Nettuno e il sogno europeo del FastPitch!

Pubblicato il Ago 30 2019 - 4:40am by Giovanni Colantuono

È esploso il softball maschile a Nettuno! Conosciuto in tutto il mondo come FastPitch. Il merito é della squadra Nettuno Academy che sta rendendo magiche le notti nel Castri Field nel quartiere San Giacomo di Nettuno.

Una squadra capace di stare tra le migliori del panorama del FastPitch europeo alla sua prima esperienza in una competizione di altissimo livello come la SuperCup.

In palio c’è il titolo di campioni d’Europa e dopo la splendida No-Hit firmata da Pablo Skladny contro Montpellier, il Nettuno può veramente sognare in grande.

La Città del Baseball scopre quindi nuove frontiere in un momento buio del suo movimento di vertice nel baseball. In realtà più che di un momento si dovrebbe parlare di almeno un decennio buio. La data delle ultime vittorie europee del baseball nettunese parla chiaro.

Una nuova frontiera che ha un marchio fondamentale, quello dibuna squadra “Made in Nettuno”!

Paolino Ambrosino, Cristian Mandolini, Fabio Mariani, Fabio Origlia, Nestore Morville, Alessandro Cecconi, Valerio Rodà, Roberto Manente, Giorgio Rolli, con l’aggiunta del triestino Diego Drigani e delle stelle sudamericane.

I tre argentini campioni del mondo, Manuel Godoi, Ladislao Malarczuck, Pablo Skladny e poi il fuoriclasse guatemalteco Jorge Segura Bonilla. L’Academy Nettuno di Roberto De Franceschi e  Leo Mazzanti non ha lasciato nulla al caso, dimostrando che crede moltissimo nello sviluppo futuro del FastPitch in riva al Tirreno.

Dunque ossatura del team, diretto magistralmente dal manager Antonio Sgnaolin e dal coach William Binella, come nella cultura del baseball nettunese. Cultura sparita in certe recenti squadre di Nettuno in cui i nettunesi si contano sulle dita di una mano. Questa squadra di FastPitch piace proprio per questo, perché riporta alla memoria quel baseball che a Nettuno non c’è più. Un team figlio della città, che proprio per questo merita di essere seguito come ai vecchi tempi. Questi ragazzi meritano quel calore e quella spinta emotiva che la città di Nettuno in passato ha sempre dimostrato di riuscire a trasmettere.

Stringiamoci attorno a questo Nettuno del FastPitch che può veramente compiere una storica impresa! Il passato ci insegna che con l’aiuto della sua gente il baseball nettunese ha fatto la differenza, proviamoci ancora adesso con questa squadra!

Potrebbe essere la spinta decisiva verso un traguardo storico. Questa squadra ha il cuore nettunese. Il carattere nettunese. Ora serve solo il grande pubblico nettunese per completare un mix perfetto.

I ragazzi vi aspettano. Castrì Field a San Giacomo, si gioca alle 15,30 contro i ceki del Tempo Praga. C’è ancora un passo verso la storia da conquistare.  Chi vince va direttamente in semifinale. Forza Nettuno, squadra e città per sognare insieme!

WordPress Author Box
Giovanni Colantuono

Nato a Nettuno. Ha iniziato la carriera giornalistica nel 1991 nell’emittenza televisiva privata come autore e conduttore della rubrica settimanale sul baseball Casabase. Allievo del Piccolo Gruppo di Giornalismo Radio-Televisivo di Michele Plastino, ha poi collaborato con il quotidiano Il Tempo e con varie agenzie di stampa. Radiocronista di Idea Radio ed autore di due film reportage sulla Coppa Campioni di Parigi del ’91 e dell’Europeo del ’91. E’ stato per tre anni addetto stampa del Nettuno e collaboratore dei siti BaseballItalia.it e Baseball.it.. Nel marzo del 2012 è cofondatore di BaseballMania.it di cui è l'editore e il Direttore Editoriale.

Like us on Facebook
Giovanni Colantuono

Follow me on Twitter
Follow @https://twitter.com/g_colantuono on Twitter
Giovanni Colantuono