Annuncio del Presidente del Nettuno prima della partenza per l’Olanda. “Vado vicino alla squadra, serve entusiasmo”.

Pubblicato il Giu 19 2014 - 9:48pm by Giovanni Colantuono

Il Presidente Fortini oggi pomeriggio in partenza per Hoofddorp

Due sconfitte nelle due prime gare di European Cup, la prima anche sfortunata con un errore proprio nel nono inning che ha di fatto regalato la vittoria ai francesi del Rouen. Poi la brutta botta subita per mano del Solingen, una sconfitta che poteva lasciare il segno. Invece il Nettuno ha reagito. Rinforzato dagli arrivi in olanda di Alessandro Paoletti e Danilo Scorziello, ha sfoderato una prestazione di carattere contro Praga, guidato magistralmente da Rodney Rodriguez sul monte di lancio. Una reazione d’orgoglio, evidenziata dalla prestazione eccellente di tutto il lineup nettunese.

Nel pomeriggio di oggi è arrivato in Olanda anche Fraylin Florian che domani sarà il partente contro San Marino. Una sfida al quale assisterà anche il neo presidente del Nettuno Piero Fortini che ci ha rilasciato alcune dichiarazioni prima della sua partenza per Hoofddorp:

“I ragazzi hanno reagito bene. Siamo stati sfortunati martedì contro i francesi, quella era una partita che doveva finire diversamente. Ieri una sconfitta che poteva mandare giù il morale, invece c’è stata una bella reazione d’orgoglio. Sono felice per i ragazzi –dice Fortini – non devono buttarsi giù, noi siamo sempre il Nettuno e devono tirare fuori tutto il carattere e la voglia di fare bene. Sono in partenza, raggiungerò la squadra in Olanda, voglio dare ulteriore entusiasmo al gruppo. La coppa ancora non è finita, possiamo ancora fare bene”.

Ha le valigie pronte il Presidente Fortini che, in questa prima settimana da patron della squadra, già fa capire con quanto entusiasmo sta vivendo questa nuova avventura nel mondo dello sport. Prima della partenza ci anticipa anche una grandissima novità per il Nettuno:

“Voglio riportare le sede sociale nel Palazzo Borghese – ha dichiarato Piero Fortini – quella è stata la prima storica sede di questo club e da lì ripartiamo per costruire un nuovo futuro. Faremo un grande evento il prossimo 26 luglio per festeggiare il ritorno del Nettuno BC nel Palazzo Borghese. Quel giorno voglio vedere tutti gli appassionati vicino a noi. Tutti i tifosi e tutti coloro che a Nettuno, hanno almeno una volta nella loro vita, preso guantone a mazza da baseball sono invitati”.

Un grandissimo gesto, non c’è dubbio. Il Nettuno vuole continuare la sua storia, ripartendo dalla storia stessa. Quale migliore modo che andare lì, dove tutto è inziato.

WordPress Author Box
Giovanni Colantuono

Nato a Nettuno. Ha iniziato la carriera giornalistica nel 1991 nell’emittenza televisiva privata come autore e conduttore della rubrica settimanale sul baseball Casabase. Allievo del Piccolo Gruppo di Giornalismo Radio-Televisivo di Michele Plastino, ha poi collaborato con il quotidiano Il Tempo e con varie agenzie di stampa. Radiocronista di Idea Radio ed autore di due film reportage sulla Coppa Campioni di Parigi del ’91 e dell’Europeo del ’91. E’ stato per tre anni addetto stampa del Nettuno e collaboratore dei siti BaseballItalia.it e Baseball.it.. Nel marzo del 2012 è cofondatore di BaseballMania.it di cui è l'editore e il Direttore Editoriale.

Like us on Facebook
Giovanni Colantuono

Follow me on Twitter
Follow @https://twitter.com/g_colantuono on Twitter
Giovanni Colantuono

2 Commenti Unisciti anche tu alla conversazione!

  1. lorella 20 giugno 2014 at 09:06 -

    complimenti al neo presidente ,spero che riesca a coinvolgere chi ama veramente il baseball
    in bocca al lupo

  2. Fulvio Vecchiarelli 20 giugno 2014 at 12:08 -

    Ripartire dalle tradizioni ed avvicinare i tifosi che le ultime vicissitudini hanno allontanato. Anche se l’amore per quella maglia non è mai scemato.
    E proprio nel segno della tradizione, tornerei volentieri anche al vecchio logo storico con la stella. FORZA NETTUNO!!