AUGURI MAESTRO!50 anni di giornalismo nel baseball per Maurizio Roveri

Pubblicato il Mag 24 2019 - 11:15am by Giovanni Colantuono

Correva l’anno 1969. Era maggio, il giorno 24. Al Comunale di Bologna, quello che oggi tutti conoscono come lo stadio Dall’Ara, si giocava Amaro Montenegro Bologna-Juve Lancia Torino per la serie A1 del baseball italiano. In tribuna stampa c’era un giovanissimo giornalista a segnare sul suo taccuino, lo score lo userà più avanti, le fasi della gara che videro il Torino battere a sorpresa la Montenegro Bologna. Non aveva neanche compiuto vent’anni, al 26 novembre mancavano ancora sei mesi e due giorni. Quel giorno di 50 anni fa Maurizio Roveri scrisse come collaboratore per Stadio, lo storico quotidiano sportivo di Bologna, il suo primo articolo sul baseball italiano. Da lì iniziò la sua grande carriera di giornalista. Nel 1974 è stabilmente un redattore di Stadio che tre anni dopo, nel 1977, si unificava al Corriere dello Sport per dare vita al quotidiano sportivo che oggi tutti conosciamo.

E’ proprio nel luglio del 1977 che Maurizio viene iscritto nell’Albo dei giornalisti professionisti.  Al Corriere dello Sport è stato responsabile del basket e del pugilato nella redazione di Bologna. Capo rubrica per il Corriere dello Sport-Stadio del baseball.  Molte sono poi state le sue esperienze da inviato a cominciare dai campionati mondiali di baseball del 1972 in Nicaragua, del 1988 in Italia, del 1990 in Canada, del 1998 in Italia, nonché alle Universiadi di Torino del 1970 e ai campionati Europei del 1971, del 1987, del 1989, del 1991, del 1999. Collaboratore del quotidiano “Il Domani di Bologna” per baseball, pugilato, pallavolo dal 2004 al 2007.

Con l’avvento di Internet Maurizio Roveri insegue subito le nuove frontiere del giornalismo e crea il sito internet specializzato Doubleplay.it e inizia la collaborazione con i siti Baseballitalia.it, Baseball.it e BoxRingWeb.it. Il pugilato è un’altra sua grande passione, come anche la pallacanestro che ha seguito da molto vicino, raccontando le gesta della storica Virtus Bologna.

E’ proprio con gli articoli sulle V Nere che mi appassiono agli scritti di Maurizio. Ho sempre fatto grande tifo per la Virtus che ho iniziato a seguire quando con quella maglia bianca con la V nera in mezzo al petto giocavano grandissimi giocatori come Carlo Caglieris, Renato Villalta, Jim McMillian, Kreso Cosic. Poi in seguito Ray “Sugar”Richardson, Roberto Brunamonti e tanti altri di cui Maurizio raccontava le storiche vittorie in Italia e in Europa.  Lo leggevo, ed un giorno, nella sala stampa dello Steno Borghese, durante gli Europei del 1991, finalmente strinsi la mano di Maurizio Roveri. Per me lui era già “Il Maestro”. Con Maurizio poi riprendemmo un contatto più diretto quando entrambi eravamo collaboratori di Baseball.it. Ricordo come oggi la prima telefonata che gli feci a distanza di anni da quel 1991, non parlammo di baseball ma di quanto erano forti quelle squadre griffate V Nere!

Sono passati 28 anni da quel 1991, oggi con orgoglio posso dire di essere amico dell’unico grande Maestro del giornalismo del baseball che abbiamo in Italia. Un Maestro assoluto, nessuno ha una carriera prestigiosa come la sua, nessuno scrive e descrive il baseball, come anche la  pallacanestro o il pugilato, come lui. Il suo modo di scrivere è unico, è frutto di conoscenza, di studio e di ricerca, è stile. Persona umile, con un cuore grande e sempre disponibile. Con lui è nato BaseballMania, parlando con lui e progettando insieme quello che è poi diventato il nostro sito.

Tanti Auguri Maestro! Da tutti noi di BaseballMania, onorati e orgogliosi di averti con noi!

 

 

 

 

WordPress Author Box
Giovanni Colantuono

Nato a Nettuno. Ha iniziato la carriera giornalistica nel 1991 nell’emittenza televisiva privata come autore e conduttore della rubrica settimanale sul baseball Casabase. Allievo del Piccolo Gruppo di Giornalismo Radio-Televisivo di Michele Plastino, ha poi collaborato con il quotidiano Il Tempo e con varie agenzie di stampa. Radiocronista di Idea Radio ed autore di due film reportage sulla Coppa Campioni di Parigi del ’91 e dell’Europeo del ’91. E’ stato per tre anni addetto stampa del Nettuno e collaboratore dei siti BaseballItalia.it e Baseball.it.. Nel marzo del 2012 è cofondatore di BaseballMania.it di cui è l'editore e il Direttore Editoriale.

Like us on Facebook
Giovanni Colantuono

Follow me on Twitter
Follow @https://twitter.com/g_colantuono on Twitter
Giovanni Colantuono

1 Commento Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. Daitarn 25 maggio 2019 at 01:15 -

    Auguri Maurizio.Giovanni,mi preme ricordare che per vincere la Champions Cup avete dovuto tesserare un fortitudino con le palle come Djordjevic…perche’ non lo ammetti?