

P

R

R

18/02/1998

   Fortitudo Bologna

6

COVERI LUDOVICO

P

R

R

06/03/1997

   San Marino

7

DEOTTO ALESSANDRO

C

R

R

07/12/1995

   Parma 1949

8

FABIANI DIEGO

P

R

R

28/02/1997

   Padova

9

GARBELLA NICOLA

OF

R

R

19/01/1996

   Rimini

10

GARCIA RODRIGUEZ ROBEL

IF

S

R

28/03/1993

   Fortitudo Bologna

11

GRIMAUDO ALESSANDRO

OF

L

R

06/09/1993

   Fortitudo Bologna

12

MAESTRI ALESSANDRO

P

R

R

01/06/1985

   Rojos de Aguila – MEX

13

MERCURI MATTIA

IF

R

R

20/08/1994

   Nettuno Baseball City

14

MINEO ALBERTO

C

L

R

23/07/1994

   Fortitudo Bologna

15

MORELLINI JURI

P

R

R

14/03/1993

   Nettuno Baseball City

16

PANERATI LUCA

P

L

L

02/12/1989

   Fortitudo Bologna

17

PIZZICONI ANDREA

P

R

R

04/10/1991

   Fortitudo Bologna

18

POMA SEBASTIANO

OF

L

L

13/06/1993

   San Marino

19

REGINATO MATTIA

OF/C

R

R

18/05/1990

   San Marino

20

RIVERA YOMEL

P

L

L

02/04/1992

   Parma 1949

21

SAMBUCCI ALEX

IF

R

R

29/09/1989

   Fortitudo Bologna

22

SCOTTI CLAUDIO

P

R

R

08/07/1998

   Cali Roma XIII

23

SIMONE VALERIO

P

L

L

22/04/1991

   Nettuno Baseball City

24

TRINCI MARIO

C

R

R

16/11/1994

   Nettuno Baseball City

25

VAGLIO ALESSANDRO

IF

R

R

28/01/1989

   Fortitudo Bologna
  Cognome Nome Ruolo

1

GERALI GILBERTO Manager

2

CORTESE JOHN PATRICK Bench Coach

3

CRETIS ROLANDO Pitching Coach

4

D’AURIA ALBERTO Coach

5

LIVERZIANI CLAUDIO Coach

6

DA RE PAOLO Coach

7

PELLEGRINI ANDREA Medico

8

NATALE GIANNI Preparatore atletico

9

BALDI MASSIMO Fisioterapista

10

MIGNOLA VINCENZO Team Manager

1 Commento Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. Luca 23 settembre 2017 at 05:23 -

    e con a Spagna che ogni volta ci “bussa” come la mettiamo?