Giulio Monello nella NCAA con New Mexico University

Pubblicato il Dic 5 2020 - 7:59pm by Redazione Baseballmania

Giulio Monello

Un Monello, se non per l’anagrafe,… non lo è mai stato. Per quanto scontata sia la battuta, è un dato di fatto che il gradiscano Giulio Monello faccia sempre più sul serio. Il suo sogno a stelle e strisce – quello di sfondare nel baseball dei “pro” d’oltreoceano – non si ferma neppure nel pieno di una pandemia mondiale. E’ proprio in questo periodo di grande incertezza, infatti, che è arrivata l’ufficialità dell’approdo del catcher classe 1998 alla New Mexico University. Da Redipuglia e San Lorenzo, ove ha mosso i primi passi, sino ad Albuquerque. Passando per l’Accademia Fibs di Tirrenia ed il college Usa (Odessa, Texas) ed infine per il campionato italiano, difendendo per un semestre i colori del San Marino. Solo lo scoppio della pandemia ha arrestato la progressiva crescita del giovane e promettente ricevitore friulano nel baseball NCAA con la maglia dell’Odessa Junior College. La squadra, fino allo stop, era stata protagonista di un fantastico inizio di stagione con 21 vittorie e solo 2 sconfitte che l’avevano issata al nono posto nella classifica generale, grazie anche alle ottime prove proprio del 22enne prodotto del vivaio dei Rangers Redipuglia come testimoniano le sue statistiche: 21 partite giocate con un pesante .548 di media battuta, 19 punti battuti a casa, 3 fuoricampo di cui un grande slam e, soprattutto, zero errori in difesa. Tutto ciò gli è valsa l’inclusione nel “Second Team All American” a livello di Junior College, primo italiano a riuscirci, da parte del prestigioso sito specializzato The JBB. Chiusa anzitempo la stagione negli USA, Monello è rientrato in Italia ed ha ricevuto la chiamata del San Marino, avendo così l’opportunità inaspettata di giocare titolare una finale scudetto Monello ora è a casa, nella sua Gradisca, e si allena individualmente in attesa della partenza per gli States fissata per il 5 gennaio. Prima tappa il ritorno ad Odessa, dove spera si possa giocare la stagione 2021. “Dopo l’interruzione della scorsa primavera causata dalla pandemia – spiega Monello . ci è stata data la possibilità di avere un altro anno di eleggibilità e io quindi sarò un Covid-sophmore (secondo anno ndr) e finirò il mio percorso al Junior College. Nel frattempo ho accettato la proposta dell’Università del New Mexico di proseguire con loro gli studi e la carriera nel baseball NCAA. Passerò in Division 1 ad agosto con grande voglia di confrontarmi con un livello di competizione sicuramente più alto. San Marino è stata un’esperienza importante, mentre qualche rimpianto ad Odessa lo lascio: con 14 vittorie e sole 4 sconfitte prima dello stop forzato stavamo facendo molto bene. E’ stata una vetrina importante. Ora sotto con lla nuova sfida ad Albuquerque, non vedo l’ora di mettermi alla prova e continuare a migliorarmi”. A livello di studi, Monello ha deciso di rimanere in ambito sportivo: studierà Psicologia dello Sport.

di Luigi Murciano

2 Commenti Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. paolo palmieri 7 dicembre 2020 at 02:34 -

    Complimenti ed auguri per la tua avventura americana !

  2. Federico 12 dicembre 2020 at 19:28 -

    IN BOCCA AL LUPO!