L’Assemblea dei Soci ha confermato Bacciocchi alla guida dei biancoazzurri.

Pubblicato il Nov 16 2018 - 1:07pm by Pietro Barattini

Si è svolta domenica 11 novembre nella splendida cornice di Villa Gandolfi di Codogno sede della “Confartiginato” che ringraziamo per ospitalità nella persona del suo Segretario Generale Dr. Vittorio Boselli, l’assemblea dei soci 2019 del Codogno Baseball ’67 e che vedeva importanti punti all’ordine del giorno.

Dopo i saluti di rito, la verifica dei presenti e la validità legale dell’assemblea, ha preso la parola il Presidente uscente Marco Bacciocchi in sella al sodalizio biancoazzurro da ben 15 anni, che ha svolto una accurata e approfondita analisi della stagione appena trascorsa elencando tutto quello che si è organizzato, i prossimi appuntamenti sino al termine del 2018  e quella che è stato fatto a livello di manutenzione degli impianti.

Ha preso poi la parola il Segretario Giangiacomo Sello per una disamina puntuale e precisa dell’attività agonistica svolta da tutte le nostre formazioni con i risultati ottenuti e le aspettative per la prossima stagione.

Subito dopo è toccato al Tesoriere Manuela Codega illustrare il bilancio economico della società sottolineando ancora una volta il difficile momento che stanno attraversando tutte le società sportive e la loro difficoltà nel reperire i fondi necessari dagli sponsor e dagli enti preposti.

Prima di passare alle operazioni di voto per il rinnovo del Consiglio Direttivo e della nomina del nuovo Presidente, Marco Bacciocchi in veste di candidato alla carica, ha voluto illustrare il proprio programma per il 2019 che vedrà conferme e anche molte novità. Punti focali saranno il cambio dello staff tecnico della prima squadra e a questo proposito ci ha tenuto a ringraziare il manager Palazzina, il coach Marenghi e il pitching coach Rossi per l’ottimo lavoro fatto è per l’impegno profuso in questi tre anni, sottolineando altresì che è giunto il momento del cambiamento creando un nuovo management che abbracci appieno il progetto di crescita e valorizzazione dei nostri tanti giovani emergenti. Continuando nell’esposizione Bacciocchi ha voluto sottolineare che la scelta di disputare eventualmente il campionato di A2 seguito ripescaggio, sarà ben ponderata e valutata serenamente e coscienziosamente.

Marco Bacciocchi confermato presidente

Parlando delle squadre giovanili ci saranno due formazioni Under 12 che giocheranno in maniera ben distinta e con ognuna il proprio staff e la propria denominazione (Codogno Baseball ’67 e Royal Baseball Codogno), l’under 15 non sarà più formata per mancanza di atleti e quindi nell’under 18 confluiranno i più “vecchi” mentre Under 12 sarà rinforzata da quelli più “giovani”.

Il programma sportivo è stato poi sostituito da quello di carattere pratico che prevede l’acquisto di un nuovo pullmino, il termine di alcuni lavori sia sul campo principale e sia su quello giovanile, il confermatissimo MUSIC SPORT FESTIVAL che per l’edizione 2019 si dividerà in due week end, l’organizzazione di tornei giovanili e di slow pitch oltre ad un evento clou di fine stagione come potrebbe essere l’organizzazione di un incontro internazionale.

Un programma come si nota impegnativo e sostanzioso che andrà sviluppato anche in base alle risorse economiche a cui potremo accedere e magari anche grazie all’aiuto di nuove figure che vorranno collaborare con noi.

Si è passati quindi alle operazioni di voto con questi risultati e il nuovo consiglio direttivo del Codogno Baseball ’67 sarà così composto: Marco Bacciocchi, Pietro Barattini, Luca Barbarotto, Matteo Belloni, Rosa Cecconi, Fedeli Sonia, Pietro Garioni, Roberto Locatelli, Marco Sangermani, Mattia Mosconi, Ezio Orsi, Stefano Paladini, Pierluigi Sangermani, Giangiacomo Sello e Francesco Zibra. Poi la votazione è passata all’elezione del nuovo Presidente e con 21 voti è risultato eletto Marco Bacciocchi con il vice Roberto Locatelli e il tesoriere Manuela Codega. Infine l’ultima votazione ha riguardato l’elezione dei rappresentanti atleti e tecnici e sono stati eletti Matteo Rasoira e Luca Bacciocchi.

Con l’augurio da parte di tutti i presenti di un buon lavoro l’assemblea si è chiusa con un ricco buffet e con il brindisi di rito.

WordPress Author Box
Pietro Barattini

Pietro Barattini nato a Lodi nel “lontano”1962. Ho iniziato a seguire il baseball ed in particolare la formazione del Codogno già all’inizio degli anni 2000. Svolgo il ruolo di “speaker” allo stadio dal 2005 e sono l’addetto stampa dal 2012. Webmaster del sito internet faccio parte del Consiglio Direttivo del Codogno Baseball ’67 dal 2015.