Coronavirus, positivi due giocatori delle Minor nella franchigia Yankees

Pubblicato il Mar 18 2020 - 8:00pm by Redazione Baseballmania

Continua inesorabile a spandersi nel mondo la pandemia di Coronavirus che non risparmia il mondo dello sport. E’ notizia delle ultime ore, pubblicata dal sito MLB.com, della positività al COVID-19 di due giocatori della franchigia degli Yankees. Si tratta di due giovani delle Minor League per i quali è scattato il protocollo del Dipartimento della Salute della Contea di Hillsborogh in Florida.

Secondo quanto riportato dal sito MLB.com è stato lo stesso General Manager Brian Cashman a rassicurare l’ambiente della franchigia newyorkese. I due giovani atleti non hanno avuto contatti con i componenti del roster della MLB ed i sintomi del virus sarebbero già in via di guarigione. Uno dei due si era già isolato in quarantena nei giorni scorsi dopo aver accusato i classici sintomi dell’influenza, il tampone ha poi confermato che si trattava del COVID-19.

In base alle indicazioni del Dipartimento della Salute i due atleti ed i compagni di squadra  saranno in quarantena fino al 25 marzo, insieme ai dirigenti e componenti della logistica del team. Il centro sportivo che stava ospitando lo spring training è stato sottoposto a trattamento per la sanitizzazione e resterà chiuso fino al 25 marzo.