Crocetta Parma, l’obiettivo è la A2. Il bilancio del Presidente Ferrarini

Pubblicato il Dic 17 2018 - 9:05pm by Redazione Baseballmania

 

Il Presidente Ivan Ferrarini

Il 2018 è stato chiuso e messo alle spalle con la consueta cena sociale tenutasi sabato sera alla presenza di autorità istituzionali amministrative e sportive, tra le quali il neo eletto presidente del comitato regionale Fibs, la parmigiana Barbara Zuelli. Il bilancio del presidente Ivan Ferrarini: «Abbiamo fatto tante cose che hanno richiesto uno sforzo organizzativo e da questo punto di vista cerchiamo sempre di fare meglio, grazie anche agli sponsor. La squadra maschile ha fatto un ottimo campionato, all’inizio lottava per la testa del girone, tenuto conto della giovanissima età: il terzo posto deve essere un trampolino di lancio. Col minibaseball siamo tornati ad avere tanti bambini dopo un breve periodo in cui eravamo un po’ corti». Il presidente ha lanciato anche il “sasso” per la prossima stagione: «Riabbracciamo Chiesa, torniamo a contare su Tosini e saluto anche il ritorno di Melassi. Con il softball cercheremo di eguagliare quanto fatto quest’anno, anche se il nuovo manager vola basso per gettare acqua sul fuoco. Vorremmo riuscire a salire in A2 con la squadra maschile, non tanto per dire “siamo in A2”, quanto perché i ragazzi possano crescere in modo da raggiungerla, sperando di non ripetere certe distrazioni che ci sono costate alcune partite. Il nostro obiettivo è di far giocare tutti, per tale motivo abbiamo stretto un accordo con lo Junior per iscrivere una squadra di softball in serie B in modo che chi esce dalle giovanili e non è ancora pronta per l’A2 possa continuare a giocare, a divertirsi, a crescere. Forse sarà la volta buona che nel 2019 avremo l’impianto di illuminazione sistemato al Fainardi: a inizio anno dovrebbe essere appaltato il lavoro. Mi congratulo col nostro Jacopo Zinelli che è stato il più votato nelle recenti elezioni per il consiglio del comitato regionale».