Nelson Perez da Bologna ai Piratas de Campeche nella Mexican League!

Pubblicato il mag 21 2014 - 8:55am by Maurizio Roveri
Nelson Perez, “tagliato” alcuni giorni fa dalla Fortitudo UnipolSai, si è già accasato. In Messico. Nel Triplo A, dove già aveva giocato nel 2013. Indosserà la casacca dei Piratas de Campeche. Lo ha annunciato ieri la stessa Società messicana.
Perez, dunque, ha colto al volo un’offerta allettante dalla Liga Mexicana. E inevitabile viene il sospetto che quest’offerta gli fosse arrivata quand’era ancora a Bologna, probabilmente l’offerta che lui stava aspettando di ricevere dal Messico. E ciò spiegherebbe la scarsa motivazione (per lo meno questa è la sensazione che Nelson destava) dimostrata nelle sue sei settimane in Italiana Baseball League.
A dispetto di un fisico maestoso e potente, il dominicano della Fortitudo ha proposto un rendimento talmente deludente da cleanup da risultare il peggior battitore straniero dell’intera IBL con un misero 158. Sconcertante per chi era stato ingaggiato perchè potesse fare la differenza. Non si trovava a suo agio nel nostro campionato. E forse adesso si capisce il perchè… Aspettava una chiamata dal Messico. Farà parte del roster dei 28 giocatori dei Piratas.
Campeche è uno Stato del Messico che è bagnato a nord dalla baia di Campeche e confina a nordest con lo stato dello Yucatan, a est con Quintana Roo e il Belize, a sud con il Guatemala e lo stato messicano del Tabasco, a ovest con il Tabasco e il Golfo del Messico. Il nome Campeche deriva dalla città Maya di Kan Pech, che è diventata oggi San Francisco de Campeche.
La squadra di baseball dei Piratas di Campeche sta viaggiando in questo momento con 19 partite vinte e 21 perse. Collocata al sesto posto del girone sud del campionato di AAA messicano.
E’ un Club, quello dei Piratas, che compie in questo 2014 i 35 anni di attività. Fondato nel 1980, ha vinto 2 volte il titolo della Mexican League: nel 1983 e nel 2004.
WordPress Author Box
Maurizio Roveri

Giornalista professionista, nato il 26 novembre 1949 a Bentivoglio in provincia di Bologna. Ha iniziato la sua brillante carriera giornalistica come redattore di Stadio nel 1974 per passare poco dopo al Corriere dello Sport-Stadio, dove è rimasto fino al gennaio del 2004. E’ iscritto all’Albo dei giornalisti professionisti dal luglio del 1977. Al Corriere dello Sport è stato responsabile del basket e del pugilato nella redazione di Bologna. Capo rubrica per il Corriere dello Sport-Stadio del baseball, sport seguito fin dal 1969 come collaboratore di Stadio. Molte le sue esperienze da inviato a cominciare dai campionati mondiali di baseball del 1972 in Nicaragua, del 1988 in Italia, del 1990 in Canada, del 1998 in Italia, nonché alle Universiadi di Torino del 1970 e ai campionati Europei del 1971, del 1987, del 1989, del 1991, del 1999. Collaboratore del quotidiano “Il Domani di Bologna” per baseball, pugilato, pallavolo dal 2004 al 2007. Creatore del sito internet specializzato sul baseball Doubleplay.it e collaboratore dei siti Baseballitalia.it, Baseball.it e BoxRingWeb.it. Entra con l’inizio del 2012 nel gruppo editoriale di InLiberaUscita, ricoprendo la posizione di opinion leader e di redattore da Bologna. Nel marzo del 2012 è cofondatore del sito specializzato BaseballMania.it di cui oggi è coordinatore giornalistico.