Elephas Cesena, il bilancio a metà della stagione numero 40!

Pubblicato il Lug 31 2014 - 10:45am by Redazione Baseballmania

Si è conclusa la prima parte della stagione del Baseball e Softball cesenate, quella che festeggia i quarant’anni dalla fondazione dell’Elephas Cesena. L’attività 2014 si è concentrata su due direttrici. Lo sviluppo delle squadre giovanili e il consolidamento dell’attività di Softball Amatoriale.

L’Elephas ha schierato nei campionati giovanili di Baseball due squadre, una di categoria Esordienti e l’altra Ragazzi. Le maggiori soddisfazioni sono giunte dalla compagine più giovane, composta da bambine e bambini tra gli otto e i dieci anni. I piccoli esordienti, tutti al primo anno di attività, hanno chiuso la classifica con un record di cinque partite vinte e sei perse, sfiorando per una sola sconfitta in più l’accesso ai play off. Gli Elephanti della categoria Ragazzi hanno sofferto di più contro squadre blasonate come quelle di Godo, Rimini e San Marino. La giovane squadra Elephas, composta per i due terzi da atleti alla prima esperienza, si sono dovuti accontentare di una sola vittoria in campionato su quattordici gare disputate. Dopo una breve pausa agostana, entrambe le squadre torneranno più agguerrite che mai a settembre quando affronteranno la Coppa regione. Le formazioni sono guidate dai tecnici Daniel Roche e David Mosquera.

Sul fronte cosiddetto Amatoriale, in collaborazione con l’Enjoy Softball, Cesena ha presentato tre squadre al campionato provinciale Slow league 2014. I Latinos Unidos, gli Hot Club e lo Junior Cesena hanno incrociato le mazze con l’Alfieri Diamant Forlì e i Caimani di Ravenna. Le prime tre classificate di questo campionato affronteranno le migliori tre di quello Riminese nei Play off previsti per il 31 agosto. Ad aggiudicarsi il titolo provinciale sono stati i Latinos Unidos in finale contro Forlì. La squadra cesenate è composta da sud americani, in particolare domenicani oltre a venezuelani e cubani, che vivono da anni nel nostro comprensorio. Sorprendente è stato il terzo posto conquistato dallo Junior che nel derby finale ha supeato gli Hot Club. La squadra è composta da ragazze e ragazzi di età inferiore ai 20 anni, molti dei quali alla prima esperienza con il batti e corri. Le due compagini cesenati, oltre al Forlì, affronteranno le riminesi 5^ Strada e Mazzancolle, oltre a una terza squadra ancora da definire, per il titolo interprovinciale. Dopodiché sarà subito ora dell’appuntamento più importante della stagione dello Slow Pitch. Dal 5 al 7 settembre, al campo da Baseball di Villa Chiaviche, si disputerà la XXIII edizione del Trofeo Cesena quest’anno denominato “Dla Pida”. Il torneo è il più antico nel nostro Paese e per quest’anno è prevista la partecipazione di una decina di squadre provenienti da tutt’Italia.