Preoccupano lo Steno Borghese ed il City. Tre cubani in arrivo al Nettuno2

Pubblicato il Gen 31 2020 - 1:03pm by Redazione Baseballmania

Uno dopo l’altro tutti i migliori giocatori che nel 2019 erano nel roster del Nettuno Baseball City stanno cambiando casacca. Radio mercato riporta rumors e annunci di soli movimenti in uscita per la squadra che lo scorso anno riusci comunque a conquistare la seconda piazza nella regular season, nonostante la profonda crisi in cui era entrata dopo la perdita degli sponsor a metà stagione.

A soli due mesi dall’inizio ufficiale della stagione 2020 non si hanno dunque notizie su quale potrebbe essere il roster a disposizione del City per la A1 e per l’European Cup. Nessun annuncio neanche per quanto riguarda la guida tecnica della squadra, che ricordiamo passò nel 2019 da Carlo Morville a Gary Villalobos.

E’ dunque allarme per il campionato? Si rischia ancora una volta una stagione con la A1 che perde i pezzi? La situazione sembra ancora più preoccupante se si da uno sguardo alle condizioni in cui versa lo stadio Steno Borghese. Abbiamo parlato dell’impianto nettunese qualche mese fa e da quel giorno ad oggi nulla è stato fatto e quindi le condizioni sono ulteriormente peggiorate.

La domanda è dunque scontata. Si riuscirà a sistemare lo Steno Borghese per l’inizio della stagione? La preoccupazione in questo senso riguarda anche il Nettuno2 che dovrebbe giocare in quello stadio le sue gare del campionato.

Meno preoccupante, sembra,  in merito al Nettuno2 la situazione del roster. Nelle ultime ore i rumors parlano dell’arrivo di tre giocatori cubani, due lanciatori ed un interbase che dovrebbero rinforzare il gruppo che lo scorso anno ha disputato la serie A2.

5 Commenti Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. alby66 31 gennaio 2020 at 15:38 -

    nessun allarmismo tutto nella norma ….campionato zoppo e le solite squadre a contendersi il titolo……unica cosa triste che il nettuno city “dovrebbe”partecipare alla european cup e non ha un roster non ha una società non ha soldi non ha uno staff tecnico……e non ha tifosi…..per la federazione va bene così????? mahhhhhhhh……qualcuno risponda per favore…….grazie

  2. piero1965 3 febbraio 2020 at 11:48 -

    alby, ma tu pensi che qualcuno è in grado di risponderti ??? Qui a Nettuno siamo allo sfascio totale e, come ho già detto in altra conversazione, per la Federazione è tutto ok. Possibile che sia stato dato il via libera a società che, almeno a quello che è dato sapere, non garantiscono assolutamente nulla !!!!
    Purtroppo questo è un film già visto da qualche anno a questa parte, solito teatrino, campionato zoppo, di due squadre forse ne faranno una, stadio vuoto, ammesso che lo si renda agibile e fruibile. FINE DELLE TRASMISSIONI.

  3. armando.paggetti 3 febbraio 2020 at 17:28 -

    Veramente se il City ha versato la quota di iscrizione e inoltrato la fiduiussione per la Federazione è tutto aposto per ora se così non fosse sarebbe grave, il mio dubbio riguarda quanti giocatori abbia tesserrato in questo momento per lo stastuto almeno 15?

  4. Zunino 3 febbraio 2020 at 19:28 -

    Sono pronti gli inciuci a Nettuno da dove arrivano imbarazzanti notizie di un soccorso del Nettuno di Fortini verso il Nettuno City. Sarebbe veramente un follia, quei dirigenti devono sparire dal mondo del baseball. Da parmigiano mi preoccupo se da quei inciuci ci fregano a noi di Parma. Infatti se sparisce il Nettuno City spetta a noi andare in European Cup, si deve vigilare su questa cosa. Marcon non permetta i soliti imbrogli da Nettuno.

  5. Temistocle 5 febbraio 2020 at 19:39 -

    Gli inciuci non sono graditi in modo assoluto. Per il bene di tutto il baseball italiano certi devono sparire.