Doppio A per Alex Liddi, Singolo Avanzato per Mineo e Da Silva

Pubblicato il apr 5 2015 - 3:42pm by Nicolo Balzani
Siamo alla resa dei conti di questo Spring Training che per i colori italiani aveva quattro nomi: Alex Liddi, Alberto Mineo, Federico Castagnini e Tiago Silva
Alex Liddi ha disputato, come di consuetudine, un ottimo Spring Training di Minors con sporadiche apparizioni nei campi dell’Arizona con la Major, dove ha fatto molto bene. Talmente bene che tutti i suoi tifosi speravano in un suo ritorno nella Grande Lega ma, purtroppo, Alex deve scontare il fatto di essere diventato un senatore e, come vuole la legge del baseball americano, deve lasciare spazio a giovani prospetti in rampa di lancio. Giusta o sbagliata la scelta dei Royals la cosa migliore per Alex è ripartire con determinazione e per farlo significa scendere in AA con i Arkansas Naturals (Taxas League). In Doppio gli si prospetta il presunto ruolo di 1b o Dh, almeno da quello che si legge sul suo profilo Fb, ruolo non proprio amato da colui che da sempre si occupa del corner caldo del diamante.
Mentre Alex ci ha abituato a Spring Training di alto livello non ci si aspettava che Alberto Mineo, dopo due stagioni in Rookie League, partisse a razzo ed iniziasse quest’anno in A+! I Cabs hanno deciso di dargli l’opportunità di dimostrare il suo valore con i Myrtle Beach Pelicans (South Carolina) in Carolina League! Una stagione per lui fondamentale in prospettiva futura dove avrà come manager un grande catcher del passato, Mark Johnson (fonte fibs.it).
Non solo Mazzieri ma tutti i tifosi italiani ripongono su di lui molte speranze visto, soprattutto, la scelta di Federico Castagnini. Il ragazzo di Verona sembra aver concluso qui la sua avventura con gli Orioles. L’organizzazione di Baltimora gli avrebbe proposto di rimanere a Sarasota per l’extended spring training, ma la scelta non sarebbe in linea con le aspettative di Castagnini che ora si concentrerà sull’ormai prossima laurea e su un periodo (lungo?) di riposo dal baseball giocato (fonte baseballontheroad.com).
All’appello mancava l’amico Tiago Da Silva che proprio oggi finisce il suo Spring Training con i Toronto Blus Jays e, notizia di pochi minuti fa, inizierà ufficialmente la sua stagione con i Dunedin Blue Jays in A+ (Florida State Lague), lega che forse sta un po’ stretta all’italo-brasiliano ma la speranza di fare presto il salto nelle franchigie superiori è nelle sue qualità! Infondo solo nella fatica sta il successo!
WordPress Author Box

Uno dei suoi ricordi più vividi da bambino sono le coppe e i trofei del padre (Andrea) e dello zio (Ugo), due dei più importanti protagonisti del baseball nazionale a cavallo degli anni '60 e '70. Prova ad emularli, con assai scarsi risultati ci tiene a precisare sorridendo, prima nelle giovanili del Milano negli anni '80, poi in giro per l'Italia nelle serie minori, abbandona quindi il baseball per dedicarsi "anima e penna" agli sport della neve dove collabora con siti e riviste del settore. Negli ultimi anni è stato corrispondente per le tappe europee del circuito professionistico di snowboard TTR e degli ESPN X Games, ma nel 2011, decide di prendersi il tempo per girare il mondo trovando casa tra le rosse montagne dell'Arizona e le Ande peruviane, dove collabora come volontario in associazioni no profit per la tutela delle minoranze etniche andine. Scrivere è la sua grande passione e potrete leggere i suoi articoli direttamente sul nostro sito o sul suo blog personale www.nicoblz.com.

1 Commento Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. l'originale surgy 6 aprile 2015 at 14:50 -

    che spreco da silva in A+