Nuova iniziativa dell’Academy of Nettuno Baseball con un nuovo spazio per l’attività giovanile

Pubblicato il Nov 14 2015 - 3:25pm by Roberto Minnocci

 

Il Parco della Gallinara in località Lido dei Pini (Anzio)

Bene! È di nuovo baseball. Dopo aver smaltito tossine e acido lattico da tastiera, torniamo in prima linea a scrivere. Di giorno, di notte, purchè se ne parli, perché il baseball, come il denaro, non dorme mai. E allora, senza soluzione di continuità, l’Academy ha ripreso tutte le attività di training indoor e outdoor. In realtà non ci si è mai fermati, con l’Estate di San Martino che ci sta regalando una gradevole appendice stagionale, permettendo alle squadre di sgambettare all’aperto ancora in bermuda e t-shirt. Dunque, campi e strutture brulicanti, ma soprattutto uffici in fermento. È dietro le scrivanie che si sta giocando la vera partita, quella che deciderà l’andamento delle prossime stagioni agonistiche. L’Academy of Nettuno Baseball, da questo punto di vista è ben sveglia, proponendo fatti e non parole. Il 2016 è già ampiamente pianificato, con staff tecnici e roster quasi al completo, con la baseball school proiettata alle nuove sfide che verranno, con i programmi strutturali in attesa degli iter burocratici, cartelle e scartoffie che avanzano lentamente ma che intravedono la luce in fondo al tunnel, e con alcune novità che potrebbero essere clamorose. Intanto, però, dalle chiacchiere si è passati alla realtà, e uno di questi progetti ha preso vita ufficialmente: il “Gallinara Baseball Park”! Infatti, è stata firmata la convenzione con gli enti preposti, per l’uso di uno spazio aperto e di alcune strutture esistenti all’interno del Parco della Gallinara di Lido dei Pini di Anzio, dove verrà ricavato un impianto per le attività del Baseball, gestito dall’accademia nettunese. Il progetto prevede: la realizzazione di un campo in erba omologato per la categoria Ragazzi con relativa tribunetta; un diamante in sintetico con misure senior per allenamenti; un tunnel di battuta; un tunnel bullpen; una club house. Ci sarà anche la possibilità di utilizzare gli altri impianti sportivi adiacenti: piscina, tennis, calcetto, basket, volley, percorsi jogging e mountain bike; inoltre, saranno disponibili: docce, bar, ristorante, lavanderia e cottage; il tutto è immerso in una splendida pineta a pochi metri dalla spiaggia, in una natura incontaminata e straordinaria; i lavori inizieranno all’inizio del prossimo anno e si concluderanno in primavera, rispettando tutti i vincoli naturalistici legalmente previsti dal territorio. L’Academy utilizzerà questo nuovo Park per: Spring Training di preparazione; Summer Training di ossigenazione; organizzazione di Tornei Nazionali e Internazionali; unendo sport e vacanze, per atleti e per famiglie, che potranno usufruire dei servizi di soggiorno e di tutte le attività di svago del parco. Ancora una volta l’Academy Nettuno sta precorrendo i tempi, lanciando una nuova visione sportiva e imprenditoriale del baseball. Proponendosi come modello di riferimento, per innovazione ed efficienza, anche in altre roccaforti storiche del baseball nazionale. Mettendo in gioco competenza, idee e coraggio, contro la crisi, contro il fatalismo o la rassegnazione. Il baseball è ancora vivo, si sta rigenerando. Si sta ossigenando nel “Gallinara Baseball Park”! Stay Tuned!

2 Commenti Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. world baseball opportunities 16 novembre 2015 at 17:40 -

    un grande in bocca al lupo da tutta l’organizzazione di WBO e per una pronta e grande collaborazione per tutto il bene del baseball buon lavoro amici e un arrivederci a presto

  2. Francesco 16 novembre 2015 at 17:52 -

    Complimenti dallo Junior Rimini. Siete grandi !. Ci vediamo domenica.